Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Felice da Cantalice

Date rapide

Oggi: 18 maggio

Ieri: 17 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleSardegna in fiamme, devastati 20 mila ettari e oltre 1000 sfollati

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Sardegna, incendio

Sardegna in fiamme, devastati 20 mila ettari e oltre 1000 sfollati

Vista la vastità dell’area colpita e i diversi fronti, si sospetta che una o più persone abbiano innescato altri roghi, poi confluiti in un unico immenso incendio

Scritto da (redazioneip), lunedì 26 luglio 2021 11:32:31

Ultimo aggiornamento lunedì 26 luglio 2021 11:32:31

Pesante il bilancio del vasto incendio scoppiato in Sardegna, più precisamente in provincia di Oristano. Le fiamme non sono ancora state domate ed hanno percorso circa 20 mila ettari, ma il dato è ancora provvisorio. Devastati i boschi del Montiferru, fra le zone verdi dell'isola, e aziende agricole e costretto quasi 1.500 persone, fra sabato e domenica, sono state costrette a lasciare le loro abitazioni per precauzione.

Vista la vastità dell'area colpita e i diversi fronti, si sospetta che una o più persone abbiano innescato altri roghi, poi confluiti in un unico immenso incendio. «Questi gesti folli — ha spiegato Antonio Flore Motzo, sindaco di Scano Montiferro — sono di criminali che vogliono colpire e devastare».

«Uno dei più gravi disastri naturali mai accaduto in Sardegna», ha commentato il governatore Christian Solinas.

Non ci sono vittime, per fortuna e perché il vento, inizialmente un libeccio furioso, poi scirocco, col calar della sera si è attenuato e l'imponente apparato antincendi è infine riuscito ad evitare che il disastro diventasse tragedia.

Sono attesi altri quattro Canadair, due dalla Francia e altrettanti dalla Grecia: i primi sono in volo verso la Sardegna, gli altri due sono già atterrati ad Alghero alle 4.30. Alle squadre locali che hanno lavorato tutta la notte, si sono aggiunte le colonne mobili del Corpo forestale regionale, dell'Agenzia Forestas e della Protezione civile, arrivate da Cagliari, Nuoro e Sassari. Sono in volo anche gli elicotteri della flotta regionale, incluso il SuperPuma decollato da Fenosu.

Tra le immagini più drammatiche c'è quella di un cane pastore ustionato (vedi foto). L'animale ha preferito restare fermo davanti quel muretto e proteggere il suo gregge a Tresnuraghes, nel Montiferru, la zona più colpita dagli incendi sull'isola. Ora si trova alla clinica veterinaria Duemari di Oristano.

Foto: Croce Rossa Italiana - Italian Red Cross

FOTO IN BASSO

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Dramma a Serre, 65enne travolto ed ucciso dal trattore

Dramma, ieri pomeriggio, 17 maggio a Serre, dove un 65enne ha perso la vita in un incidente con il suo trattore. A riportare la notizia è Salerno Today. L'agricoltore stava svolgendo dei lavori in un terreno quando, per cause ancora da accertare, è stato travolto dal suo stesso mezzo agricolo. Inutili...

Le rubano la borsa mentre prega sulla tomba del figlio, vergogna ad Eboli

Vergogna al cimitero di Eboli, dove una donna è stata derubata dalla borsa mentre pregava sulla tomba del figlio. Il furto, come riporta "La Città", si è verificato nella giornata di ieri, 15 maggio. Stando a quanto appreso, la donna ha poggiato la borsa nei pressi della tomba del figlio, deceduto in...

Battipaglia, in ambulanza per 5 ore: perde la vita 54enne in attesa di ricovero

Giovedì sera, 12 maggio, la 54enne Giuseppina L. ha perso la vita per arresto cardio-circolatorio dopo aver atteso, invano, per cinque ore, sulla barella di un'ambulanza il ricovero nell'ospedale "Santa Maria della Speranza" di Battipaglia. A riportare la notizia è "La Città". I familiari della 54enne...

Si sente male a Fiesole prima di Empoli-Salernitana, 43enne di Battipaglia trovato senza vita in albergo

Alessandro Manzo doveva recarsi ad Empoli per assistere alla partita di calcio tra la squadra di casa e la "sua" Salernitana ma il destino gli ha giocato un brutto tiro. Come riporta battipaglia1929.it, il 43enne, originario di Battipaglia ma trasferitosi mesi prima a Fiesole, in provincia di Firenze,...

Ravello, al termine della processione di San Pantaleone il parroco inveisce contro un fedele: «Tu non sei venuto qui per pregare, tu mi odi»

Un fedele che rinfaccia al parroco di aver "dimenticato" di far suonare le campane è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ha perso la pazienza don Angelo Mansi, parroco di Ravello, al termine della processione di San Pantaleone "di Maggio" e, mentre ringraziava pubblicamente il direttore del Premiato...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.