Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Territorio e AmbienteVietri sul Mare e Cava de' Tirreni, c'è l'ok per la valorizzazione e la tutela del patrimonio sentieristico e naturalistico

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Territorio e Ambiente

Vietri sul Mare, Cava de' Tirreni, turismo, patrimonio sentieristico e naturalistico

Vietri sul Mare e Cava de' Tirreni, c'è l'ok per la valorizzazione e la tutela del patrimonio sentieristico e naturalistico

"Finalmente è realtà! La tanto sospirata ed esortata attenzione che chiedevamo sul tema della valorizzazione del patrimonio sentieristico/naturalistico del nostro territorio"

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 8 luglio 2023 10:59:33

Attraverso una nota affidata agli organi stampa, il portavoce del Comitato Civico Dragonea, Giorgio De Rosa, e il presidente del CAI (Club Alpino Italiano) Sez. Cava de Tirreni, Lucia Palumbo, aggiornano sulla valorizzazione e tutela del patrimonio sentieristico e naturalistico tra Vietri sul Mare e Cava de' Tirreni.

Di seguito la nota integrale:

"Finalmente è realtà! La tanto sospirata ed esortata attenzione che chiedevamo sul tema della valorizzazione del patrimonio sentieristico/naturalistico del nostro territorio.

Giovedì pomeriggio negli uffici del sindaco di Vietri Dr. Giovanni De Simone sono stati ricevuti i membri del CAI Sez. Cava con la sua presidente Lucia Palumbo e il consigliere Carlo Giovanni Trezza, presente anche il Sig. Alberto Liguori Socio della Associazione Pro-Loco di Vietri sul Mare.

Un incontro che ha avuto un riscontro positivo con la presa di un impegno e di uno spirito di collaborazione da parte di tutti.

Molti i temi affrontati e le criticità esposte dal CAI, riguardo allo stato attuale in cui versano i sentieri, in particolare quelli delle frazioni alte di Dragonea, Albori, Raito, ma anche criticità sulla Bretella Sentiero Italia che congiunge la parte orientale a quella occidentale del territorio, per intenderci il sentiero che attraversa tra l'altro luoghi come valle del Bonea, Molina, Tresara, San Vincenzo, Frestola e di lì a proseguire verso il 300 (Alta Via dei Monti Lattari).

Il CAI ha voluto consegnare al sindaco di Vietri una bozza di convenzione contenente i punti programmatici per manutenere, segnare e valorizzare i sentieri che attraversano i nostri territori.

Tante le azioni proposte da compiersi per rendere sempre più fruibili e attrattivi questi luoghi: l'apposizione di nuova cartellonistica e segnaletica verticale e orizzontale; l'apposizione di segnaletica con mattonelle ceramiche cosicché anche l'arte abbia lo spazio che merita. Inoltre, poiché sono venuti in evidenza, con la pulizia eseguita, lastroni in pietra e i muretti a secco (patrimonio immateriale UNESCO) si è evidenziata la necessita di fare manutenzione anche sul tratto del sentiero Iaconti-Albori, nonché l'apposizione all'inizio dell'itinerario di un cartello con tutti i percorsi raggiungibili e dei relativi nomi dei tratti.

Nella discussione, inoltre, si è evidenziata la situazione della Bretella del Sentiero Italia, che come detto attraversa il territorio, in particolare si è riflettuto sulla possibilità di fare qualche piccola deviazione nel percorso considerato che a Molina, in un tratto, si passa in prossimità di un deposito di automezzi della nettezza urbana, una vista di certo non edificante per chi attraversa quel tratto da escursionista.

L'amministrazione di Vietri ha ipotizzato di individuare anche una ditta che si occupi di eseguire lavori strutturali, quali ad esempio un ponte di legno, la bonifica da alberi caduti. Ricordiamo al riguardo che il CAI, da regolamento, può contribuire alla segnatura dei sentieri, all'apposizione di cartelli, pulizia di erbacce ma non può includere attività che prevedano interventi strutturali importanti che esulano dalle competenze proprie dei soci che si adoperano per un volontariato attivo.

Durante l'incontro si è avuto modo di conversare in diretta anche con il sindaco di Cava de' Tirreni Dr. Vincenzo Servalli con il quale sono stati condivisi questi progetti e soprattutto si è chiesto un impegno concreto anche all'amministrazione cavese nel fornire il proprio supporto per conseguire le tante azioni da porre in essere per valorizzare il territorio nell'ottica di uno sviluppo di un turismo escursionistico sempre più di qualità. Un prossimo incontro vedrà, infatti, il CAI consegnare la convenzione anche agli amministratori di Cava perché solo con la collaborazione di tutti, enti locali, associazioni e volontari si potranno ottenere risultati concreti.

Si suda, fa caldo per le alte temperature estive, ma i volontari del CAI hanno a cuore il territorio e per questo è già in previsione, anche la pulizia del sentiero 306, perché ormai un fatto è inconfutabile, c'è fame di turismo escursionistico che giunge da ogni parte del mondo ed è questo il vero motivo per cui senza la collaborazione di tutti continueremo a vedere "ostruita", e non solo dai "rovi ed arbusti" la possibilità di sviluppare, valorizzare sempre di più gli incantevoli posti in cui siamo davvero fortunati di abitare e che ce li invidia il mondo intero.

Per sperare in un futuro sempre più sostenibile e rispettoso per l'ambiente è necessario davvero un forte spirito di collaborazione e l'impegno di tutti. Grazie di vero cuore per l'attenzione e per il supporto di tutti Voi".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 1070701108

Territorio e Ambiente

Campania, allerta meteo gialla per temporali improvvisi e intensi

La Protezione Civile della Regione, in considerazione delle valutazioni del Centro Funzionale, ha emanato un avviso di allerta meteo con conseguente criticità Gialla per rischio idrogeologico a causa di repentine precipitazioni che potrebbero verificarsi a carattere locale. Sono previsti temporali improvvisi...

Campania, proseguono le "ondate di calore": fino a martedì temperature al di sopra delle medie stagionali

Il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Campania, in considerazione del quadro meteo in atto, ha prorogato il vigente avviso di "Ondata di calore": la criticità permarrà almeno fino alle ore 12 di martedì prossimo. Le temperature potranno essere superiori ai valori medi stagionali...

Protezione Civile Campania: criticità per "ondate di calore" fino a a sabato 13 luglio

Il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Campania, in considerazione del quadro meteo in atto, ha emanato un avviso di criticità per "Ondata di calore" valido dalle ore 12 di domani, mercoledì 10 luglio, alle ore 12 di sabato 13 luglio. Sono previste temperature massime che potranno...

Campania, incendi boschivi: ecco il piano regionale triennale per la previsione, la prevenzione e il contrasto

Oltre 2mila persone in campo per le attività di previsione, prevenzione e contrasto agli incendi boschivi: 1.938 operatori AIB (antincendio boschivo) tra personale degli enti delegati (692), di SMA Campania (224), dei Vigili del Fuoco (50) e del volontariato organizzato di protezione civile (ben 972...

Linea Battipaglia-Reggio Calabria: esercitazione di Protezione Civile nella Galleria San Cataldo

Si è svolta nella notte del 30 giugno, sotto il coordinamento della Prefettura di Salerno, un'esercitazione di protezione civile tesa a simulare un'emergenza ferroviaria nella Galleria San Cataldo nel tratto tra Battipaglia e Sapri della linea Battipaglia- Reggio Calabria, presso l'imbocco lato sud nel...