Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Eusebio vescovo

Date rapide

Oggi: 12 agosto

Ieri: 11 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Territorio e AmbienteVietri sul Mare, scuola elementare di Dragonea chiusa da tre anni: Comitato chiede incontro con Sindaco

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Territorio e Ambiente

Vietri sul Mare, Costiera Amalfitana,

Vietri sul Mare, scuola elementare di Dragonea chiusa da tre anni: Comitato chiede incontro con Sindaco

«I cittadini sono stanchi di elemosinare dei diritti, il diritto all’istruzione, ad un maggiore sicurezza, pulizia e decoro delle strade, il contrasto all’inquinamento elettromagnetico, e del più generale interesse ed attenzione che merita una frazione popolosa ed importante come la nostra».

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 11 maggio 2022 09:02:15

Ultimo aggiornamento mercoledì 11 maggio 2022 09:02:15

Il Comitato Civico Dragonea, da sempre attento ai problemi della omonima frazione di Vietri sul Mare, segnala la mancata riapertura della scuola elementare, chiusa a distanza di tre anni per lavori di adeguamento sismico e di riqualificazione energetica.

«Ad oggi - spiega il Comitato - non si conosce una data precisa per la riapertura, intanto le famiglie di Dragonea ci segnalano l'esasperante condizione cui sono costrette a sopportare da così tanto tempo, bambini che devono letteralmente alzarsi all'alba per prepararsi e sposarsi a Raito per seguire le lezioni, disagi questi che hanno rivoluzionato le giornate di interi nuclei familiari. A questo punto i nostri cittadini, le nostre mamme indignate pretendono delle chiare risposte dall'amministrazione vietrese per i molti interrogativi che continuano a porsi da tempo. Se dunque, è stata fatta una regolare gara d'appalto, ci sarà una data di consegna del lavori? È stata introdotta una penale per i ritardi nella consegna degli stessi? Come mai si vedono a lavoro un numero di 2/3 operai in un cantiere di così grande portata? Abbiamo appreso che in aprile si è dimesso il direttore dei lavori per problemi personali e venerdì scorso il Comune di Vietri ha provveduto alla nomina del sostituto, l'Arch. Cerra già in forze al comune, questo ulteriore accadimento ha prodotto inevitabilmente l'accumulo di ulteriori ritardi.

Noi del comitato, siamo andati oltre, e per vederci chiaro, ci siamo rivolti direttamente al Ing. Marano dell'Ufficio tecnico comunale per cercare di ottenere delle risposte a questi quesiti. Dal colloquio intercorso con il responsabile, le notizie sono tutt'altro che incoraggianti, a detta dell'ufficio si sono riscontrati problemi nelle coperture dell'edificio venuti in evidenza solo in corso d'opera che richiederanno ulteriori lavori di messa in sicurezza e le cifre stanziate fino a questo momento non basteranno perché si prevedono ulteriori lavori per un importo almeno pari a 100/150 mila euro in aggiunta al milione e passa euro già stanziato. Per queste opere il relativo bando in cofinanziamento (mutuo comune + risorse statali) ancora non è definito per cui inevitabilmente i lavori slitteranno quasi certamente di un altro anno. Anche per il prossimo anno scolastico, con inizio a settembre, pertanto, le nostre mamme si vedranno costrette a sopportare il calvario delle trasferte dei propri bimbi fino a data da destinarsi. Pandemia a parte, ormai si abusa in lungo e largo di questa scusante, una domanda a questo punto viene spontanea: e se ad essere oggetto di ristrutturazione fosse stata una scuola elementare di Vietri? Forse, sarebbe stata dedicata un'attenzione diversa e magari riaperta già da diverso tempo a differenza della nostra».

