Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Romano martire

Date rapide

Oggi: 9 agosto

Ieri: 8 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Territorio e AmbienteOndata di calore provoca aumento incidenti, i rischi e i consigli utili dell'Aci Salerno

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Territorio e Ambiente

Campania, ondata di calore, indicenti, Aci Salerno

Ondata di calore provoca aumento incidenti, i rischi e i consigli utili dell'Aci Salerno

A seguito di questo scenario, l'Aci Salerno ha stilato un comunicato per mettere in guarda i cittadini del Salernitano

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), domenica 26 giugno 2022 09:40:24

Ultimo aggiornamento domenica 26 giugno 2022 09:40:24

Temperature al di sopra delle medie stagionali ed elevato tasso di umidità in tutta la Campania. A lanciare l'allarme la protezione civile della Regione Campania che ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da "ondata di calore" a partire dalle ore 8 di questa mattina, domenica 26 giugno e fino alle ore 8 di mercoledì 29 giugno in Campania.

Si prevedono temperature massime superiori ai valori medi stagionali di 7-8°C, con un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 50-60% e in condizioni di scarsa ventilazione.

A seguito di questo scenario, l'Aci Salerno ha stilato un comunicato per mettere in guarda i cittadini del Salernitano. Nella nostra provincia, infatti, sono previste temperature massime fino a 36° C, percepite, a causa della forte umidità, almeno 38° C.

Con le alte temperature il rischio di un incidente stradale aumenta fino al 25% rispetto agli altri periodi dell'anno. Il dato emerge da uno studio della Fesviel, la Fondazione per la sicurezza stradale in Spagna. A 35 gradi all'interno dell'abitacolo il caldo è rischioso come l'alcol. In pratica l'alta temperatura.

Secondo l'analisi, una temperatura di 35 gradi all'interno di un veicolo:

1) Può indurre effetti simili a quelli di un conducente che ha nel sangue un livello di alcol compreso fra 0,5 e 0,8 gr/litro, con quello che ne consegue per le sue capacità psicofisiche. Circa il 20% dei segnali stradali non viene percepito. Gli errori gravi nella guida possono aumentare fino al 35%".

2) Aumenta l'aggressività.

3) Aumenta il desiderio di pigiare sull'acceleratore per raggiungere la destinazione.

4) Aumenta la sonnolenza.

5) Diminuiscono i tempi di reazione alla guida.

6) Diminuisce l'attenzione (ad esempio, negli specchi retrovisivi si guarda il 50% in meno.

7) Le temperature elevate e la luce forte affaticano gli occhi.

8) Si possono percepire effetti ottici sulla strada, dovuti essenzialmente all'aria calda sprigionata dall'asfalto.

9) Si possono accusare lievi vertigini.

10) Viene alterata significativamente la percezione dell'ambiente, che può essere particolarmente grave per la corretta percezione della segnaletica orizzontale.

 

I CONSIGLI UTILI dell'Automobile Club Salerno

1) Prima di partire per la tua meta verifica che l'abitacolo del veicolo sia ben aerato e ventilato: aprire portiere e finestrini e le portiere.

2) L'aria condizionata non deve essere mai al di sotto dei 21° C., meglio se al di sopra dei 24°: l'auto non è un frigo e ricorda di spegnere l'aria condizionata qualche minuto prima di una sosta o dell'arrivo per evitare lo shock termico.

3) Portare almeno una bottiglietta di acqua per persona in viaggio.

4) Non bere assolutamente alcolici e bibite fredde (specie se si è accaldati).Attenzione alle bibite zuccherine: poco dopo l'eventuale refrigerio possono portare una maggiore sete.

5) Sete, stanchezza, caldo eccessivo, sintomi di malessere di vario genere: fermati appena possibile, mai rinviare alla prossima stazione di servizio.

6) Viaggiare solo dopo aver ben riposato e per un minimo di ore.

7) Non andare oltre le tue capacità psicofisiche del momento e mai dire «Ok, ce la faccio comunque».

8) Evitare possibilmente di viaggiare durante le ore più calde della giornate, di solito quelle dalle 12 alle 17.

9) Prima di metterti in viaggio controlla i livelli dell'olio motore, del liquido refrigerante e quello lavavetri, e la pressione degli pneumatici della vettura (sono sul libretto di uso e manutenzione dell'auto).

10) Non utilizzare ciabatte o infradito (possono facilmente scivolare sotto i pedali e incastrarsi fra questi). Indossa sempre una maglietta o una camicia: protegge il torace dai flussi di area fredda dell'aria condizionata ed evita le abrasioni provocate eventualmente dalla cintura di sicurezza.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Cava de' Tirreni: dal PNRR altri 2.5 milioni di euro per la piscina comunale e il centro sportivo di via Ido Longo

Sono stati ammessi a finanziamento altri due progetti proposti dall'Amministrazione Servalli per la piscina comunale e per il completamento del centro sportivo di via Ido Longo, per un totale di 2.5 milioni di euro, attraverso i fondi del Pnrr. Dalla misura "Sport e Inclusione Sociale", del Dipartimento...

Positano. Recuperato il relitto della barca affondata a Li Galli /Foto

Si sono svolte nella giornata di ieri le operazioni di recupero del relitto dell'imbarcazione "My Cinque" affondata in seguito ad un incendio scoppiato a bordo in prossimità degli isolotti "Li Galli", all'interno dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella. L'imbarcazione era andata a fuoco nella mattinata...

Covid e scuola, ecco le nuove linee guida per il rientro di settembre

Sono state pubblicate oggi le "Indicazioni strategiche ad interim per preparedness e readiness ai fini di mitigazione delle infezioni da SARS-CoV-2 in ambito scolastico (anno scolastico 2022 -2023)". Il documento, che riguarda le scuole del primo e del secondo ciclo di istruzione, è stato messo a punto...

Cava de' Tirreni, 7 agosto si festeggia il restauro della chiesetta di Pregiatello

Domenica prossima, 7 agosto, alle ore 19, appuntamento davanti alla Chiesa di San Nicola a Pregiato per salire a piedi verso la chiesetta di Pregiatello e lì festeggiare insieme il restauro e la riapertura. Sarà un momento importante, per il recupero di un gioiellino storico del territorio, ma anche...

TA.RI. Sconti per utenze non domestiche

da un post nel gruppo Facebook "Cava verso Rifiuti Zero" Dallo scorso anno è stato introdotto, anche dal Comune di Cava de' Tirreni, l'opportunità, per le utenze non domestiche, di smaltire i rifiuti della propria attività in modo autonomo. Si procede con una comunicazione al Comune e successivamente...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.