Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Francesco Saverio

Date rapide

Oggi: 3 dicembre

Ieri: 2 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Villa Romana Hotel & SPA sulla Costa d'Amalfi a Minorihttps://pasticceriapansa.it/catalogo.asp?cat=22Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a Maiori

Tu sei qui: Territorio e AmbienteCava de' Tirreni, la protesta dell'ATSC: «Non parteciperemo ai festeggiamenti del SS. Sacramento»

Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i nostri lettori buone feste e ricorda che i dolci di Natale possono essere acquistati sul portale e-commerce www.salderisoshop.comPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaLa storica pasticceria Pansa vi augura Buone Feste ricordando che è possibile acquistare tutta la produzione artigianale dallo shop on line www.pasticceriapansa.it
SalDeRisoShop è il portale della Sal De Riso Costa d'Amalfi dove è possibile acquistare i dolci delle feste e tutta la produzione del Maestro Pasticciere più amato d'Italia

Territorio e Ambiente

Cava de' Tirreni, Associazione Trombonieri Sbandieratori e Cavalieri

Cava de' Tirreni, la protesta dell'ATSC: «Non parteciperemo ai festeggiamenti del SS. Sacramento»

Una decisione amara e sofferta, espressione di un forte malcontento per l’approssimativa gestione dell’universo folkloristico cittadino e degli eventi collegati

Inserito da (redazioneip), mercoledì 9 giugno 2021 09:07:56

Come un fulmine a ciel sereno, l'Associazione Trombonieri Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’ Tirreni annuncia che non prenderà parte agli appuntamenti (S. Messa e salva di sparo dei pistoni) in programma giovedì 10 giugno 2021 presso il Castello di Sant’Adiutore in occasione della 365ª edizione dei "Festeggiamenti in onore del SS. Sacramento". Una decisione inaspettata, questa assunta dall’ATSC, finalizzata ad esprimere una dura protesta ed un disperato grido d’allarme.

Sott’accusa la disorganizzazione, l’immobilismo e l’indifferenza che caratterizzano da troppo tempo la gestione dell’universo folkloristico cittadino e degli eventi legati alle tradizioni storico-culturali metelliane.

Vari i destinatari di questa batteria - tutt’altro che a salve - di accuse infuocate. A partire dall’Ente Montecastello, ritenuto responsabile di un’attività gestionale quanto meno ambigua e di un’organizzazione grossolana della Festività del SS. Sacramento. Un evento così importante e seguito non può essere lasciato in balia di un Ente che, dopo i disastri del 2019, sta continuando ad affondare in una mediocrità imbarazzante ed a lavorare in modo totalmente confusionario. Ed a pagarne le conseguenze non è solo il mondo folkloristico, ma l’intera città.

Recentissima l’ultima "perla" organizzativa: dopo aver annunciato in conferenza stampa, con tanto di programma ufficiale veicolato urbi et orbi, per domenica 6 giugno la celebrazione comunitaria della S. Messa del Corpus Domini, ecco arrivare il dietrofront a poche ore dall’evento, poi tenutosi in realtà sabato 5 giugno. L’ennesima figuraccia. La disorganizzazione regna sovrana tra gli organizzatori!

Ed in questo marasma non è certo esente da responsabilità l’amministrazione comunale, contraddistinta in materia da un generale immobilismo e da una totale indifferenza. Duplice in questo caso il "fronte di fuoco" firmato ATSC, il primo dei quali riguarda una domanda "scomoda", ma quanto mai attuale: come sono stati impiegati, o meglio che fine hanno fatto, gli oltre 77mila euro assegnati due anni fa dal MiBACT (Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo) per la Rievocazione Storica della Pergamena Bianca e più in generale per la valorizzazione e promozione dell’identità storica di Cava de’ Tirreni? Sono in tanti a chiederselo, sperando di avere risposte puntuali ed esaurienti.

Al di là della piccola o grande progettualità, è comunque la gestione dell’ordinario e del quotidiano che lascia perplessi. In più occasioni l’ATSC ha chiesto al Sindaco Servalli ed alla sua Amministrazione un gesto concreto di aiuto in un momento così difficile da un punto di vista economico per i sodalizi folkloristici: un esonero quanto meno parziale delle imposte comunali, Tari su tutte, ed una riduzione dei canoni di locazione per le associazioni che hanno la loro sede in immobili comunali. Da svariati mesi si attende invano una risposta. A ciò si aggiunga che la tanto reclamizzata Sala della Pergamena Bianca, sita presso il Complesso Monumentale di San Giovanni, a distanza di quasi tre anni dall’inaugurazione è a tutt’oggi ancora sprovvista di qualsiasi collegamento con l’esterno, da un semplice citofono alla linea telefonica ed alla connessione ad Internet.

