Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 minuti fa S. Cirillo d'Alessandria

Date rapide

Oggi: 27 giugno

Ieri: 26 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Territorio e AmbienteFondi FEASR: all'agricoltura della Campania 1,2 miliardi di euro

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Territorio e Ambiente

Campania, agricoltura, FEASR, fondi

Fondi FEASR: all'agricoltura della Campania 1,2 miliardi di euro

Lo ha annunciato Nicola Caputo, Assessore regionale all’Agricoltura della Regione Campania, a margine della riunione della Commissione Politiche Agricole della Conferenza delle Regioni che si è tenuta ieri, 13 giugno.

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 14 giugno 2022 08:41:45

Ultimo aggiornamento martedì 14 giugno 2022 08:41:45

«Dopo un lungo lavoro fatto in seno alla Commissione Politiche Agricole della Conferenza delle Regioni, siamo giunti all'intesa per il riparto delle risorse per lo sviluppo rurale per la programmazione 2023/2027. Alla Campania vanno oltre 1,2 miliardi di Euro che corrispondono al 9,75% della spesa totale delle Regioni». Sono le parole di Nicola Caputo, Assessore regionale all'Agricoltura della Regione Campania, a margine della riunione della Commissione Politiche Agricole della Conferenza delle Regioni che si è tenuta ieri, 13 giugno.

«Un'intesa che avrà valore solo per la programmazione 2023/2027 - spiega Caputo - non rappresentando, infatti, alcun punto di partenza per il futuro. Disattesi gli stessi principi del Reg. (UE) n. 2115/2021 che invita i Paesi UE a procedere nella ripartizione delle risorse FEASR tenendo conto delle regioni in ritardo di sviluppo e, soprattutto, delle disparità interregionali all'interno di uno Stato membro. Sono stati adottati criteri con uno specifico peso percentuale del tutto arbitrari e non rispondenti alle esigenze di una equa ripartizione delle risorse fra le diverse aree del Paese e solo un importante impegno finanziario del governo ed in particolare del Ministro Patuanelli, cui va il mio ringraziamento per il grande lavoro svolto, che ha consentito la definizione del riparto sulla base di due principi: nessuna regione dovrà ricevere meno risorse, in termini di spesa pubblica complessiva rispetto al riparto basato sui criteri cosiddetti storici; il metodo utilizzato non costituiscono riferimento per i futuri riparti per i quali vanno individuati criteri veramente oggettivi e soprattutto pertinenti alle finalità del FEASR».

«Abbiamo scelto - prosegue Caputo - la strada più lunga ma siamo arrivati alla condivisione di tutte le Regioni grazie al forte sforzo messo in campo dal MIPAAF che aumentando il tasso di cofinanziamento nazionale e compensando le Regioni che, per effetto del nuovo metodo, perdevano risorse con una ulteriore assegnazione nazionale aggiuntiva».

«Ringrazio il Ministro Patuanelli per l'impegno profuso - conclude l'assessore Nicola Caputo - da oggi possiamo avviare, con rinnovata determinazione, il lavoro e chiudere il prima possibile il quadro programmatorio degli interventi PSR per il periodo 2023/2027". Le imprese aspettano i bandi e dobbiamo accelerare le procedure, anche per questo la Regione Campania ha mostrato senso di responsabilità confermando l'intesa complessiva sulla proposta MIPAAF».

Su Facebook, Caputo aggiunge: «Un lavoro non semplice, come detto. Ma alla fine il risultato è arrivato. I fondi riguardano la programmazione delle risorse del Fondo FEASR 2023/2027Ora si attende il via definitivo dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e, successivamente, dalla Commissione Europea. Li impiegheremo per dare maggiore forza e innovazione ad un settore che è strategico per la nostra Regione. Un settore vitale che storicamente rappresenta il cuore della Campania. Rilanciando l'agricoltura, rendendola un settore ancora più produttivo e sostenibile, rilanciamo l'intera Campania. Ma oltre ad assicurarmi di non aver perso risorse, ho fatto alcune precisazioni in CPA per evitare che le scelte di oggi possano danneggiare il futuro della nostra Regione».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Ondata di calore provoca aumento incidenti, i rischi e i consigli utili dell'Aci Salerno

Temperature al di sopra delle medie stagionali ed elevato tasso di umidità in tutta la Campania. A lanciare l'allarme la protezione civile della Regione Campania che ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da "ondata di calore" a partire dalle ore 8 di questa mattina, domenica 26 giugno e...

Emergenza idrica, a Cava de' Tirreni ordinanza contro lo spreco dell'acqua potabile

Con l'ordinanza 182 il Sindaco di Cava de' Tirreni Vincenzo Servalli ha vietato l'utilizzo dell'acqua potabile erogata dalla rete cittadina per utilizzo diverso da quello civile domestico. Vietata l'irrigazione/innaffiamento orti, giardini, prati, riempimento piscine, lavaggio auto, annaffiamento di...

Ondata di calore in Campania, da domani 26 giugno temperature al di sopra delle medie stagionali

Temperature al di sopra delle medie stagionali ed elevato tasso di umidità La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da "ondata di calore". A partire dalle 8 di domani mattina, domenica 26 giugno e fino alle 8 di mercoledì 29 giugno nei comuni del...

Inusuale ritrovamento a Pompei: spunta testuggine di 2000 anni fa con il suo uovo

I resti di una tartaruga di terra, una testuggine, con il suo fragile uovo custodito nel carapace, rinvenuti in una bottega di via dell'Abbondanza; testimonianza del vasto ecosistema di Pompei, composto di tracce naturali e non solo antropiche e prezioso indizio archeologico dell'ultima fase di vita...

Santissimo Sacramento: a Cava de' Tirreni si rinnova la benedizione della città

Per la 366esima volta, a Cava de' Tirreni, si è rinnovato l'atto di Fede e di ringraziamento dei cavesi al Santissimo Sacramento con la solenne benedizione della città officiata S.E. Mons. Orazio Soricelli dall'alto del maniero di Sant'Adiutore, al centro della vallata, alla presenza del Sindaco Vincenzo...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.