Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàUno spettacolo dedicato a Simonetta Lamberti apre il Premio "Li Curti"

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Uno spettacolo dedicato a Simonetta Lamberti apre il Premio "Li Curti"

Scritto da (admin), venerdì 26 luglio 2013 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 26 luglio 2013 00:00:00

Per non dimenticare. Per una condanna senza “se” e senza “ma”. Ma soprattutto per sensibilizzare le coscienze con un anelito di speranza e d’amore. Apertura di grande impatto sociale ed umano per il Premio “Li Curti” - Rassegna Teatrale Estiva dedicata al Principe Antonio De Curtis, in arte Totò, in programma a Cava de’ Tirreni fino al 9 settembre 2013.

Nella Corte del Teatro Comunale “Luca Barba”, sito in Corso Umberto I 153, sarà lo spettacolo “Nel campo delle viole” a far alzare il sipario sabato 27 luglio, alle ore 21.00, sulla kermesse organizzata dalla Sala Teatro “Luca Barba”, con il contributo del Consorzio Cava Centro Commerciale Naturale ed il patrocinio della Città di Cava de’ Tirreni e dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo metelliana.

Protagonista della serata la Compagnia Teatrale “Resistenza Teatro”, che metterà in scena con la regia di Diego Sommaripa (da un’idea di Diego Sommaripa e Marianna Grillo) una rappresentazione dedicata alla cavese Simonetta Lamberti, uccisa nel maggio 1982 ad appena 11 anni nel corso di un agguato contro il padre (il giudice Alfonso Lamberti), ed ai napoletani Antonio Landieri, massacrato dalla camorra nel novembre 2004 a 25 anni durante la faida di Scampia, e Salvatore Nuvoletta, Carabiniere Medaglia d’Oro al Valor Civile, trucidato nel luglio 1982 a 20 anni per un atto di ritorsione contro l’Arma da parte del cartello camorristico di Casal di Principe.

Lo spettatore sarà “catapultato” sul palco con una visione su più punti. In scena verranno riproposte le figure di Simonetta, Antonio e Salvatore, che canalizzeranno su di loro la trama dello spettacolo in quanto vittime della malavita organizzata. Da un loro “aldilà” e consapevoli di un sistema che scardina la base del vivere comune e pacifico, disseminandolo invece con sangue innocente e paura, le “vittime” osserveranno le vicende terrene avvelenate dal crimine, dall’omertà e dall’inerzia morale. Gli interpreti Paola Attilio, Ivan Boragine, Marcello Cozzolino (che ha curato anche le musiche originali che saranno eseguite dal vivo), Claudia De Biase, Fabio Pisano, Edoardo Sorgente e Salvatore Presutto daranno vita ad una ricostruzione fatta di unione e speranza. Uno spettacolo in cui l’aspetto politico e l’indignazione civile ritrovano le loro radici profonde nei sentimenti più elementari: l’amore, la sofferenza, la rabbia, la solidarietà ed il bisogno di giustizia.

La messa in scena tocca più piani narrativi: parola, musica ed immagini si fondono e si contrappongono, passando dai monologhi alle canzoni, fino ad arrivare alle scene corali. Spostandosi dal reale al surreale, dalla morte alla vita. Ed è proprio la vita, nel più ampio significato, protagonista di questo spettacolo: la vita, con il gioco, la costruzione, simboli di un’esistenza distrutta. Non vissuta, ma negata. Non è la morte che si racconta, ma la vita ed il desiderio di viverla intensamente. La linea dello spettacolo è di coscienza, non di denuncia: da qui la scelta di far recitare gli attori a pochissima distanza dal pubblico, tentando di far arrivare più forte il messaggio di riflessione.

«Riposa sotto due metri di terra: con queste parole - spiegano gli autori dello spettacolo, Diego Sommaripa ed Ivan Luigi Antonio Scherillo - le mafie, da sempre amanti delle citazioni cinematografiche, comunicano la dipartita dell’obiettivo di turno. Molto spesso persone “innocenti”, colpevoli di essersi opposte al volere criminale o solo di essere al momento sbagliato nel posto sbagliato, che magari è semplicemente la strada di casa. Ma quello che i mafiosi non sanno è che tutto ricresce se ha senso di esistere. Ed ecco che le vittime fioriscono, rinascono in splendidi fiori e se ne stanno lì, immortali agli occhi di chi resta, meravigliose testimonianza di esistenza. Mentre la camorra, la mafia, la ’ndrangheta, non fioriscono. Come ogni sterco che si rispetti, resta invisibile, muore e scompare… “Nel campo delle viole”. Così vediamo Simonetta, Antonio e Salvatore parte per il tutto, sineddoche di una tragedia immane. Fioriscono superbi nel loro tentativo di ricostruzione, lasciando la camorra e la politica collusa al giudizio del tempo, che separa quelli che hanno costruito e quelli che hanno distrutto e che metterà chi ha sbagliato davanti allo specchio».

