Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 secondi fa S. Cecilia vergine e martire

Date rapide

Oggi: 22 novembre

Ieri: 21 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniPoliticaIci e lavoro la sfida di Gravagnuolo

Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Politica

Ici e lavoro, la sfida di Gravagnuolo

Scritto da (admin), giovedì 27 aprile 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 27 aprile 2006 00:00:00

Luigi Gravagnuolo, diessino, candidato sindaco dell'Unione, è al lavoro da tempo. Ha dato un'anima alla coalizione e, da esperto della comunicazione, ha dettato i tempi ed i modi della campagna elettorale. Calibrato, attento, ma con un grande amore per la città, di cui in questi mesi ha colto i segni di una grande vitalità. Cominciamo dal suo ultimo manifesto: promette di abolire l'Ici sulla prima casa, di eliminare la Tarsu e di creare mille posti di lavoro. Non è un po' berlusconiano? «Non mi ha preso un attacco di berlusconite. Assolutamente. Ho girato in questi mesi ed ho colto i problemi reali. Molti sono proprietari di case, ricevute in eredità o acquistate con sacrifici, ma vivono con un reddito modestissimo. Esentare queste famiglie sulla prima casa è doveroso. Per la Tarsu completeremo il passaggio da tassa a tariffa. Si pagherà per i rifiuti prodotti. È una leva per incentivare la raccolta differenziata. Quello di Berlusconi è un messaggio diverso, di tipo eversivo. Il suo è un messaggio che istiga all'evasione ed inaccettabile in se stesso».

E per i mille posti di lavoro? «È una previsione realistica. A Cava il tasso di occupati sulla popolazione attiva è del 31% circa, contro una media provinciale del 36%. Il nostro progetto, se attuato, avvicinerà fortemente Cava alla media provinciale. Pur senza pensare di raggiungere la media provinciale entro 5 anni, basterà recuperare 2-2.5 punti e ce l'avremo fatta». Ed il progetto in che cosa consiste? «Noi partiamo da una considerazione: Cava oggi è in difficoltà. Salerno, l'Agro nocerino, la Valle dell'Irno negli ultimi anni si sono sviluppati ad una velocità superiore a Cava. Dobbiamo recuperare questo gap e per farlo non possiamo solo declamare questo obiettivo. Occorre un progetto che parta da un'analisi del declino di Cava, che ha perduto la tradizionale posizione di privilegio come luogo obbligato di passaggio di scambi tra Nord e Sud sul versante tirrenico. L'autostrada Caserta-Mercato San Severino ed il traforo delle Ferrovie sotto S. Lucia hanno tagliato la nostra città dalle grandi comunicazioni del Paese. Dobbiamo guardare al futuro partendo da questa condizione nuova, non guardando nostalgicamente ad un passato che non tornerà».

Ed allora, su cosa puntare? «Non ci sono alternative, dobbiamo puntare alla qualità. Il relativo isolamento in cui si trova le permette di difendere meglio le sue condizioni di sicurezza sociale, il suo ambiente, i suoi beni monumentali unici in Campania. È questo il vero obiettivo. Per raggiungerlo, sono necessari investimenti straordinari, attivabili dalla prospettiva delle grandi celebrazioni del Millennio dell'Abbazia benedettina (2011). In tale ottica il progetto diventa affascinante, capace di suscitare fiducia nel futuro». Che opinione ha dei progetti dei suoi avversari? «Messina si limita a riproporre la sua progettazione di opere pubbliche, che in gran parte risale ad Abbro e poi a Fiorillo. Baldi, invece, punta tutto sull'ordinario. Per quanto mi riguarda, credo che siano entrambe cose necessarie, il fervore delle opere pubbliche e l'efficienza dei servizi ai cittadini, ma da sole non costituiscono un progetto capace di aprire una prospettiva futura per la nostra città».

Come condurrà la campagna elettorale? «Con civiltà e rispetto dei competitori. Sono in campo per unire, non per dividere. Per dialogare, non per scambiare offese con gli altri. Rivendico alla mia tenacia nel mantenere questo stile di confronto il fatto che finora a Cava nessuno abbia superato la soglia della correttezza. Spero che nessuno si lasci andare negli ultimi 30 giorni». Quale messaggio per la città? «Se eletto, per 5 anni darò l'anima per tirare fuori Cava dalle difficoltà. E con me lo faranno tutti i miei amministratori. La coalizione che mi sostiene ha dato già prova di compattezza, dedizione, serietà. Ai cavesi chiedo di credere nel nostro progetto, di restare tutti uniti, di fare ognuno nei rispettivi ambiti di attività la propria parte nei prossimi 5 anni, per arrivare al 2011 con una città, oggi già bella, allora splendida. Ce la faremo. È viva Cava».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava de' Tirreni: presentato Enrico Polichetti come nuovo vicesindaco

Nella seduta del Consiglio comunale di ieri pomeriggio, mercoledì 15 novembre, si è svolto l'avvicendamento nel ruolo di vice sindaco tra l'uscente assessore Nunzio Senatore con l'assessore Enrico Polichetti, in una logica di alternanza tra i due Consiglieri comunali maggiormente votati dai cavesi nelle...

Cava de' Tirreni, Consiglio Comunale: approvato bilancio consolidato 2016

Nella seduta del Consiglio comunale di ieri pomeriggio, mercoledì 15 novembre, è stato approvato il bilancio consolidato per l'esercizio 2016. Nello specifico, il bilancio 2016 ha riportato un utile di oltre 2milioni e 100mila euro. Inoltre, l'Assise cittadina ha, all'unanimità, espresso un giudizio...

Cava de' Tirreni: Enrico Polichetti nuovo vicesindaco, sostituisce Nunzio Senatore

Enrico Polichetti è il nuovo vicesindaco di Cava de' Tirreni. A darne notizia il quotidiano Ulisse Online, che specifica che la nomina è stata formalizzata proprio stamani, 15 novembre, dal sindaco Vincenzo Servalli. A quanto pare Polichetti, che sostituisce Nunzio Senatore, ambiva da tempo alla carica....

Inaugurazione viadotto, Cirielli su Galdi: «È stato responsabile dei ritardi»

Ieri il Sindaco Vincenzo Servalli ha inaugurato il nuovo viadotto San Francesco che collega la statale 18 all'altezza della località Tengana al nuovo viale Benedetto Gravagnuolo sul trincerone ferroviario. Una struttura attesa da molti cavesi che, nel corso degli anni, è stata più volte rimandata, creando...

Sanità, Cirielli (Fratelli d'Italia): «Su rimozione Cantone presenterò esposto alla Procura della Repubblica»

«Apprendiamo dai quotidiani locali che la rimozione del direttore generale dell'azienda universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona Nicola Cantone potrebbe essere collegata alla mancata nomina a primario di Enrico Coscione, consigliere per la Sanità del presidente della Regione Campania Vincenzo...