Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 37 minuti fa S. Damiano vescovo di Pavia

Date rapide

Oggi: 12 aprile

Ieri: 11 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Storia e Storie

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Storia e Storie

<<<123456789101112131415...>>>

Pompei, Parco Archeologico, archeologia, edilizia romana, scavi

Pompei, dagli scavi della Regio IX emergono nuovi segreti sull’edilizia romana

Negli ambienti di antiche domus che lo scavo archeologico sta portando alla luce nella Regio IX, insula 10, sono riemerse importanti testimonianze di un cantiere in piena attività: strumenti di lavoro, tegole e mattoni di tufo accatastati e cumuli di calce.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 25 marzo 2024 10:53:50

Pompei, dagli scavi della Regio IX emergono nuovi segreti sull’edilizia romana

Nuovi dati sull’edilizia romana emergono dagli scavi in corso al Parco Archeologico di Pompei. Negli ambienti di antiche domus che lo scavo archeologico sta portando alla luce nella Regio IX, insula 10, sono riemerse importanti testimonianze di un cantiere in piena attività: strumenti di lavoro, tegole e mattoni di tufo accatastati e cumuli di calce. Secondo gli studiosi il cantiere era attivo fino al giorno dell’eruzione...

Amalfi, Atrani, Ravello, Scala, fotografie, Keld Helmer-Petersen

Gli anni ottanta di Amalfi, Atrani, Ravello e Scala nelle fotografie di Keld Helmer-Petersen

Durante le sue visite, l’obiettivo fotografico fu rivolto anche ad Amalfi, Atrani, Ravello e Scala. Grazie alla Collezione digitale della Biblioteca Reale di Danimarca (Det Kongelige Bibliotek), possiamo ammirare la “Divina” sul finire degli anni ottanta del ‘900.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 12 febbraio 2024 12:18:26

Gli anni ottanta di Amalfi, Atrani, Ravello e Scala nelle fotografie di Keld Helmer-Petersen

di Cava Storie Keld Helmer-Petersen (1920-2013) è stato un fotografo danese che ebbe buon successo in patria e in ambito internazionale, grazie alle foto a colori realizzate intorno la metà del Novecento. Il percorso iniziale di Helmer-Petersen fu da semplice autodidatta, in seguito si cimentò con lo studio dell'arte e l'architettura attraverso la fotografia d'autore. Addirittura il libro "122 Farvefotografier - 122 Color...

Positano, Moda Positano, Cava Storie

La Moda Positano degli anni ’50 negli scatti di Hermann Landshoff: le foto d’archivio di Cava Storie

Il fotografo tedesco Hermann Landshoff (1905-1986), divenne famoso per le immagini in movimento e per l’arte fotografica dedicata alla moda femminile, collaborando con alcune riviste tematiche più in voga, scattando in alcuni tra i più bei luoghi della Penisola

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 5 febbraio 2024 11:49:49

La Moda Positano degli anni ’50 negli scatti di Hermann Landshoff: le foto d’archivio di Cava Storie

Di Aniello Ragone Gli anni Cinquanta del secolo scorso furono fondamentali per la rinascita di molti stati europei. Archiviato il decennio precedente, quello della Seconda guerra mondiale, si pensò a rilanciare la vita economica e sociale di ogni nazione. Tra i settori in via di sviluppo, il turismo gettò le basi per favorire l'esperienza turistica alla portata di tutti e la moda ebbe un peso rilevante nella vita di tutti...

Cava de' Tirreni, storia, matrimonio

La scomparsa di Nina Farano Fortin, la “sposa bambina” del dopoguerra originaria di Cava de' Tirreni

La particolarità del matrimonio consisteva nel fatto che George, allora ventiquattrenne, l’aveva incontrata nel 1943 che lei aveva nove anni, a Passiano, frazione di Cava de’ Tirreni, durante lo Sbarco degli Alleati, e le aveva promesso che in caso di sopravvivenza sarebbe venuto dagli USA e l’avrebbe sposata. E così fu, otto anni dopo.

