Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Barbara vergine

Date rapide

Oggi: 4 dicembre

Ieri: 3 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoBorsa Mediterranea, Paestum capitale del turismo

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Economia & Turismo

Borsa Mediterranea, Paestum capitale del turismo

Scritto da La Redazione (admin), mercoledì 17 novembre 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 novembre 2004 00:00:00

La Provincia di Salerno promuove la 7ª edizione della "Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico", in programma a Paestum, presso il Centro Congressi Ariston, da giovedì 18 a domenica 21 novembre 2004 (ore 10-19, domenica ore 10-13). Ideata ed organizzata dalla "Leader sas" di Salerno, la Borsa si propone di promuovere siti e destinazioni di richiamo archeologico dei Paesi del Mediterraneo, di creare l'integrazione fra le diverse culture, di favorire la commercializzazione di prodotti turistici, di contribuire all'incremento delle opportunità economiche ed occupazionali. Irrinunciabile appuntamento annuale per gli addetti ai lavori, la Comunità scientifica internazionale ed i media, la Borsa consente l'incontro di domanda ed offerta nel settore, costituendo al contempo un rilevante momento di approfondimento e divulgazione di temi e problematiche inerenti la fruizione e la valorizzazione del patrimonio archeologico. Attraverso conferenze ed incontri, le Istituzioni, gli Enti pubblici e privati, le Università, le Soprintendenze hanno l'opportunità di presentare attività e progetti legati alla promozione culturale del territorio. Dopo l'Egitto, il Marocco, la Tunisia e la Siria, Paese ospite ufficiale quest'anno sarà la Francia, con la cui collaborazione verranno organizzate varie iniziative speciali: un incontro sulla gestione e la valorizzazione dei Parchi Archeologici in Francia ed in Italia; un incontro tra i responsabili francesi sulla lotta contro il traffico illegale dei reperti archeologici; la presentazione dello stato dell'arte del progetto Strabon "Sistema d'Informazione Multilingue per il Patrimonio Culturale ed il Turismo Euro-Mediterraneo". Alla cerimonia di apertura, prevista giovedì 18 alle ore 10.30, interverranno: il Presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani; l'Assessore Regionale al Turismo, Teresa Armato; il Direttore generale per il Turismo del Ministero delle Attività produttive, Franco Vitale; l'Ambasciatore di Francia in Italia, Loic Hennekinne; il Sindaco di Capaccio-Paestum, Vincenzo Sica; il Presidente della Camera di Commercio di Salerno, Augusto Strianese; il Soprintendente per i Beni Archeologici di Sa-Av-Bn, Giuliana Tocco; il Soprintendente BAPPSAE di Salerno e Avellino, Giuseppe Zampino; Mounira Baccar, Divisione Patrimonio Culturale Unesco; il Vice Presidente del Touring Club Italiano, Amedeo Tarsia in Curia. L'immenso Salone Espositivo sarà affollato da Istituzioni ed Enti Pubblici, Regioni, Province, Comuni, Camere di Commercio, Enti e Consorzi Turistici, Soprintendenze e Parchi Archeologici, Associazioni di Categoria e Società di servizi. Conferenze e workshop specialistici, seminari e tavole rotonde nel ricco programma della Borsa, che prevede tantissimi appuntamenti. Ma la grande novità di quest'anno è "ArcheoLavoro", in collaborazione con "Corriere Lavoro", sezione dedicata all'orientamento universitario ed al lavoro nel campo dei Beni Culturali e dell'Archeologia. Considerando che il patrimonio storico, artistico ed architettonico italiano non ha eguali nel mondo per consistenza numerica e valore culturale e che nel nostro Paese esistono oltre 2.000 siti archeologici, si pensa che nei prossimi 5 anni questo settore sarà uno dei nuovi bacini di impiego. Per tale motivo la Borsa prevede l'opportunità per le Università di presentare la propria offerta formativa e la molteplicità delle figure che concorrono alla gestione dei Beni Culturali. Venerdì 19 novembre, inoltre, saranno analizzate competenze, iter della formazione, carriera possibile, situazione attuale, previsioni per il futuro nel mondo del lavoro ed evoluzione delle tendenze occupazionali nel campo dei Beni culturali. Ancora, lo scavo, la catalogazione, la valorizzazione e la promozione di materiale archeologico, la didattica, la ricerca e lo studio, principali aree di attività dell'archeologo, verranno presentate insieme con le figure professionali (restauratore, operatore culturale, guida archeologica, mestieri della didattica, archeologo virtuale). Il Presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani, nel perseguire lo sviluppo del territorio puntando sul turismo, si è molto impegnato per il consolidamento dell'evento anche attraverso l'ampliamento della partecipazione dei buyers esteri alla Borsa. «Ritengo - ha dichiarato Villani - che il turismo possa rappresentare nei prossimi anni la principale risorsa del sistema economico salernitano. Bisogna lavorare per migliorare la qualità dell'offerta e per valorizzare ulteriormente gli straordinari giacimenti culturali ed ambientali di cui il territorio salernitano è così notevolmente dotato. La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico rappresenta un'importante occasione non solo sotto il profilo della promozione, ma anche dal punto di vista dell'analisi delle problematiche del settore. L'appuntamento di Paestum si candida a diventare sempre più punto di riferimento, anche a livello internazionale, per gli addetti ai lavori e per l'utenza finale».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

rank:

Economia & Turismo

Coldiretti, l'estate senza stranieri costerà 12 miliardi al sistema turistico

Una estate senza stranieri in vacanza in Italia costa 12 miliardi al sistema turistico nazionale per le mancate spese nell'alloggio, nell'alimentazione, nei trasporti, divertimenti, shopping e souvenir. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sugli effetti del blocco sostanziale degli arrivi...

Emergenza Covid, da Regione Campania altri 24 milioni per le aziende turistiche

La Regione Campania integra con ulteriori 24 milioni di euro il Piano per l'emergenza socio-economica da Covid-19. La misura è finalizzata alla previsione di un Bonus una tantum a fondo perduto (non cumulabile con quello già concesso), che va da 2.000 a 7.000 € a seconda del tipo di attività svolta....

Settore "wedding", in Campania possibile ripresa a metà giugno

Si è tenuta oggi a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, una riunione con i presidenti delle Camere di Commercio della Campania e con i rappresentanti degli operatori del settore "wedding". «Nel corso dell'incontro sono state affrontate le problematiche relative alla possibilità di far riprendere...

Strada chiusa per lavori a Cetara: il malcontento di Confcommercio e Federalberghi Salerno

Facendo seguito all'ordinanza emessa dall'Anas, dove si comunica che, a partire da oggi, il tratto di Strada Statale 163 "Amalfitana" compreso tra i chilometri 44,950 e 45,050, nel centro abitato di Cetara, fino al 15 giugno, resterà chiuso al transitodalle 9:00 alle 17:30, con interruzione dalle 13...

Alberghiero ed extra-ricettivo riparte dal 25 maggio. Linee Guida saranno date da Regione Campania

Si è tenuto questa mattina, presso l'Unità di crisi della Regione Campania, un incontro riguardante la riapertura delle strutture turistiche post Covid-19 (che in realtà non sono mai state chiuse per tutta l'emergenza pandemica). Il Coordinamento delle associazioni territoriali extra-alberghiere della...