Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Paolino vescovo

Date rapide

Oggi: 22 giugno

Ieri: 21 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaSenatore: «Un modo nuovo di fare politica»

Cava, servizi sociali: tavolo tecnico sul "Dopo di Noi"

Cava de’ Tirreni: cinquantenne aggredita mentre festeggia il compleanno

Cava de' Tirreni, 24 giugno spettacolo teatrale "Il Teatro nel Tempo"

Cava, saggio delle atlete del Cava Sport. Coordinatore Trezza: «Grande risultato»

Vietri sul Mare: 21-24 giugno si festeggia il patrono San Giovanni Battista

Cava, tutto pronto per la "Disfida dei Trombonieri dei Quattro Distretti - La Pergamena Bianca" [PROGRAMMA]

“Reumatologia: Percorsi Innovativi e Medicina di Precisione”: successo per il convegno a Vietri sul Mare

"Acqua contaminata", il Ministero della Salute ritira un lotto di San Benedetto

Fantaexpo 2018: a Salerno arriva Zenya, il nuovo character del Festival

Rifiuti a Cava, l'appello dell'assessore Senatore: «Più attenzione con la differenziazione»

“La nostra Città Bene Comune”, 22 giugno convegno a Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, 23 giugno convegno "E - Commerce"

Orvieto, è di Mirko Masullo la vittoria dei 110 hs maschili: il cavese stabilisce un nuovo record

Solstizio d'Estate, 21 giugno è giorno più lungo dell'anno

Cava Basket, la società saluta coach Pino Ferrara

"Cuori contro", 21 giugno il libro di Luca Telese all'esposizione "Biennale del Tirreno"

Maturità 2018: Giorgio Bassani, dal 'Giardino'. De Gasperi e Moro per tema storico

Ordine dei Commercialisti Salerno per la formazione dei revisori legali: 21 giugno il convegno

Cava de' Tirreni, torna in funzione la piscina comunale

Cava de' Tirreni, consigliere Galdo fa chiarezza sul Cavacon

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Senatore: «Un modo nuovo di fare politica»

Scritto da (admin), venerdì 8 marzo 2013 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 8 marzo 2013 00:00:00

Ecco la lettera firmata dal consigliere comunale di “Città Unita”, Marco Senatore, ed inviata al Sindaco Marco Galdi ed all’intera Amministrazione comunale per richiedere l’istituzione di un tavolo aperto a tutte le forze politiche ed associative per affrontare le problematiche che investono la città metelliana. Leggiamola insieme:

«C’è bisogno di una nuova era e di un’aria nuova: quella del vero cambiamento, delle regole nuove. Invece, si continua a ragionare con i vecchi metodi ormai superati da tempo: la ben nota “abbuffopoli” clientelare.

I politici che ci ritroviamo non hanno capito nulla. Da due anni e prima di Grillo andiamo dicendo che rischiamo di essere alle porte di una novella Rivoluzione Francese sanguinaria, con la possibile e nefasta rinascita delle brigate rosse e nere, e questi irresponsabili continuano a voler andare al Parlamento, al Senato e al Governo per “abbuffarsi” a discapito del Popolo.

Presto dovranno restituire tutto il maltolto sottratto al Popolo Italiano. Grillo, se non commetterà errori madornali, imperveserà non solo in Italia, ma in tutta Europa e forse nel mondo intero. Non siamo degli allucinati. Ma piccoli e modesti uomini che vedono prima l’avverarsi delle cose e con la dovuta proporzione ed i necessari limiti, come Galilei.

Circoscrivendo la nostra riflessione alla nostra amata città, lo tsunami giudiziario - che avrebbe dovuto cancellare tutto, spazzando il marcio che sembrava regnare al Comune metelliano, smantellando così gli intrecci politici-delinquenziali e soprattutto il sistema denominato “affaropoli”- si è rivelato essere un’“ondina” che ha causato solo qualche ferito ed una perquisizione domiciliare a quasi tutti i consiglieri comunali, poveri ed innocenti malcapitati.

Alla ricerca poi di chi sa che cosa, visto che ormai la DDA risiede in modo stabile da mesi ed ancora tutt’oggi al Comune di Cava de’ Tirreni, raccogliendo tutto quello che si poteva raccogliere sulla Cofima e quant’altro. A meno che non sopravvenga un vero tsunami sconvolgente. Ma andiamo avanti e chi vivrà vedrà.

A questo punto la risoluzione, o via di uscita, dai tanti problemi metelliani è, come dovrebbe sempre essere, quella politica svolta nelle sedi più opportune destinate a ciò. Come volevasi dimostrare, e siamo stati facili Cassandre, le ultime elezioni nazionali non hanno comportato nulla se non la fine di Fini, ed era ora, da noi già prevista diversi anni or sono, e di qualche altro illustre politico, molti dei quali per essere stati trombati e cacciati dai palazzi del potere hanno beneficiato e percepito come buonuscita una somma pari a 270mila euro, e tutto ciò per aver fatto fallire l’Italia. È allucinante!

Una vergogna, pensando a tanti cittadini italiani che sopravvivono con una misera pensione di 400 euro ed ai moltissimi che, pur percependo qualche euro in più, stringono la cinghia, mangiando solo una volta al giorno e talvolta saltando persino l’unico pasto per risparmiare, patendo il freddo ed il gelo per non accendere i termosifoni.