«I cittadini sono stanchi di elemosinare dei diritti, il diritto all'istruzione, ad un maggiore sicurezza, pulizia e decoro delle strade, il contrasto all'inquinamento elettromagnetico, e del più generale interesse ed attenzione che merita una frazione popolosa ed importante come la nostra. Siamo in alto, si, ma solo come posizione, perché in realtà siamo da fin troppo tempo considerati al gradino più basso delle priorità da parte dei nostri amministratori locali, il cui impegno nei confronti di chi li ha votati è un dovere civico e non un favore da barattare. Noi del comitato civico Dragonea, un'associazione di soli e semplici cittadini, abbiamo un'idea diversa di fare comunità, la nostra è una voce unanime e disinteressata che parla dei veri problemi delle famiglie e non delle beghe politiche e dei salotti. A tutti i problemi ed i disagi che siamo qui ad evidenziare, la nostra gente attende risposte certe e trasparenti e non chiacchiere da bar. Per cui esortiamo gli organi competenti, ciascuno per la propria responsabilità a fornirci un immediato riscontro su questa problematica e venga messo per iscritto in quale settembre, di quale anno finalmente le mamme di Dragonea potranno riportare i loro bambini nella scuola elementare del proprio borgo e porre fine a tutti questi estenuanti "pellegrinaggi" quotidiani.

Al nostro caro sindaco i nostri cittadini, le nostre mamme, rivolgono un invito: "𝐕𝐞𝐧𝐠𝐚 𝐚 𝐯𝐢𝐬𝐢𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐟𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞, 𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐬𝐜𝐮𝐨𝐥𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐭𝐨𝐜𝐜𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐦𝐚𝐧𝐨 𝐥𝐞 𝐭𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐢𝐜𝐨𝐥𝐭𝐚̀ 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐭𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐯𝐢𝐯𝐞𝐧𝐝𝐨. 𝐂𝐡𝐢𝐞𝐝𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐝𝐢 𝐩𝐨𝐭𝐞𝐫𝐥𝐚 𝐢𝐧𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐚𝐫𝐞 𝐩𝐮𝐛𝐛𝐥𝐢𝐜𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐮𝐧 𝐜𝐨𝐧𝐟𝐫𝐨𝐧𝐭𝐨, 𝐠𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞".Confidiamo nella massima partecipazione di tutti nell'affrontare questa tematica così importante, ci sono in gioco l'educazione e l'istruzione dei nostri figli», conclude il Comitato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Cava de' Tirreni: dal PNRR altri 2.5 milioni di euro per la piscina comunale e il centro sportivo di via Ido Longo

Sono stati ammessi a finanziamento altri due progetti proposti dall'Amministrazione Servalli per la piscina comunale e per il completamento del centro sportivo di via Ido Longo, per un totale di 2.5 milioni di euro, attraverso i fondi del Pnrr. Dalla misura "Sport e Inclusione Sociale", del Dipartimento...

Positano. Recuperato il relitto della barca affondata a Li Galli /Foto

Si sono svolte nella giornata di ieri le operazioni di recupero del relitto dell'imbarcazione "My Cinque" affondata in seguito ad un incendio scoppiato a bordo in prossimità degli isolotti "Li Galli", all'interno dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella. L'imbarcazione era andata a fuoco nella mattinata...

Covid e scuola, ecco le nuove linee guida per il rientro di settembre

Sono state pubblicate oggi le "Indicazioni strategiche ad interim per preparedness e readiness ai fini di mitigazione delle infezioni da SARS-CoV-2 in ambito scolastico (anno scolastico 2022 -2023)". Il documento, che riguarda le scuole del primo e del secondo ciclo di istruzione, è stato messo a punto...

Cava de' Tirreni, 7 agosto si festeggia il restauro della chiesetta di Pregiatello

Domenica prossima, 7 agosto, alle ore 19, appuntamento davanti alla Chiesa di San Nicola a Pregiato per salire a piedi verso la chiesetta di Pregiatello e lì festeggiare insieme il restauro e la riapertura. Sarà un momento importante, per il recupero di un gioiellino storico del territorio, ma anche...

TA.RI. Sconti per utenze non domestiche

da un post nel gruppo Facebook "Cava verso Rifiuti Zero" Dallo scorso anno è stato introdotto, anche dal Comune di Cava de' Tirreni, l'opportunità, per le utenze non domestiche, di smaltire i rifiuti della propria attività in modo autonomo. Si procede con una comunicazione al Comune e successivamente...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.