Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Territorio e AmbienteCava de' Tirreni, l'ultima beffa per la famiglia di Arianna Manzo: rischio pignoramento da 81mila euro

Ciak! Buon Natale dalla Pasticceria Pansa. Acquista on line le specialità della storica pasticceria di piazza Duomo ad Amalfi... dal 1830Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaLa Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Territorio e Ambiente

Cava de' Tirreni, risarcimento, pignoramento, salute, sanità

Cava de' Tirreni, l'ultima beffa per la famiglia di Arianna Manzo: rischio pignoramento da 81mila euro

Il legale della famiglia Manzo, l'avvocato Mario Cicchetti evidenzia «l'irritualità dell'invio di tale accertamento alla famiglia», e rivela di aver contattato la collega che rappresenta l'ospedale Cardarelli nel giudizio di appello in corso a Salerno per risolvere la querelle: «L'ho invitata a far sostenere tali spese alla sua assistita (l'ospedale, ndr) ma, a tutt'oggi, non ho ancora ottenuto alcun riscontro».

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 17 novembre 2021 15:28:53

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 novembre 2021 15:28:53

Brutte notizie per la famiglia di Arianna Manzo, la 17enne di Cava de' Tirreni vittima, quando aveva appena 3 mesi, di un presunto grave caso di malasanità che la rese sorda, ipovedente e tetraplegica. Come riporta il Corriere della Sera, la famiglia Manzo ha ricevuto una richiesta di pagamento di «Imposta principale di registro e accessori», sulla sentenza di primo grado che ha condannato l'ospedale Cardarelli di Napoli.

L'ospedale "condannato", però, non ha ancora pagato l'imposta relativa alla sentenza, che con le more arriva a oltre 81mila euro, e l'Agenzia delle Entrate ha inviato l'avviso di pagamento alla famiglia che ora rischia un pesante pignoramento.

Il legale della famiglia Manzo, l'avvocato Mario Cicchetti evidenzia «l'irritualità dell'invio di tale accertamento alla famiglia», e rivela di aver contattato la collega che rappresenta l'ospedale Cardarelli nel giudizio di appello in corso a Salerno per risolvere la querelle: «L'ho invitata a far sostenere tali spese alla sua assistita (l'ospedale, ndr) ma, a tutt'oggi, non ho ancora ottenuto alcun riscontro».

«Qualora non dovesse intervenire il pagamento da parte dei soccombenti in primo grado, - evidenzia l'avvocato - dovrà essere la famiglia Manzo, per lo Stato, a rispondere in solido e, pertanto, a pagare. In caso contrario incorrerà in attività esecutiva nei loro confronti, alla quale chiaramente ci opporremo nelle sedi deputate in quanto non dovuta dai genitori della piccola. Confido che all'incontro fissato per il prossimo 23 novembre presso la Direzione Generale del Cardarelli, annunciato dal governatore Vincenzo De Luca, si possa definire anche questo ulteriore increscioso aspetto», conclude l'avvocato Cicchetti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Fauna selvatica e peste suina, predisposto protocollo di gestione in Campania

La Regione Campania si è recentemente dotata di un innovativo sistema telematico di gestione e raccolta dati per i danni da fauna, il "Sistema di Gestione dei Danni da Fauna selvatica (S.G.D.F.)", strumento che contribuisce a stabilire un primato per la Regione in materia faunistico-venatoria. Inoltre,...

Piano di Zona S2 Cava-Costiera Amalfitana: incontro sulla scadenza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)

Questa mattina, 18 gennaio, nell'Aula consiliare del Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, ente capofila del Piano di Zona Ambito S2 Cava-Costiera amalfitana, si è svolto un incontro congiunto tra gli amministratori dei Comuni del Piano di Zona e il personale dipendente. A presiedere l'incontro il sindaco...

Cava de' Tirreni guarda al futuro: 25 gennaio la presentazione del progetto del parco urbano di San Pietro

Martedì 25 gennaio 22, alle 11, presso Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, si terrà la presentazione del progetto del parco urbano di San Pietro. L'intervento è uno degli otto macro progetti dei Pics (Piano Integrato Città Sostenibili) finanziati dai fondi europei - PO Fers Campania 2014/2020 Asse...

Lavori condotta "Costiera Amalfitana": 19 gennaio interruzione idrica a Conca, Minori, Vietri e Cava de' Tirreni

Ausino informa che, dovendo eseguire un intervento di riparazione alla condotta adduttrice "Costiera Amalfitana" nel tenimento di Salerno, la Società è costretta ad interrompere l'erogazione idrica dalle 8:00 alle 17:00 del 19.01.2022. La sospensione produrrà i seguenti effetti: Cava de' Tirreni: mancanza...

Cava de' Tirreni: stasera l'accensione del fuoco di Sant'Antonio Abate / PROGRAMMA

Questa sera, 17 gennaio, a Passiano, nel piazzale antistante la Chiesa del SS. Salvatore, si terrà l'annuale appuntamento con l'accensione del Fuoco di Sant'Antonio Abate. Un appuntamento di grande valore tradizionale a cui non solo i cittadini di Passiano e delle altre frazioni collinari sono chiamati...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.