Questi sconsiderati, lontano anni luce dalla realtà, accecati dal potere e dal denaro, stanno scherzando con il fuoco. Rischiano un’altra rivoluzione francese, quella che tagliò la testa a 25mila persone facenti parte della casta nobiliare dell’epoca e che per giunta tolse loro ogni avere. Se non cambia la musica, il pericolo che il popolo si riprenda con la violenza quello che è suo, è molto più serio ed imminente di quanto si pensi.

Non vorremmo essere ancora una volta delle facili Cassandre. Le responsabilità di questi nostri sfaccendati governanti in tutte le sedi istituzionali sono quelle di non aver recepito il messaggio che viene dalle ultime elezioni. Nessuno potrà governare, hai voglia di fare giochi e giochetti, e quindi andremo di nuovo ad elezioni anticipate con le stesse facce da c…., con ulteriori spese per noi poveri cittadini.

Il momento, quindi, è drammatico per cui non è più possibile continuare a fare lotte politiche intestine, fratricide, perché mentre Sparta piange Atene non ride. I tempi sono e saranno sempre più tristi ed aumenteranno le fasce sociali affamate e ridotte sul lastrico. Allora sì che arriverà l’uomo forte della provvidenza. La caduta degli dei è ormai giunta e bisogna presto ricostruire dalle macerie.

Il Paese non ne può più ed ha ragione da vendere, per questo giustamente e legittimamente è nato questo fenomeno Grillo, che dice cose giuste, vere e sacrosante e che potrebbe portarci ad una vera e nuova rivoluzione radicale capeggiata da lui, dai suoi Guru o da qualche altro, i quali si fanno portavoce di tutto il malessere di una società ormai allo sbando ed in ginocchio.

Quindi tutto si sposta sui programmi e sulla loro realizzazione; sulle proposte fattibili, concrete e attuabili; sui progetti a breve ed a lunga scadenza; in sostanza poche parole e tanti fatti. Fuori dal tempio chi non ha a cuore la nostra città, che naviga a vista, senza timone, priva di destino. Ingresso a porte spalancate a chi come noi vuole collaborare fattivamente alla ripresa della nostra città, senza nulla a pretendere.

Bando al facile, sciocco e fazioso “giovanilismo” generazionale sterile e privo di futuro. Spesso abbiamo giovani che sono dei vecchi e vecchi, invece, che hanno tutto il vigore e la forza giovanile, nonostante l’età avanzata e che hanno dimostrato con i fatti d’essere onesti e capaci. Dei tanti giovani rampanti ancora non sappiamo se sono capaci e onesti. Ce ne accorgeremo tra dieci anni e forse più.

Non è l’età che fa di un uomo politico vero la differenza. Ma sono le idee, le capacità, la professionalità, l’esperienza, l’onestà e soprattutto il senso della legalità, del giusto, della misura e del saper governare come il buon padre di famiglia. In poche parole, bisogna avere il metro in tasca e sapersi misurare.

Il sottoscritto consigliere comunale di “Città Unita”, con la propria identità che lo contraddistingue, senza sete di posti al sole in organico, propone di istituire un tavolo aperto a tutte le forze politiche ed associative in campo per affrontare le problematiche che investono, assillano e preoccupano la nostra città. Attendo fiducioso una risposta favorevole e responsabile, prima che sia troppo tardi».

Avv. Marco Senatore, consigliere comunale di “Città Unita”

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Sicurezza a Cava de' Tirreni, Cirielli: «Chiederò con un'interrogazione al ministro dell'Interno»

«È ormai chiaro che la città di Cava de' Tirreni sia sotto attacco della criminalità organizzata. Il problema sicurezza nella cittadina della provincia di Salerno è un'emergenza nazionale». È quanto dichiara Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e presidente della direzione nazionale di...

Nasce il “Movimento Cava Attiva”, cittadini in campo per la città

di Patrizia Reso Cava è molto dinamica secondo un'ottica associativa. Sono centinaia le associazioni presenti sul territorio, molte hanno avuto un'esistenza effimera, molte altre invece si sono consolidate nel tempo e radicate nel tessuto sociale e culturale della città. Oggi si è presentata ai media...

Cava de’ Tirreni: Biagio Manzo è il coordinatore cittadino della Lega

Di Antonio Di Giovanni Il segretario provinciale della LEGA Salerno Mariano Falcone ha provveduto a nominare il coordinatore cittadino di Cava De' Tirreni ed il compito è stato affidato a Biagio Manzo. «A Cava de' Tirreni - si legge in una nota a firma di Falcone - Biagio Manzo, imprenditore, avrà il...

Governo, consigliere Galdi contro veto Mattarella: «Democrazia viene prima di tutto»

Si parla tanto, in questi giorni, del veto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sul ministro Paolo Savona. In particolare, si discute sulla costituzionalità o sull'incostituzionalità di questo provvedimento che ha gettato l'Italia in una nuova crisi di governo. Sull'argomento si esprime...

Cava, Narbone delegato alle Partecipate: il commento del gruppo Cavesi5stelle

Il gruppo "comunicazione" Cavesi5stelle, attraverso una lettere aperta al sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, hanno commentato la decisione di quest'ultimo di conferire a Luca Narbone la delega alle società partecipate dal Comune al Luca Narbone. Di seguito la lettera integrale a garanzia...