Ma non è finita qui. Sembrerebbe, infatti, che il Protocollo Covid-19 in città debba essere rispettato integralmente ed in maniera stringente solo in occasione degli eventi folkloristici, salvo poi ammettere deroghe in altre circostanze. Negli ultimi giorni, infatti, si è assistito a cortei calcistici, alla ripresa del mercato settimanale, ad eventi come il "Vertikal Monte Finestra" ed addirittura all’iniziativa "Rinasci cultura", con l’apertura al pubblico di vari siti cittadini, tra cui anche il Castello di Sant’Adiutore. Castello che poi, incredibilmente, viene in buona parte "interdetto" in occasione della Festività del SS. Sacramento. In materia sarebbe quanto mai opportuno un confronto con i nuovi vertici del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza. Incontro che in realtà l’ATSC ha chiesto da quasi un anno, ma anche in questo caso finora senza esito.

«Pretendiamo da tutti risposte credibili - chiosa il Presidente dell’Associazione Trombonieri Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’ Tirreni, Pasquale Trezza - senza accampare la scusa della pandemia, prima della quale la situazione non era certo diversa. A malincuore abbiamo deciso di non partecipare ai tradizionali appuntamenti del giovedì sul Castello di Sant’Adiutore. Un evento al quale teniamo tantissimo, ragion per cui si tratta di una scelta dolorosa e sofferta, che però ci auguriamo possa far aprire gli occhi a chi di competenza e contribuire a smuovere la fase di stallo in cui è piombato da anni l’universo folkloristico cavese».

Foto: Associazione Trombonieri Sbandieratori Cavalieri

Leggi anche:

«Disfida di Cava de' Tirreni rischia di scomparire», l'allarme delle associazioni del folklore

«Associazioni del folklore rischiano estinzione!», Giordano sollecita intervento del Comune di Cava

Cava, la delusione delle associazioni del folklore: «Totale disinteresse da parte delle istituzioni»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Campania, in arrivo allerta meteo Gialla: Protezione Civile monitora Ischia

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalle ore 16 di oggi su Ischia e sulle zone 1 e 3 che comprendono Napoli, Isole, Area Vesuviana, Piana Campana, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini. Si prevedono...

Ancora allerta meteo arancione in Campania: da stasera venti forti, piogge e temporali intensi

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali associati a vento forte e mare molto agitato valido a partire dalle 21 di oggi, venerdì 25 novembre e fino alle 21 di domani, sabato 26 novembre sull'intero territorio regionale. In dettaglio, l'allerta,...

Pompei, eco pascolo per una manutenzione sostenibile dell'area verde della città antica

150 pecore al pascolo nell'area verde della città antica di Pompei, in quella vasta porzione di territorio ancora non scavato, ricoperto al di sopra della cenere e del lapillo, da una estesa vegetazione da manutenere. "A volte l'innovazione più grande è il ritorno alle nostre radici. Così Pompei, attraverso...

Cava de' Tirreni, domani scuole chiuse per allerta meteo Arancione

La Protezione Civile Regionale ha diramato avviso di allerta meteo arancione dalla mezzanotte del 21 novembre per le successive 24 ore. Sono previste precipitazioni diffuse, anche con carattere di rovesci e temporali e raffiche di vento molto forti. A Cava de' Tirreni, il vicesindaco Nunzio Senatore...

Scarsa illuminazione all'Avvocatella, Sindaco di Vietri promette interventi. Comitato Dragonea: «Si attivi anche Cava de' Tirreni»

"Si intravede uno spiraglio di "luce" in fondo al tunnel della Sp 75 Avvocatella?". Esordisce così la nota, affidata ai social, del Comitato Civico Dragonea, da sempre attento ai problemi della popolosa frazione di Vietri sul Mare. "Dopo tanti anni di esortazioni ed istanze, rivolte alla Provincia, ed...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.