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 29 novembre 2023 15:14:20

La scomparsa di Nina Farano Fortin, la “sposa bambina” del dopoguerra originaria di Cava de' Tirreni

A ottantanove anni, si è spenta nella sua casa di Fallbrook in California Nina Farano Fortin, la "sposa bambina", cavese d'America e americana di Cava. Ha avuto appena due mesi per godersi il piacere di vedere la sua storia pubblicata su quel libro che aveva sempre sognato. Ma quel libro, "Nina" (una biointervista a cura di Franco Bruno Vitolo) contribuirà a fissare nel tempo la sua vicenda personale, per certi versi...

Vietri sul Mare, Costiera Amalfitana, scimmia, alluvione

Alluvione 1954, quando la scimmia Cita salvò una famiglia di Molina di Vietri sul Mare: il racconto di "Cava storie"

Grazie a questo intervento la famiglia Amendola poté mettersi in salvo.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 26 ottobre 2023 11:17:15

Alluvione 1954, quando la scimmia Cita salvò una famiglia di Molina di Vietri sul Mare: il racconto di "Cava storie"

La terribile alluvione, che nella notte tra il 25 e il 26 ottobre del 1954 sconvolse la Provincia di Salerno, provocò ben 318 morti. Queste centinai di vittime vennero registrate tra i comuni di: Maiori, Vietri sul Mare, Cava de' Tirreni e Salerno. In quella "malanotte" avvennero anche dei salvataggi "miracolosi". Uno di questi interessò la famiglia Amendola di Molina di Vietri sul Mare. A salvare la famiglia fu una piccola...

Vietri sul Mare, Costiera Amalfitana, Cava de' Tirreni, Lions Club

Il Lions Club Cava-Vietri incontra l’archivio storico del Banco di Napoli

Da alcuni atti risultano rapporti di abitanti (orgogliosamente dichiaratisi “Della Cava“ coi banchi napoletani, indicati per nome, e causale del rapporto sociale sottostante l’emissione del titolo di credito.

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 21 ottobre 2023 09:08:30

Il Lions Club Cava-Vietri incontra l’archivio storico del Banco di Napoli

Come si svolgevano i rapporti commerciali nei territori meridionali tra il XVI e il XVII secolo? Chi comprava? Chi vendeva? Cosa si comprava? Cosa si vendeva? Quali erano i rapporti economici prevalenti e chi ne erano i protagonisti? Molte risposte a queste domande sono contenute nell'Archivio storico della Fondazione del Banco di Napoli, che è stato dichiarato patrimonio dell'Unesco. E tante informazioni, curiosità,...

Cava de' Tirreni, mostra, Seconda Guerra Mondiale, battaglia, Mamma Lucia

“25 settembre 1943, fatti ed antefatti della battaglia di Cava”: a 80 anni dalla guerra una mostra nel Complesso monumentale San Giovanni

Partendo dalle parole di Mamma Lucia (“mai più guerra”), saranno esposti i documenti conservati presso l’Archivio Storico Comunale, partendo dalla scoperta di una delibera che evoca l’insediamento nel territorio di Cava de’ Tirreni del Comando alleato con il Town major Maggiore Cain

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 22 settembre 2023 12:14:04

“25 settembre 1943, fatti ed antefatti della battaglia di Cava”: a 80 anni dalla guerra una mostra nel Complesso monumentale San Giovanni

Ad 80 anni di distanza, lunedì 25 settembre 2023, alle ore 18, presso l'atrio del Complesso monumentale San Giovanni (palazzo ex Eca, corso Umberto I, 153) sarà inaugurata la mostra "25 settembre 1943, fatti ed antefatti della battaglia di Cava", organizzata dal Comitato per il Museo di Mamma Lucia e l'Amministrazione Servalli e curata dalla Biblioteca ed Archivio Storico Comunale con testi di Lucia Avigliano e Beatrice...

