Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 36 minuti fa S. Cirillo d'Alessandria

Date rapide

Oggi: 27 giugno

Ieri: 26 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Territorio e AmbienteA Cetara le iniziative dell'associazione "Amici delle Alici" per i 20 anni di attività

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Territorio e Ambiente

Cetara, Costiera amalfitana, colatura, DOP, Amici delle Alici

A Cetara le iniziative dell'associazione "Amici delle Alici" per i 20 anni di attività

Costituito fra oltre 30 soci il 13 di giugno 2002, negli anni il sodalizio è cresciuto aggregando tanti appassionati, a vario titolo, delle alici, delle tradizioni del mare, di un luogo particolare come il piccolo borgo costiero di Cetara

Scritto da (PNo Editorial Board), sabato 18 giugno 2022 11:06:22

Ultimo aggiornamento sabato 18 giugno 2022 11:06:22

C'è un compleanno da festeggiare in questo mese di giugno 2022. Compie 20 anni di attivitàl'associazione cetarese ‘Amici delle Alici'.

Costituito fra oltre 30 soci il 13 di giugno 2002, negli anni il sodalizio è cresciuto aggregando tanti appassionati, a vario titolo, delle alici, delle tradizioni del mare, di un luogo particolare come il piccolo borgo costiero di Cetara.

L'associazione, che oggi riunisce circa 60 soci, è presieduta da Secondo Squizzato, uno dei soci fondatori di quella esperienza di aggregazione che sarebbe stata protagonista per quasi due decenni del percorso di valorizzazione delle alici e, soprattutto, della colatura di alici. Prendendo il testimone dalla Pro Loco, che agli inizi degli anni Novanta del secolo scorso aveva organizzato il primo convegno sul tipico condimento, Amici delle aliciha contribuito in maniera decisiva al lungo cammino che, nella sua fase finale, ha condotto al conseguimento della Dop per la Colatura di alici di Cetara. Lo testimoniano la documentazione raccolta e le attività svolte in due decenni, che hanno supportato l'iniziativa avviata poi dalla specifica Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara Dop, con obiettivo raggiunto nell'ottobre 2020.

A partire dal corrente mese di giugno e fino alla fine dell'anno l'associazione metterà in campo diverse iniziative per raccontare alla comunità locale e a tutto il territorio salernitano e non, un'esperienza ventennale molto singolare. Un importante servizio reso alla comunità cetarese, grazie all'impegno di tutti soci, che ha spinto il suo prodotto di riferimento, le alici e la colatura di alici, verso un successo nel quale pochi credevano. L'associazione è riuscita, non senza fatica, a tenere insieme armatori, ristoratori, aziende di trasformazione, ma anche soltanto appassionati, giornalisti, studiosi del settore, un'esperienza interessante che ha dato i suoi frutti.

Fra le tante attività realizzate in questi anni si segnalano:

- Ricerche storiche sulla pesca e sulla colatura;

- Raccolta di dati statistici sulle catture delle alici;

- La creazione e la gestione del Presidio Slow Food della Colatura tradizionale di alici di Cetara, fino al 2021, il cui disciplinare ha costituito la base per quello della Dop;

- Dal 2002, la partecipazione a tutte le edizioni a Torino del Salone del Gusto - Terra Madre, e a Slow Fish a Genova;

- Incontri e partecipazione ad iniziative sul tema delle alici (Laigueglia, Il salto dell'acciuga), o della gastronomia (Foligno, Primi d'Italia);

- Organizzazione e partecipazione a tutte le edizioni dei convegni sulla colatura di alici;

- Promozione di iniziative di divulgazione delle alici e del nobile prodotto derivato della colatura nelle scuole, con particolare riferimento agli allievi degli istituti alberghieri;

- Partecipazione a trasmissioni televisive (Linea Verde, Linea Blu, Mela verde, La prova del cuoco ecc.);

- Collaborazione con docenti di una istituzione universitaria giapponese.

