Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Maurizio martire

Date rapide

Oggi: 22 settembre

Ieri: 21 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaCstp nel mirino dei bulletti

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Cstp nel mirino dei bulletti

Scritto da (admin), venerdì 9 febbraio 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 9 febbraio 2007 00:00:00

Ancora un raid a viale Crispi. Ancora una volta danneggiata la bacheca del Cstp dove vengono affissi gli orari delle corse dei bus intra ed extra moenia. Con ogni probabilità, i teppisti hanno colpito con una pietra la lastra di vetro che ricopre la bacheca, provocando una "ferita" a raggiera, che di fatto rende difficile decifrare i cartelli informativi. Il fattaccio, secondo la testimonianza degli autisti del Cstp, sarebbe accaduto nei giorni scorsi, ma era già capitato altre volte. «Non è la prima volta - dicono i conducenti degli autobus del Cstp - già nei mesi scorsi la bacheca, che peraltro serve a rendere un servizio all'utenza, è finita nel mirino di questi balordi».

Gli addetti al turno mattutino, riaprendo l'ufficio informativo, avrebbero scoperto il danno provocato dall'incursione notturna dei soliti balordi. Dopo la regolare denuncia alle Forze dell'Ordine, hanno ripreso a lavorare. Una brutta vicenda. Non solo il danno materiale e disguidi recati all'utenza: i ripetuti raid rischiano di minare la tranquillità degli autisti e degli stessi passeggeri. «Oggi si sente parlare continuamente del fenomeno di bullismo - dice un autista - Purtroppo, se accadono questi episodi, è anche perché in molti, genitori in prima linea, cercano in tutti modi di giustificare i loro figli». L'indice puntato verso i ragazzi, ed in particolare verso i minorenni, non sarebbe del tutto casuale e né tanto meno frutto di pregiudizi generazionali. «Il danneggiamento alla bacheca non è un episodio isolato - continuano gli autisti - Basti pensare che qualche mese fa abbiamo trovato la porta d'ingresso incendiata da un rogo doloso».

E non solo. «Sono numerosi gli episodi di sfregio ed angherie messe in atto proprio da bande di ragazzini, per la maggior parte minorenni, sui pullman locali». In passato, come si ricorderà, alcuni autisti finirono nel mirino dei bulletti del quartiere. A più ripresa bande di ragazzini salivano sull'autobus con l'intenzione di creare scompiglio, danneggiando i sediolini, importunando autisti e passeggeri. Il caso limite fu rappresentato da una vera e propria aggressione, con minacce rivolte ad un autista della linea Corpo di Cava da un gruppetto di ragazzini. Della vicenda fu interessata anche la Polizia di Stato, che avviò delle indagini. Oggi, a distanza di mesi, le lamentele del personale impiegato al Cstp non si sono placate.

A quanto si apprende, ci sarebbero delle corse, quelle in particolare dirette a Santa Lucia, Sant'Anna e Corpo di Cava, a rischio. «Eravamo abituati alle liti tra i passeggeri, quello si sa capita ormai di frequente - spiegano gli autisti - Ma ciò che è più grave è l'atteggiamento di certi giovani, o meglio balordi, che come divertimento non hanno meglio da fare che lasciarsi andare a gesti sconclusionati. Le corse del sabato e della domenica sera sono a rischio, specie quelle dirette a Santa Lucia e Sant'Anna». A lamentarsi sono anche i proprietari del Cinema Alambra, a pochi passi dal capolinea. Secondo i gestori e gli stessi clienti, i giovani, per ammazzare il tempo in attesa della partenza dei pullman, sferrano calci alle porte di emergenza.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cava de' Tirreni, 47enne evade dai domiciliari: scoperta e arrestata

Evade dai domiciliari per poi essere sorpresa dai carabinieri e arrestata. E' accaduto a Cava de' Tirreni lo scorso 17 settembre. Protagonista dell'episodio è una 47enne, agli arresti domiciliari dall'11 ottobre 2017, già pregiudicata per analoghi reati e non solo. Come scrive il giornalista di cavese,...

Cava, furto al 3° circolo didattico dell'Annunziata: sottratti 17 computer

Ancora furti nelle scuole a Cava de' Tirreni. Due notti fa è toccato al plesso scolastico dell'Annunziata, dove ignoti hanno sequestrato ben 17 computer. Nello specifico, come riporta laredazione.eu, i ladri hanno prima forzato la porta secondaria dell'istituto, poi, una volta dentro, hanno divelto una...

Cassazione assolve Benincasa che torna sindaco di Vietri sul Mare

I giudici della Corte di Cassazione hanno annullato la sentenza di condanna inflitta in appello (lo scorso mese di gennaio) al primo cittadino di Vietri sul Mare, Franco Benincasa, nell'ambito del processo sul crollo del costone roccioso dell'Hotel Baia nel maggio del 2009. Per effetto della loro decisione,...

Podista di Salerno stroncato da infarto a Vietri: aveva 68 anni

Un podista 68 enne di Salerno è stato stroncato da un infarto ieri mattina dopo aver raggiunto Vietri sul Mare per una passeggiata salutare. Giannino Tuberosa, dopo aver preso un caffè in un bar lungo la strada stava rientrando verso casa quando è stato colto probabilmente da un infarto che non gli ha...

Molesta donna in metro: arrestato prete 73enne

Ha molestato una donna in metro, ma lei lo ha inseguito e lo ha fatto arrestare dalla polizia. E' accaduto stamattina a Roma alla stazione Termini. L'uomo, un 73enne inglese, è stato bloccato da una pattuglia del commissariato Villa Glori e ha anche opposto resistenza. E' stato arrestato con le accuse...