Vietri sul Mare, Dragonea, Costiera Amalfitana

Da Vietri sul Mare all'Amerigo Vespucci: l'ufficiale Fabio Ferrara orgoglio di Dragonea

"Una semplice nota di ammirazione per un nostro giovane di cui andremo sempre fieri e a cui auguriamo una stupenda carriera piena di traguardi e di soddisfazioni"

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 19 agosto 2023 08:49:37

Da Vietri sul Mare all'Amerigo Vespucci: l'ufficiale Fabio Ferrara orgoglio di Dragonea

Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata alla nostra redazione del Comitati Civico Dragonea su Fabio Ferrara, giovane vietrese attualmente ufficiale arruolato nella prestigiosa e storica unità della Marina Militare "Amerigo Vespucci". A noi del Comitato come ben sapete, piace anche condividere storie di personalità della nostra terra che ci rendono onore ed orgoglio in giro per l'Italia e nel mondo. Questa volta ci teniamo...

Stabia, Pompei, scavi, eruzione, Vesuvio

Stabia, dai nuovi scavi di Villa San Marco il “racconto” delle dinamiche dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.

A Stabia, l’antica città vicino a Pompei divenuta alla fine del I secolo a.C. un luogo di villeggiatura dell’élite romana, proseguono gli scavi. Qui, ancora oggi, sono presenti preziose testimonianze di architetture e pitture di straordinaria qualità, tra cui Villa San Marco

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 3 agosto 2023 14:22:16

Stabia, dai nuovi scavi di Villa San Marco il “racconto” delle dinamiche dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.

A Stabia, l’antica città vicino a Pompei divenuta alla fine del I secolo a.C. un luogo di villeggiatura dell’élite romana, proseguono gli scavi. Qui, ancora oggi, sono presenti preziose testimonianze di architetture e pitture di straordinaria qualità, tra cui Villa San Marco. Si tratta di un grande complesso esteso per più di 11 mila metri quadri che occupa parte del ciglio del pianoro di Varano, cuore del vecchio centro...

Pompei, scavi, pizza, scoperta, archeologia

L'antenato della pizza un affresco di 2000 anni fa: la curiosa scoperta agli scavi di Pompei

Sembra una pizza, quello che si vede su un dipinto pompeiano di 2000 anni fa, ma ovviamente non lo può essere, a rigore, dato che mancavano alcuni degli ingredienti più caratteristici, ovvero pomodori e mozzarella

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 27 giugno 2023 10:18:48

L'antenato della pizza un affresco di 2000 anni fa: la curiosa scoperta agli scavi di Pompei

Sembra una pizza, quello che si vede su un dipinto pompeiano di 2000 anni fa, ma ovviamente non lo può essere, a rigore, dato che mancavano alcuni degli ingredienti più caratteristici, ovvero pomodori e mozzarella. Tuttavia, come risulta da una prima analisi iconografica di un affresco con natura morta, emerso in questi giorni nell'ambito dei nuovi scavi nell'insula 10 della Regio IX a Pompei, ciò che era rappresentato...

Nocera, Nuceria, archeologia, scoperta, storia

Nuove scoperte archeologiche nel Salernitano: rinvenute resti di tombe e case nell'antica Nuceria

Durante le indagini archeologiche preventive connesse ai lavori in corso per il potenziamento del metanodotto Diramazione Nocera-Cava dei Tirreni da parte di Snam, tra i comuni di Nocera Superiore, Nocera Inferiore, Roccapiemonte e Castel San Giorgio sono venute alla luce importanti evidenze archeologiche che offrono nuovi elementi di conoscenza del territorio della città antica di Nuceria Alfaterna

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 27 giugno 2023 08:52:16

Nuove scoperte archeologiche nel Salernitano: rinvenute resti di tombe e case nell'antica Nuceria

Nuove scoperte nel territorio dell'antica Nuceria. Durante le indagini archeologiche preventive connesse ai lavori in corso per il potenziamento del metanodotto Diramazione Nocera-Cava dei Tirreni da parte di Snam, tra i comuni di Nocera Superiore, Nocera Inferiore, Roccapiemonte e Castel San Giorgio sono venute alla luce importanti evidenze archeologiche che offrono nuovi elementi di conoscenza del territorio della città...

