Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 46 minuti fa S. Narciso vescovo

Date rapide

Oggi: 29 ottobre

Ieri: 28 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniPoliticaAttaccato l'assessore Trapanese

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Politica

Attaccato l'assessore Trapanese

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 22 ottobre 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 22 ottobre 2001 00:00:00

Oltre duecento dipendenti della Se.Ta, la società mista per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani, vedono a rischio stipendio e posto di lavoro. Dopo la bufera giudiziaria dell'ottobre scorso, che portò ai sei avvisi di garanzia ad altrettanti assessori della Giunta Fiorillo, insieme al presidente Eduardo D'Amico, scatta un nuovo codice rosso. Sono bastate le dichiarazioni al vetriolo del neo assessore all'Economia ed alle Risorse Comunitarie Vincenzo Trapanese (nella foto in alto): «Se fosse possibile, cancelleremmo la Se.TA come si fa con tratto di penna».

La lettera

A far ripiombare nell'incertezza i portafogli dei lavoratori della Se.Ta è ancora una volta la «legalità» del loro ruolo. Sabato scorso i sindacalisti appartenenti alle tre sigle sindacali (Cigl, Cisl e Uil) hanno presentato una lettera di precisazione, chiedendo al sindaco Alfredo Messina la convocazione di un incontro a Palazzo di Città: «Tutti noi dipendenti della Se.Ta - si legge nel documento - di fronte alle dichiarazioni dell'assessore siamo rimasti allibiti, perché abbiamo la consapevolezza del nostro ruolo e soprattutto perché facciamo al meglio il nostro dovere. Abbiamo dimostrato, altresì, senso di responsabilità e di attaccamento, facendo sì che Cava, in questo periodo di emergenza rifiuti, fosse un'oasi di pulizia a confronto con le città pattumiera limitrofe». Nessun accenno o quasi al posto a rischio, ma in prima battuta la voglia di vedersi riconosciuto un ruolo e di smentire le voci che vedrebbero la Se.Ta come carrozzone politico. La definizione era stata coniata dallo stesso Trapanese in un suo recente intervento: «La Se.TA (nella foto al centro, la sede) è un inutile carrozzone». Più che un'insinuazione, che appena un anno fa portò all'avvio di un'inchiesta giudiziaria, disposta dal pm Filippo Spiezia. Era il 22 ottobre del 2000 quando scoppiò la bomba giudiziaria: 7 avvisi di garanzia raggiunsero l'allora sindaco Raffaele Fiorillo (indagato da solo per la violazione dei criteri sulla concorrenzialità del patner privato), il vicesindaco Alfredo Venosi e gli assessori Flora Clavanese, Roberto Caliendo, Francesco Santoro per abuso di ufficio, ed il presidente D'Amico per falso in comunicazione sociale. A ciò fece seguito un lungo scontro politico che allungò la sua ombra su molti personaggi che, in veste di consiglieri, approvarono i provvedimenti, per poi puntarvi l'indice contro. Nel mirino due passaggi: una variazione di bilancio di 300 milioni per la previsione di un aumento del costo dei rifiuti e della discarica (delibera di Giunta del novembre '98, approvata anche in consiglio comunale) e la vendita di azioni avvenuta, secondo quanto si legge dai documenti (delibera consiliare del novembre '97 e '98), a valore nominale e solo ai Comuni. C'era, poi, un'ultima ipotesi di reato imputata al solo sindaco: violazione delle norme di concorrenzialità per la scelta della Gesenu come partner privato. «Se è un carrozzone - precisa ironico Enzo Senatore, rappresentante sindacale in forza al cantiere cavese - è un carrozzone che funziona. Grazie alla professionalità delle maestranze ed alle capacità strutturali della Se.Ta, abbiamo dato all'amministrazione comunale la possibilità di allinearsi alla circolare del Commissario Straordinario dell'emergenza rifiuti, attuando in 24 ore e con grossi carichi di lavoro il servizio di raccolta frazione, servizio, questo, né istituzionalizzato né convenzionato, con risultati ottimali».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Ospedale Cava, via unità da rianimazione. Partito Comunista: «Preludio alla chiusura del Reparto»

«Per il secondo fine-settimana consecutivo i militanti cavesi del Partito Comunista hanno incontrato i cittadini per discutere della situazione dell'Ospedale Cittadino. Non è mancata la paura dei cittadini che lo spostamento delle unità di Riabilitazione siano preludio alla chiusura del Reparto intero...

Ospedale di Cava in piena emergenza, Servalli rassicura Petrone: «Situazione tornerà alla normalità»

«A seguito delle preoccupanti notizie comunicatemi da più cittadini, sulla situazione drammatica della rianimazione del nostro Ospedale di Cava, questa mattina ho ritenuto opportuno incontrare, con i Consiglieri Comunali de La Fratellanza, Bruno D'Elia e Pasquale Salsano, il sindaco di Cava de' Tirreni....

Rianimazione ridotto a 5 unità operative, Petrone a Servalli: «Ospedale di Cava sull'orlo della chiusura»

Il reparto di rianimazione dell'Ospedale di Cava de' Tirreni è ormai ridotto a 5 unità operative. E' la denuncia del consigliere comunale Luigi Petrone, leader del movimento politico "La Fratellanza". «Abbiamo ritenuto opportuno con la Fratellanza incontrare il Sindaco e chiedere il suo intervento diretto...

Covid, protesta commercianti e focolaio all'Ospedale di Cava, Cirielli a Servalli: «Intervenga urgentemente»

«Finalmente oggi è stata ufficializzata la proclamazione dei consiglieri comunali eletti a Cava de' Tirreni. C'è voluto un mese, ma ce l'abbiamo fatta. Ora, però, alla luce della grave crisi sanitaria in corso, è arrivato il momento di accelerare i tempi e di mettersi subito al lavoro per prevenirne...

Cava de' Tirreni, imprese in difficoltà. Del Vecchio: «Governo attui misure di sostegno economico»

«E adesso mi aspetto dal governo misure di sostegno economico per le categorie produttive fortemente penalizzate dalle nuove misure». Sono le parole, affidate ai social, di Giovanni Del Vecchio, assessore alle attività produttive di Cava de' Tirreni, il quale ha commentato il Dpcm firmato dal premier...