Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa Eva Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaCava de’ Tirreni, "La Fratellanza": «La crisi incombe sui commercianti ma l'amministrazione Servalli non fa nulla»

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Cava de’ Tirreni, "La Fratellanza": «La crisi incombe sui commercianti ma l'amministrazione Servalli non fa nulla»

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 30 gennaio 2024 15:42:52

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa a firma de "La Fratellanza" sulla situazione commercianti a a Cava de' Tirreni.

 

È sempre più impietosa ed implacabile la crisi che incombe sulla città di Cava de' Tirreni. Sono soprattutto i commercianti a farne le spese.

Basterebbe percorrere il centro per rendersene conto. E quanto fa rilevare Luigi Petrone leader del movimento politico La Fratellanza, che lamenta l'indifferenza dell'amministrazione comunale.

L'amministrazione Servalli e per essa l'assessore alle Attività Produttive Giovanni Del Vecchio, forse in troppe faccende affaccendato, non si rende conto della grave crisi socio-economica che si è abbattuta sul settore Commercio della città.

Quale potrebbe essere la magra considerazione dell'attività amministrativa fino ad oggi svolta dall'assessore?

Purtroppo il dato di fatto è che le associazioni di categoria, con l'assessore Del Vecchio, non hanno trovato una intesa e un valido sostegno alle loro iniziative che sia andato aldilà della organizzazione di qualche sporadica manifestazione e/o spettacolo.

Ormai i commercianti sono stati abbandonati a sé stessi. Primi fra tutti, quei pochi sopravvissuti nelle frazioni, poi quelli di corso Umberto I e ancora, quelli del borgo antico.

La Fratellanza, per questo, vuole esprimere la sua solidarietà nei confronti dei negozianti cavesi ed invita l'amministrazione Servalli a prendere provvedimenti immediati.

Per Petrone occorre che l'assessore Del Vecchio si svegli o meglio ancora, di fronte alla sua incapacità di agire, si dimetta.

Per il leader de La Fratellanza, è arrivato il momento di mettere in campo proposte concrete per arginare le conseguenze del crollo economico, quali ad esempio: la riduzione dell'Imu per i negozianti e per i proprietari dei locali commerciali per calmierare i costi di affitto; la riduzione della Tarsu.

La Fratellanza ritiene necessario dare un forte segnale ai negozianti che lamentano soprattutto la mancanza di programmazione dell'amministrazione comunale.

Ancora prima di iniziare un qualsiasi progetto, è indispensabile avere a disposizione dei fondi. Per questo Luigi Petrone chiede all'assessore quale progetto, per il rilancio del Commercio, ha predisposto e quali fondi a tal proposito è riuscito a racimolare.

Bisogna affrontare il problema del Commercio a Cava prima che sia troppo tardi.

Uno dei dati, senza dubbio più agghiaccianti, è quello riportato da alcuni commercianti del centro secondo i quali, entro la fine del primo semestre 2024, alcune attività chiuderanno con la conseguenza che delle famiglie cavesi resteranno senza lavoro.

Alcuni esercenti, ritengono che, la flessione delle loro attività è legata, negli ultimi mesi, anche alla insufficienza, per non dire mancanza, di posti auto ed all'eccessivo costo delle tariffe dei parcheggi.

Infatti, trovare a fatica parcheggi induce a rinunciare all'acquisto, oppure a rivolgersi a strutture e punti vendita che risultano essere più comodi in altre città limitrofe.

Per questo, occorre che l'Amministrazione Servalli, in tempi più che brevi, riveda le tariffe e il piano parcheggio.

Occorre che si predisponga, in tempo rapido, un programma comunale di misure a sostegno delle attività.

Un programma coerente, che un propulsivo assessorato alle Attività Produttive, avrebbe già dovuto avviare con gli obiettivi della politica di coesione 2021-2027 dell'Unione Europea volta a rafforzare la tenuta economica e sociale dei territori.

Una occasione perduta?

Ma La Fratellanza ritiene che è ancora possibile agire e fare, almeno, leva su meccanismi di discontinuità e innovazione utili ad accompagnare gli esercizi commerciali di Cava.

Con riferimento, poi, alle attività di programmazione che riguardano il futuro della nostra città, Luigi Petrone ritiene che occorre promuovere anche un percorso di collaborazione ed una strategia comune con tutte le associazioni che possano riqualificare e rafforzare, nella nostra città, l'offerta nel settore turistico, religioso, folcloristico, culturale, sportivo e ricreativo con l'obiettivo di canalizzare di nuovo il flusso di visitatori e turisti a Cava de' Tirreni, a tutto vantaggio del Commercio e di tutte le altre "Attività Produttive" . Ecco perché è necessario predisporre da subito il "Cartellone delle Iniziative" che avranno cadenza quindicinale, mensile, semestrale e annuale.

In definitiva, per Luigi Petrone, l'obiettivo è quello di promuovere e accompagnare una fase di rigenerazione e rinascita del Commercio cavese al fine di trovare soluzioni ed equilibri nuovi, anche in seguito alla variazione della domanda e dei nuovi scenari di consumo.

Il Commercio deve costituire e assumere un nuovo ruolo all'interno del tessuto economico e sociale con l'obiettivo di risollevare le sorti della città.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Cava de’ Tirreni, "La Fratellanza": «La crisi incombe sui commercianti ma l'amministrazione Servalli non fa nulla»

rank: 108310104

Politica

Danni maltempo nel Salernitano, Governo Meloni stanzia altri 9 milioni per l'avvio di interventi urgenti

"Il Governo Meloni conferma la sua attenzione verso la provincia di Salerno. Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per la Protezione Civile Nello Musumeci, ha deliberato infatti lo stanziamento di altri 9 milioni di euro (esattamente 8.900.00 euro) come ulteriore finanziamento per l'avvio...

Salerno, assolto Piero De Luca: la Procura aveva chiesto due anni al figlio del governatore

Piero De Luca può tirare un sospiro di sollievo. Il deputato del Pd e figlio del governatore Vincenzo De Luca è stato assolto dall'accusa di bancarotta della Ifil, società legata a Mario Del Mese, nipote dell'ex deputato Udeur Paolo. La decisione, come scrive il quotidiano "Il Mattino", è stata presa...

Reddito di Cittadinanza, dati Inps rivelano quanto ha dilapidato lo Stato: Campania prima per percettori

Il documento rilasciato dall'Osservatorio dell'Inps ha reso noti dettagli sul Reddito di Cittadinanza, simbolo del partito, che ha comportato una spesa complessiva di oltre 34,5 miliardi di euro, con 1.121.690 famiglie beneficiarie per un importo medio di 540,38 euro al mese. In particolare, la Campania...

Meloni a Schlein: «Pd prenda le distanze da De Luca». Lui chiede un confronto pubblico con la premier

«"Imbecilli, farabutti, delinquenti politici". Con questa elaborata analisi il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, appella il Governo per illustrare la sua posizione sui fondi di coesione». Lo scrive in una nota la premier Giorgia Meloni, intertenendo sulle recenti dichiarazioni del...

Sanità, Governo stanzia 1 miliardo di euro per la Campania. Vietri (FdI): «De Luca riuscirà ad investirli nel modo giusto?»

"Il Governo Meloni, grazie all'impegno del Ministro della Salute Orazio Schillaci, ha stanziato quasi 1 miliardo di euro per la sanità campana. Il governatore De Luca riuscirà ad investirli nel modo giusto oppure si inventerà qualche altra folle battaglia politica e mediatica per distrarre l'attenzione...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.