Pontecagnano, scoperta, archeologia, tomba

Straordinaria scoperta a Pontecagnano: nella necropoli viene alla luce una tomba a camera dipinta

Nella necropoli, che ha già restituito più di 10.000 sepolture databili tra l'Età del Ferro ed il periodo romano imperiale, è venuta alla luce, in un settore di recente sviluppo urbanistico, una tomba a camera dipinta.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 24 giugno 2023 08:04:05

Straordinaria scoperta a Pontecagnano: nella necropoli viene alla luce una tomba a camera dipinta

Nuova e straordinaria scoperta archeologica a Pontecagnano, in provincia di Salerno. Nella necropoli, che ha già restituito più di 10.000 sepolture databili tra l'Età del Ferro ed il periodo romano imperiale, è venuta alla luce, in un settore di recente sviluppo urbanistico, una tomba a camera dipinta. L'architettura della tomba in blocchi di travertino e con copertura a doppio spiovente è di particolare rilievo. Alla...

Salerno, guerra, piastrino, soldato, storia

Salerno, dopo 80 anni riconsegnato il piastrino di un soldato USA al fratello ultranovantenne

L’Associazione Salerno 1943 ha provveduto a rispedire al fratello di Aaron, negli Stati Uniti, il piastrino identificativo, permettendo a questa triste storia di essere, a distanza di 80 anni, ricordata

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 23 giugno 2023 08:37:51

Salerno, dopo 80 anni riconsegnato il piastrino di un soldato USA al fratello ultranovantenne

Un piccolo pezzo di metallo rettangolare con un nome, RHEA ARON, un numero di matricola, 34630255, il gruppo sanguigno A e la religione protestante indicata da una P. E' tutto quel che rimane di un giovane soldato americano caduto nel 1944 e mai più ritornato a casa. La sua piastrina è stata consegnata all'Associazione culturale Salerno 1943 da un salernitano che la rinvenne fortuitamente molto tempo fa nei pressi di...

Salerno, maturità, lavoro, Covid, formazione

Licenziato durante il Covid, 60enne salernitano sostiene la maturità per tornare a lavorare

Nonostante le difficoltà, Ermanno ha continuato a studiare con abnegazione e impegno, dimostrando che qualsiasi obiettivo può essere raggiunto con la giusta determinazione

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 22 giugno 2023 08:08:38

Licenziato durante il Covid, 60enne salernitano sostiene la maturità per tornare a lavorare

Ermanno Laurino, un uomo di 60 anni di Salerno, ha sostenuto la prima prova scritta di italiano agli esami di maturità, dimostrando che non è mai troppo tardi per raggiungere i propri obiettivi. Dopo aver perso il lavoro a causa della pandemia, Ermanno, come scrive Il Mattino, ha deciso di non arrendersi e di iscriversi nuovamente a scuola tre anni fa, con l'obiettivo di ottenere il diploma e di poter tornare a lavorare....

Pompei, scavi, scheletri, scoperte

Pompei continua a stupire: nuovi reperti e due scheletri negli scavi della Regio IX

Sono stati avviati a febbraio nuove indagini nella cosiddetta Regio IX di Pompei - uno dei nove quartieri in cui è suddiviso il sito - in un’area estesa per circa 3.200 mq, quasi un intero isolato della città antica sepolta nel 79 d.C. dal Vesuvi

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 30 maggio 2023 10:09:16

Pompei continua a stupire: nuovi reperti e due scheletri negli scavi della Regio IX

Sono stati avviati a febbraio nuove indagini nella cosiddetta Regio IX di Pompei - uno dei nove quartieri in cui è suddiviso il sito - in un’area estesa per circa 3.200 mq, quasi un intero isolato della città antica sepolta nel 79 d.C. dal Vesuvi Il progetto si inserisce in un più ampio approccio che, sviluppato durante gli anni del Grande Progetto Pompei, mira a rettificare e risolvere i problemi idrogeologici e conservativi...

Pagani, Nocera Inferiore, Roccapiemonte, amore, tumore, matrimonio

Scopre di avere un tumore, lui la sposa in clinica a Roccapiemonte: la storia d'amore di Rosario e Marcia

La coppia si è conosciuta quindici anni fa grazie al web e da allora non ha mai smesso di amarsi. Anzi, il loro amore si è rafforzato dopo la scoperta del tumore alla testa di Marcia

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 4 maggio 2023 08:01:14

Scopre di avere un tumore, lui la sposa in clinica a Roccapiemonte: la storia d'amore di Rosario e Marcia

"Il nostro è stato subito amore, si pensa che le storie nate sul web siano destinate a finire ed invece noi ogni giorno, in questi 15 anni, ci siamo innamorati sempre di più". Sono le parole di Rosario, un 53enne di Pagani, che descrive la sua storia d'amore con Marcia, 49enne brasiliana. Come riporta Telenuova, la coppia si è conosciuta quindici anni fa grazie al web e da allora non ha mai smesso di amarsi. Anzi, il...

