Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Storia e StoriePompei, al via i rilievi per la modellazione tridimensionale in BIM della casa di Arianna

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Storia e Storie

Pompei, modellazione tridimensionale, casa di Arianna, storia, cultura

Pompei, al via i rilievi per la modellazione tridimensionale in BIM della casa di Arianna

Nuove tecnologie per il monitoraggio dello stato di conservazione dei manufatti archeologici

Scritto da (Maria Abate), venerdì 19 novembre 2021 16:59:22

Ultimo aggiornamento venerdì 19 novembre 2021 16:59:22

Al via nuove attività di ricerca sperimentali che vedono il Parco archeologico di Pompei, ancora una volta, campo privilegiato di applicazione delle nuove tecnologie di rappresentazione e monitoraggio delle strutture archeologiche.

Giovedì 18 novembre sono iniziate le prime attività di rilievo con laser scanner della domus di Arianna, i cui dati confluiranno in una piattaforma HBIM, che per la prima volta sarà applicata al contesto archeologico pompeiano.

HBIM è acronimo di Heritage Building Information Modeling, una tecnologia che consente di acquisire informazioni per la gestione digitale integrata dei processi di conservazione, programmazione e manutenzione del sito, nell'ottica di una sempre maggiore sostenibilità economica e ambientale nella gestione del patrimonio archeologico.

Avere a disposizione un modello digitale BIM implementabile di una domus o edificio archeologico permette di disporre di un database interoperabile da interrogare (con l'ausilio di strumenti informatici dedicati al facility management) per pianificare in modo strategico le operazioni di manutenzione e gestire in maniera ottimale: il monitoraggio del degrado, anche strutturale, dell'edificio, attraverso un confronto informatizzato tra un dato inserito nel modello digitale e lo stesso dato rilevato in tempo reale tramite sensori; la pianificazione degli interventi di restauro; la catalogazione delle informazioni legate all'opera, che vengono in questo modo preservate tramite un archivio digitale in cloud; la simulazione degli effetti di eventi catastrofici (ad es. i terremoti).

Il progetto è realizzato dal Parco archeologico di Pompei assieme all'Università Federico II di Napoli , che dal 2010 ha seguito per il sito di Pompei i progetti di miglioramento dell'accessibilità "Pompei accessibile", "Accordo Deloitte" e "Enhancing Pompeii", dal Politecnico di Milano che conduce da anni ricerche sul superamento dei modelli tradizionali di archiviazione dei dati e sulla costruzione di piattaforme interoperabili per i beni culturali e dall'Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del CNR, con una consolidata esperienza di ricerca sull'impiego delle tecnologie ICT per la conoscenza, conservazione e fruizione del patrimonio culturale.

L'obiettivo del gruppo di ricerca, che vanta un approfondito know-how sui temi del restauro, miglioramento della fruizione del Parco archeologico pompeiano e delle tecnologie abilitanti per i patrimoni culturali, è di portare a compimento l'idea progettuale di un prototipo di piattaforma digitale HBIM calata su un'insula del Parco archeologico pompeiano in 6 mesi, per definire in una seconda fase la sperimentazione del risultato prototipale e la relativa dimostrazione di funzionalità.

L'attività prevede il coinvolgimento di docenti e giovani ricercatori da impiegare nell'attività sul campo e si avvarrà della consulenza del Distretto tecnologico Stress, per la realizzazione di rilievi e indagini diagnostiche non invasive, e per l'elaborazione della piattaforma digitale, della società Acca Software, sviluppatrice dei programmi Edificius e usBIM, grazie ai quali i componenti della ricerca hanno già sperimentato soluzioni per l'implementazione dei programmi finalizzati alla lettura, all'archiviazione dati e all'interpretazione del patrimonio culturale.

 

Il gruppo di ricerca è composto
per l'Università di Napoli Federico II:

Renata Picone (Coordinamento)

Mario R. Losasso

Luigi Veronese

Enza Tersigni

Eduardo Bassolino

Mariarosaria Villani

 

il Politecnico di Milano:

Stefano Della Torre

Luisa Ferro

Daniela Oreni

 

per il C.N.R.:

Costanza Miliani

Elena Gigliarelli

Filippo Calcerano

Cristiano Riminesi

 

per il Parco archeologico di Pompei:

Gabriel Zuchtriegel Direttore Generale ​

Alberto Bruni ​

Arianna Spinosa

Vincenzo Calvanese

Raffaele Martinelli

 

per Acca software:

Antonio Cianciulli

Enrico Ciampi

 

per Stress Scarl:

Ennio Rubino

Alberto Zinno

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Lutto a Cava de' Tirreni: a 58 anni si è spento Alfonso Giordano, detto u’ Taleban’

Cava de' Tirreni piange la scomparsa di Alfonso Giordano, detto u' Taleban'. Ex dipendente della Metellia, Alfonso si è spento a soli 58 anni. Ne danno il triste annuncio i fratelli Sabato e Rosario, la cognata Marta, i nipoti, i pronipoti ed i parenti tutti. Il rito funebre sarà celebrato oggi pomeriggio,...

Cava de' Tirreni: l'artista Annamaria Panariello realizza "Sotto-Vuoto", risposta artistica all'angoscia del Covid

Un viaggio immaginifico compiendo un percorso a ritroso in un'esistenza che inizia con gli ultimi battiti cardiaci che anticipano la morte per poi approdare alla vita, caratterizzata dolorosamente dalla caducità, dal respiro corto che diventa affannoso, ma che mai smette di irradiare energia e bellezza....

Salerno piange Vincenzo Fasano, il deputato di Forza Italia sconfitto da male incurabile

Si è spento all'età di 70 anni Vincenzo Fasano. Il deputato di Forza Italia lottava da tempo contro un male incurabile. Ne danno notizia esprimendo il proprio cordoglio diversi colleghi di partito, a poche ore dalla prima votazione per il presidente della Repubblica. Nato a Salerno il 2 settembre 1951,...

Dolore nel salernitano, il Covid stronca il dottor Giuseppe Comodo: curava i positivi a domicilio

Dolore in Provincia di Salerno. E' morto nella giornata di ieri, 20 gennaio, il medico del 118 Giuseppe Comodo. Il 68enne, deciso sostenitore delle terapie intensive domiciliari, è stato stroncato dal Covid all'ospedale di Scafati. dov'era ricoverato in terapia intensiva. A riportare la notizia è il...

Scuola, Adele Federico di Scafati è la docente più giovane d'Italia: ha 22 anni

Adele Federico è nata il 1° marzo 2003, viene a Scafati e si è diplomata a giugno 2021 all'I.S. Cesaro Vesevus di Torre Annunziata con votazione 100/100esimi. Il suo nome, con molta probabilità, dirà poco a molti, ma Adele è diventata nota nel mondo scolastico per essere l'insegnante più giovane d'Italia....

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.