Uno spettacolo dalle forti emozioni, che sarà seguito da un momento di riflessione (per assistere al quale l’ingresso sarà libero) con eminenti personalità dell’universo giudiziario. Moderati dalla presentatrice della serata, Carmela Novaldi, porteranno i loro saluti ed il loro breve, ma “prezioso” contributo: Franco Roberti, neo Procuratore Nazionale Antimafia; Federico Cafiero De Raho, Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria; Rosario Cantelmo, Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Avellino; Giandomenico Lepore, già Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Napoli.

Esordio davvero di lusso, quindi, per il Premio “Li Curti”, che intanto già si prepara nel secondo appuntamento fissato per mercoledì 31 luglio ad accogliere la nota attrice partenopea Rosaria De Cicco, protagonista unica dello spettacolo “Io… e le donne”.

Il cartellone della Rassegna Teatrale Estiva, di cui è promotrice e Direttrice Artistica Geltrude Barba, proseguirà fino al 9 settembre con altri 9 spettacoli, che saranno presentati da compagnie professionistiche note in tutta la Campania, e non solo. Madrina della kermesse Liliana De Curtis, figlia di Totò, che a fine rassegna consegnerà il Premio “Li Curti” assegnato da un’apposita Commissione.

Il costo del biglietto per assistere ai singoli spettacoli è pari a 5 euro (fatta eccezione per la rappresentazione di Rosaria De Cicco - 10 euro - e per quella di Emiliano Petruzzi - 6 euro). I ticket si possono acquistare direttamente presso il Teatro Comunale “Luca Barba” nelle serate degli spettacoli o in prevendita telefonando al numero 393.3378060 (disponibile anche per info e prenotazioni). Tutti gli appuntamenti della kermesse sono consultabili sul sito www.cavain.it.

Per info e contatti:
Segreteria Organizzativa MTN Internet Company Srl, C.so Mazzini 22, 84013 - Cava de’ Tirreni (Sa). Tel/fax: 089.3122124-125; info@mtncompany.it - www.mtncompany.it - info@cavain.it - www.cavain.it

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava, smarrisce portafogli ad evento: riconsegnato da cooperatori della Metellia Servizi

di Livio Trapanese Nella serata di venerdì 21 settembre, i quattro cooperatori della Metellia Servizi S.r.l., in servizio presso il Complesso Monumentale di San Giovanni, di corso Umberto I di Cava de' Tirreni, al termine della serata "Amore" svolta dall'Associazione "Frida" e da "Teatro Insieme", per...

A Nocera nasce "U Monaco", la nuova pasticceria di fra Gigino Petrone

Fra Gigino Petrone torna a far notizia, ma stavolta non si parla di un suo possibile - quanto improbabile - ritorno a Cava de' Tirreni. Infatti, questa volta, il vulcanico frate ha deciso di aprire una nuova attività, più precisamente una pasticceria, a Nocera Inferiore, in via Nazionale. Ad annunciarlo...

Sant'Anna in festa: è la 17esima frazione di Cava de' Tirreni [FOTO]

L'arcivescovo Soricelli, ha benedetto le targhe di inizio e fine frazione, il sindaco Vincenzo Servalli ha consegnato al parroco don Alessandro Buono, la delibera di istituzione della 17esima frazione di Cava de'Tirreni e tutta la chiesa gremita ha sancito l'evento con un grande applauso. «È stato un...

A Cava volontari in azione per ripulire bosco del Castello di Sant'Adiutore

Attrezzati con buste e pale per bonificare l'area che circonda il Castello di Sant'Adiutore, da tempo nel degrado più totale. Protagonisti di questa iniziativa sono stati alcuni cittadini e associazioni ("Progetto Dieci Metri" e "Prima Aurora") che hanno deciso di ripulire la zona proprio in occasione...

Metellia Servizi a Cava, Servalli: «Società che rispetta standard economici e funzionali»

«La società partecipata dal Comune per l'igiene urbana, Metellia Servizi, tra le poche del settore, se non l'unica in Campania, che rispetta gli standard economici e funzionali». Lo ha detto il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, nell'incontro con la dirigenza ed il personale della Metellia,...