Una delle più rilevanti iniziative realizzate negli ultimi anni dall'Associazione con il coinvolgimento di una dozzina di esperti, soci della prima ora e soci acquisiti, è senza alcun dubbio l'esperienza del Panel per la valutazione sensoriale della colatura di alici.

Il gruppo di lavoro, costituito da Eugenio Puglia (coordinatore), Sergio Galzigna, Valerio Salvatore, Simona De Pisapia, Rita Ferrara, Federico Capuano, Luciano Cinquanta, Giancarlo Capacchione, Ettore Guerrera, Ferdinando Cappuccio, Secondo Squizzato, Alfonso Del Forno, ha potuto cimentarsi in una esperienza unica, quella di elaborare, testare ed attuare un protocollo per la valutazione delle caratteristiche organolettiche della colatura di alici, con la modalità dell'analisi sensoriale. Circa quattro anni di lavoro i cui frutti sono oggi un patrimonio importante dell'associazione e che potranno essere messi a disposizione anche per testare le prime produzioni di colatura di alici di Cetara Dop, in un momento in cui sul mercato sono presenti alcune decine di etichette che portano il nome del tradizionale condimento.

Fra le attività nel mirino dell'associazione si segnala la prosecuzione e lo sviluppo dell'esperienza del Panel sensoriale sulla colatura di alici e l'elaborazione di un'analoga esperienza per testare le differenti qualità di alici sotto sale. Sono in programma inoltre interventi per diffondere la conoscenza della colatura, anche attraverso panel semplificati destinati ai consumatori desiderosi di accostarsi con più consapevolezza al prodotto della tradizione cetarese.

Per celebrare il ventennale sono previste nel corso dell'anno numerose altre attività, dalla collocazione di numerosi oggetti legati al mare, frutto di una donazione dell'associazione Habitat di Raito di Vietri sul Mare, al concorso per la scelta del nuovo logo, ad una mostra fotografica a tema, alla creazione di una Rete mediterranea delle Città delle Alici. Intanto l'Associazione è da oggi presente su facebook e il suo sito di riferimento www.amicidellealici.it sarà a breve tradotto anche in inglese e francese.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Ondata di calore provoca aumento incidenti, i rischi e i consigli utili dell'Aci Salerno

Temperature al di sopra delle medie stagionali ed elevato tasso di umidità in tutta la Campania. A lanciare l'allarme la protezione civile della Regione Campania che ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da "ondata di calore" a partire dalle ore 8 di questa mattina, domenica 26 giugno e...

Emergenza idrica, a Cava de' Tirreni ordinanza contro lo spreco dell'acqua potabile

Con l'ordinanza 182 il Sindaco di Cava de' Tirreni Vincenzo Servalli ha vietato l'utilizzo dell'acqua potabile erogata dalla rete cittadina per utilizzo diverso da quello civile domestico. Vietata l'irrigazione/innaffiamento orti, giardini, prati, riempimento piscine, lavaggio auto, annaffiamento di...

Ondata di calore in Campania, da domani 26 giugno temperature al di sopra delle medie stagionali

Temperature al di sopra delle medie stagionali ed elevato tasso di umidità La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da "ondata di calore". A partire dalle 8 di domani mattina, domenica 26 giugno e fino alle 8 di mercoledì 29 giugno nei comuni del...

Inusuale ritrovamento a Pompei: spunta testuggine di 2000 anni fa con il suo uovo

I resti di una tartaruga di terra, una testuggine, con il suo fragile uovo custodito nel carapace, rinvenuti in una bottega di via dell'Abbondanza; testimonianza del vasto ecosistema di Pompei, composto di tracce naturali e non solo antropiche e prezioso indizio archeologico dell'ultima fase di vita...

Santissimo Sacramento: a Cava de' Tirreni si rinnova la benedizione della città

Per la 366esima volta, a Cava de' Tirreni, si è rinnovato l'atto di Fede e di ringraziamento dei cavesi al Santissimo Sacramento con la solenne benedizione della città officiata S.E. Mons. Orazio Soricelli dall'alto del maniero di Sant'Adiutore, al centro della vallata, alla presenza del Sindaco Vincenzo...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.