Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Apollinare

Date rapide

Oggi: 23 luglio

Ieri: 22 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaSenatore "bastona" Cirielli e Messina

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Senatore "bastona" Cirielli e Messina

Scritto da (admin), lunedì 5 dicembre 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2005 00:00:00

Cominciamo con l'esaminare la situazione politica cavese attuale partendo da coloro che fino ad alcuni mesi or sono erano alla guida del Paese.
Il conflitto, ancor più esasperato ed esasperante, iniziato appena dopo alcuni giorni dall'insediamento dell'ex Sindaco, oggi commissariato, perdura tuttora, nonostante all'orizzonte si intraveda una catastrofe politica, una vera Waterloo, per un centro-destra che non è più né Centro né Destra, ma una conflittuale e residuale accozzaglia di sprovveduti, famelici accaparratori di poltrone, inebriati da un potere avuto, insperato ed immeritato, la cui gestione è stata deleteria e disastrosa per Cava de'Tirreni.
Chi dovrebbe ricompattare il, già fu defunto e sepolto, centro-destra cavese?
Da una parte un incapace, dilettante allo sbaraglio, che ha letteralmente massacrato (imperversando, come un elefante impazzito, in tutta la Provincia di Salerno), un Partito storico, con epurazioni, sospensioni, espulsioni e pesantissime e clamorose sconfitte elettorali. Il tutto nonostante A.N. fosse al Governo della Nazione, di molti Comuni, Province e Regioni!!!
Non so come faccia Roma ancora a tenerlo a piede libero, senza "internarlo...in una caserma di lontana periferia", per tentare di evitare una ulteriore, prossima, definitiva ed imminente disfatta elettorale da prefisso telefonico.
Dall'altra, l'autore di clamorosi autogol che hanno portato una maggioranza, quasi assoluta, a rivoltarglisi contro fino al punto di mandarlo a rassettare le cose di casa sua.
I 16 firmatari della mozione di sfiducia rappresentano, nella loro qualità di eletti dal popolo, la maggioranza dei cittadini che hanno così espresso il loro giudizio negativo ed inappellabile.
Che cosa accadrà e quali gli scenari politici:
l'ex Sindaco, dopo la rovinosa caduta da cavallo, in un primo momento affiancato dai partiti del Polo, avendo tradito Cava e i Cavesi fin dal primo giorno, verrà tradito e abbandonato da tutti, e marcerà impazzito, e in preda ad un delirio - da illusoria vittoria, impossibile, come l'ultimo Kamikaze, verso il suicidio politico.
L'allegra brigata, in fuga, invece, inizierà il walzer delle contraddizioni più allucinanti:
AN, dopo il vergognoso ed inpolitico, per sé e per i suoi, manifesto, contro Baldi, accusato di "postificio", come ha già fatto altre volte, con una giravolta acrobatica da circo equestre (v. caso Messina), si affiancherà a Baldi, il quale, a sua volta, perdendo quel poco di onore politico che gli è rimasto, da cattolico professante, disinteressatamente...., e sempre se non si ritirerà dalla contesa, come la volta scorsa, bagnato nelle parti più intime, perdonerà e accoglierà tra le sue braccia il "pentito" Cirielli.
Che Casino!!!
La città, ci auguriamo, metterà fine a questo indecoroso spettacolo con la nostra vittoria al primo turno.
Ma se ciò non dovesse accadere, il bello dovrà ancora venire:
la farsa continuerà con l'inevitabile apparentamento al ballottaggio tra Baldi (che lo cacciò) e Messina, e, dulcis in fundo, con quel povero Galdi (all'epoca, non tanto remota, svergognato e accusato anch'egli di "postificio aggravato e continuato", insieme a Baldi, sul manifesto, da AN) che abbandonò Cirielli perché dissenziente.
E tutti quanti insieme i restanti 15 firmatari del commissariamento, con Baldi, Galdi, Messina, Cirielli, e qualche altro profugo (che compagnia!), dovrebbero ritornare a governare, così come ebbero a governare Cava...!, con una opposizione, questa volta, però, composta da uomini ben addestrati a tanto, e con l'intera Regione, Provincia, e, fra non molto, Nazione, nelle mani del Centro-sinistra.
Il commissariamento, in questo caso, avverrebbe dopo solo sei mesi! Ma Cava, però, ahimè, verrebbe condannata definitivamente e irrimediabilmente all'oblio e alla distruzione, senza alcuna speranza di salvezza.
Questo i Cittadini cavesi intelligenti lo hanno capito e di qui il forte ed entusiastico consenso che giorno dopo giorno cresce, sempre più, attorno a Gravagnuolo, al Centro-Sinistra e a Città Unita, vera, unica e lungimirante destra sana e sociale, fedelmente e seriamente alleata per il bene di Cava.
Alfonso Senatore

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...