Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: SportLa leucemia spegne Sinisa Mihajlovic, ad Amalfi aveva ricevuto il Premio "Football Leader" e Cava de’ Tirreni il "Premio Piero Santin"

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Sport

Cava de'Tirreni, Amalfi, Sinisa Mihajlovic, calcio

La leucemia spegne Sinisa Mihajlovic, ad Amalfi aveva ricevuto il Premio "Football Leader" e Cava de’ Tirreni il "Premio Piero Santin"

Nel 2021 l'allora allenatore del Bologna aveva ritirato il premio "Premio Piero Santin" a Cava de' Tirreni, nel 2015 era stato premiato ad Amalfi come "Allenatore dell'anno"

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 16 dicembre 2022 15:57:42

Sinisa Mihajlovic è morto: la leucemia alla fine ha avuto la meglio. Lo ha annunciato all'ANSA la famiglia del tecnico serbo con un comunicato in cui definisce la sua morte "ingiusta e prematura".

Lascia la moglie Arianna, i figli Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nikolas, la nipotina Violante, la mamma Vikyorija e il fratello Drazen.

"Uomo unico professionista straordinario, disponibile e buono con tutti - prosegue il comunicato della famiglia Mihajlovic -. Coraggiosamente ha lottato contro una orribile malattia. Ringraziamo i medici e le infermiere che lo hanno seguito in questi anni, con amore e rispetto, in particolare la dottoressa Francesca Bonifazi, il dottor Antonio Curti, il Prof. Alessndro Rambaldi, e il Dott. Luca Marchetti. Sinisa resterà sempre con noi. Vivo con tutto l'amore che ci ha regalato".

Nel 2021 l'allora allenatore del Bologna aveva ritirato il premio "Premio Piero Santin" a Cava de' Tirreni, presso il Complesso Monumentale di San Giovanni.

Nell'occasione aveva detto: «In Italia in generale si sta bene, si sta bene da tutte le parti. Io se sto a Roma, se sto a Milano, se sto a Bologna, se sto a Genova sto bene. Io sono uno zingaro di natura e sto bene da tutte le parti, specialmente in Italia. È un paese bellissimo e ogni città ha qualcosa di particolare e bello».

Nel 2015, invece, era stato il vincitore del premio "Allenatore dell'anno" di Football Leader, che aveva ritirato ad Amalfi.

(Foto: Football Leader)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 105218100

Sport

“Le donne non si toccano”: quadrangolare di calcio organizzato da “Salerno Beach Soccer” insieme all’Associazione intitolata ad “Anna Borsa”

di Concetta Lambiase - docente di Educazione Fisica "Siamo tutti figli di una donna. Può finire un amore non la vita. No alla violenza sulle donne": così recita la scritta sul retro della maglietta indossata ieri da Vincenzo Borsa con un cuore verde che per lui è il simbolo di amore che prova per la...

Stefano Baldoni vince il Torneo Open Damarila

Con un punteggio di 6/3 e 6/1 il tennista umbro, tesserato con il TC Giotto di Arezzo dove partecipa al campionato di serie A2, ha avuto la meglio sul napoletano Pasquale De Giorgio, tesserato con il TC Vomero che, allo stesso modo, partecipa al campionato di serie A2. Di notevole impatto emotivo, la...

Cava de' Tirreni: al Social Tennis Club il Torneo Open Damarila entra nella fase finale

Entra nel vivo il Damarila Open 2024, il Torneo di Tennis Open singolare maschile organizzato dal Social Tennis Club (via Garzia) di Cava de' Tirreni. A partire dal prossimo mercoledì (10 Luglio) scenderanno sul terreno di gioco del Social Tennis di Cava i tennisti più forti, con classifica da 2.3 a...

Cava de' Tirreni, la squadra del Social Tennis Club vince il campionato regionale D1

Il grande tennis torna a Cava de' Tirreni. I tennisti del Social Tennis Club di Cava de' Tirreni (Sa) vincono il campionato regionale D1, dopo aver affrontato cinque incontri in cui hanno riportato il risultato di 3/2. A decretare la vittoria, la partita di ieri sera tra il circolo cavese e il T.C. Vomero,...

Massimo Coda corteggiato dalla Salernitana, a Cava de' Tirreni rimosso murales del calciatore

Katia Coda, sorella dell'attaccante Massimo Coda, ha espresso il suo disappunto su Facebook in seguito alla cancellazione di un murales che raffigurava il calciatore a Cava de' Tirreni. "Mio fratello non si meritava questo. Spero solo che sia frutto di una bambinata di qualche ragazzino. Provo vergogna...