Pompei, storia, restauro, ricostruzione, cultura

Pompei, dopo duemila anni ricostruito il Carro da parata di Civita Giuliana

Oggi il carro ricostruito nelle sue parti mancanti - che lasciarono impronte nella cenere e furono recuperate grazie alla tecnica del calco - è finalmente percepibile nelle sue reali forme e dimensioni e sarà fruibile nell’ambito della mostra “L’istante e l’eternità

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 2 maggio 2023 09:09:03

Pompei, dopo duemila anni ricostruito il Carro da parata di Civita Giuliana

Nel 2019 a Civita Giuliana località a nord dell'antica città di Pompei, in una villa suburbana già in parte individuata e indagata agli inizi del ‘900 e tornata all'attenzione per gli scavi clandestini condotti da tombaroli, si avvia un'attività di scavo senza precedenti per la sua genesi e per le sue straordinarie scoperte. Tra queste un carro cerimoniale con il lussuoso rivestimento in bronzo e le decorazioni in argento,...

Italia unica e indivisibile, oggi festeggia la Liberazione dal Nazifascismo

25 aprile, Festa della Liberazione: cosa accadde in quei giorni?

Nonostante siano passati quasi 80 anni c'è ancora chi attribuisce un colore politico a questa festa che dovrebbe invece essere d'unità nazionale

Inserito da MP (Admin), martedì 25 aprile 2023 09:26:52

25 aprile, Festa della Liberazione: cosa accadde in quei giorni?

Il 25 aprile in Italia si celebra la Festa della Liberazione dal regime fascista e dall'occupazione militare tedesca dell'esercito nazista, avvenuta nel 1945. L'occupazione tedesca e fascista in Italia non terminò in un solo giorno, ma si considera il 25 aprile come data simbolo perché nel 1945 coincise con l'inizio della ritirata da parte dei soldati della Germania nazista e di quelli fascisti della repubblica di Salò...

Auschwitz, Giorno della Memoria, storia, ricorrenza

Giornata della Memoria, il 27 gennaio si ricordano le vittime della Shoah

Il 20 luglio 2000, con la legge 211/2000, l'Italia decise di riconosce il giorno 27 gennaio «Giorno della Memoria», al fine di ricordare la Shoah

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 27 gennaio 2023 08:30:55

Giornata della Memoria, il 27 gennaio si ricordano le vittime della Shoah

Sono trascorsi 78 anni dall'apertura dei cancelli di Auschwitz. Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche della 60ª Armata del maresciallo Ivan Konev arrivarono per prime presso la città polacca di Oświęcim (in tedesco Auschwitz). Lì vicino individuarono il campo di concentramento e ne liberarono i superstiti: la scoperta e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono per la prima volta al mondo gli strumenti di tortura...

Avellino, gravidanza, sanità, parto

Gioia ad Avellino, 50enne diventa mamma dopo due aborti e otto fecondazioni fallite

La donna, insieme al marito Fabio De Luca, si è rivolta a Clinica Malzoni di Avellino

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 31 dicembre 2022 08:01:31

Gioia ad Avellino, 50enne diventa mamma dopo due aborti e otto fecondazioni fallite

Crederci sempre, non mollare mai. E' l'insegnamento trasmesso da Barbara Caramico, diventata mamma a 50 anni dopo due aborti e otto tentativi di fecondazione assistita falliti. Come riporta Fanpage, la donna, insieme al marito Fabio De Luca, si è rivolta a Clinica Malzoni di Avellino. La coppia, lei di Salerno, lui di Napoli, si sono affidati all'equipe formata dal dottor Raffaele Picone, il dottor Raffaele Petta, l'ostetrica...

<<<123456789101112131415...>>>

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.