Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniPoliticaFiorillo spara su Messina

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Politica

Fiorillo spara su Messina

Scritto da Il Salernitano (admin), venerdì 11 luglio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 11 luglio 2003 00:00:00

Il caso Lambiase fa tremare Palazzo di Città. E ciò nonostante le dichiarazioni spontanee del sindaco Alfredo Messina, apparse sul portale "cavaonline.it", nelle quali il capo dell'Amministrazione comunale metellina fa sapere, come confermato dallo stesso Procuratore della Repubblica, che non è stato aperto alcun fascicolo di indagine a suo carico in merito alla vicenda elettorale ed alle macchinazioni poco chiare, cogliendo l'occasione di mettere al bando, pur rispettando il diritto di cronaca, alcune notizie fasulle apparse sui quotidiani locali. In città, però, si continua a parlare della campagna elettorale e della vicenda che fece ritirare la candidatura dell'attuale presidente del Consiglio comunale, Giovanni Baldi, per fare posto ad Alfredo Messina. L'aspetto più preoccupante è che queste illazioni non provengono dall'opposizione avvelenata, bensì dalla stesso ambiente vicino al primo cittadino. Della questione se ne parla troppo e ciò non fa altro che destabilizzare il governo della Valle. A rompere il ghiaccio del "post Messina" ci pensa il diessino Franco Prisco: «Sicuramente, Messina ha fatto bene, dopo giorni di silenzio, a dare la sua versione dei fatti. Non concordo, però, quando attacca la stampa, visto che i giornalisti si limitano solamente a dare notizie nude e crude. Ovviamente, si tratta di cronaca giudiziaria. Deve essere la magistratura, poi, ad emettere un proprio verdetto». Prisco sottolinea, inoltre, che il suo partito non intende certo fare speculazioni in merito e sarà ben felice qualora il caso si risolvesse positivamente. «Il nostro giudizio negativo deriva dalle tante promesse fatte e poi non mantenute da un'Amministrazione che latita. Spero che la vicenda, portata anche in Parlamento, che ormai dura da oltre due anni, si concluda nel migliore dei modi per il bene della cittadinanza». Chi, invece, va giù duro è l'ex sindaco di Cava, Raffaele Fiorillo, anch'egli membro dei DS: «L'episodio certamente getta un'ombra di preoccupazione sull'Amministrazione comunale. Una vicenda che dura ormai da tempo e non è certamente positivo che Messina e Baldi siano finiti sulla bocca della cittadinanza, che continuamente parla dei due politici e della precedente campagna elettorale. Voci che vengono proprio dalla destra». Ne dice di cotte e di crude, Raffaele Fiorillo, che comunque, restando al di fuori della vicenda giudiziaria, invita i due comunali a chiarire le posizioni della precedente campagna elettorale ed a non redarguire l'opposizione: «Non intendo entrare nella vicenda giudiziaria. Penso che l'Amministrazione debba rimanere al di sopra di ogni sospetto. Comunque, è sotto gli occhi di tutti che qualcosa non va all'interno dello stesso esecutivo, che sta adottando, in tutte le sedute ed i provvedimenti, una politica clientelare, atta a dare e togliere cariche. È normale che in un tale quadro di squilibrio ci sia un Lambiase della situazione. La vicenda dà forza al sospetto che si debba "pagare" qualcuno con impegni illegittimi presi in campagna elettorale». La parola, adesso, passa ai magistrati, chiamati a fare luce sulla vicenda.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

rank:

Politica

«De Luca e Pd stanno smantellando l'Ospedale di Cava de' Tirreni», l'accusa di Cirielli

«E' ormai evidente a tutti che De Luca e il Pd stanno perseguendo il progressivo smantellamento dell'ospedale di Cava de' Tirreni. Prima hanno chiuso il reparto di Ginecologia, poi addirittura la Rianimazione. E, non a caso, avevamo già previsto che questo non era altro che il preludio per colpire anche...

Decesso all'Ospedale di Cava de' Tirreni, Petrone: «I nostri moniti si sono mostrati nella loro cruda tragicità»

Qual è la situazione all'Ospedale Santa Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni? A rispondere a questa domanda ci pensa il consigliere comunale Luigi Petrone, a capo dell'organizzazione politica "La Fratellanza". Attraverso un comunicato stampa, l'ex frate fa il punto della situazione del nosocomio cittadino...

Ancora disagi all'Usca di Cava de' Tirreni, Siamo Cavesi: «Operatori e cittadini sotto la pioggia, questo è inconcepibile!»

Dopo Pasquale Senatore, ora è il turno dei consiglieri di Siamo Cavesi, Marcello Murolo, Raffaele Giordano ed Enzo Passa, denunciare le problematiche all'Usca di via Grasci, a Cava de' Tirreni. «Una lunga attesa sotto la pioggia battente per cittadini ed operatori sanitari dell'Usca per effettuare i...

Comune di Cava, Cirielli (FdI) e tutta l’opposizione presentano mozione sui pescatori sequestrati in Libia

"Il Comune di Cava de' Tirreni solidarizzi con le famiglie dei pescatori italiani sequestrati in Libia". A chiederlo è il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Italo Cirielli che, insieme a tutti i gruppi di opposizione (FdI, Forza Italia, La Fratellanza, Siamo Cavesi), ha protocollato una mozione...

Cava de' Tirreni, operatori dell'USCA sotto la pioggia senza riparo: è polemica

Non si placano le polemiche all'USCA di Cava de' Tirreni. Stanno facendo discutere alcune foto condivise su Facebook in cui viene denunciata la condizione di alcuni operatori sanitari, lasciati senza riparo e sotto la pioggia battente ad effettuare i tamponi in modalità drive. La denuncia è arrivata...