Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Giuliana Falc.

Date rapide

Oggi: 19 giugno

Ieri: 18 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniDai ComuniCava, Pergamena Bianca: il processo fa chiarezza

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Dai Comuni

Cava, Pergamena Bianca: il processo fa chiarezza

Scritto da (redazioneip), sabato 1 luglio 2017 18:32:13

Ultimo aggiornamento sabato 1 luglio 2017 18:32:13

L'amministrazione del sindaco Vincenzo Servalli mette un punto fermo su una delle pagine più gloriose e prestigiose della storia cittadina: la donazione della Pergamena Bianca da parte di Re Ferrante I al Sindaco Onofrio Scannapieco il 4 settembre del 1460.

Il Processo alla Pergamena in Bianco, che si è tenuto ieri nella Sala delle Conferenze e del Consiglio, di Palazzo di Città, organizzato e moderato dal prof. di storia medievale, Gianluca Cicco, ha visto una folta partecipazione di pubblico e dei gruppi folkloristici di trombonieri e cavalieri.

Dopo i saluti del sindaco Servalli e l'intervento del presidente dell'Atsc (Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri), Sabato Bisogno, che ha ribadito l'importanza del movimento folkloristico cavese che promuove e tramanda alle nuove generazione la storia cittadina, hanno relazionato i professori, Francesco Senatore, Università Federico II di Napoli; Marialuisa Squitieri, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici; Francesco Storti, Università Federico II, Napoli; Giuseppe Foscari, Università di Salerno, chiarendo in maniera definitiva i fatti della Battaglia di Sarno e la concessione della Pergamena. Animato anche il successivo dibattito sopratutto dallo studioso e appassionato della storia di Cava de Tirreni, Massimo Buchicchio che ha sostenuto la tesi dell'intervento dei cavesi, seppur non 500, nella battaglia di Sarno.

Alla fine è risultato certo che si tratta di un falso storico, inventato molti secoli dopo, l'intervento di 500 uomini armati di pistone in aiuto a Re Ferrante, bloccato a Sarno dall'esercito di Giovanni d'Angiò che gli contendeva il regno. Nessuna evidenza è mai stata prodotta di tale intervento, seppur di cavesi, in quanto uomini d'arme al seguito dell'esercito aragonese, se ne ha traccia, ma nulla a che vedere con manovre, imboscate o qualsiasi altra azione militare messa in pratica da guarnigioni di militi cavesi in aiuto al Re. È certamente un unicum, dall'assoluto valore storico, la concessione della Pergamena, conservata a Palazzo di Città. Di gran lunga il fatto più importante che valse onori, gloria, fierezza al popolo cavese, la fedeltà dimostrata al Re. La Città di Cava, infatti, fu l'unica che mai si arrese agli angioini, li combatté, ma subì anche il saccheggio e la violenza degli assalitori. Per questo atto di eroismo e per la valenza della Città e dei suoi Patrizi, ben radicati nella Corte napoletana, il Re Ferrante I concesse la Pergamena con la quale i cavoti avrebbero potuto chiedere qualsiasi cosa, invece la lasciarono in bianco. Il Re li ricompensò con i famosi Privilegi, con i quali i cavesi furono esentati dal pagamento di gabelle ovunque commerciassero, rendendo, per gli anni a venire, La Cava tra le più ricche e floride città del regno.

«Una operazione di verità - afferma il sindaco Servalli - che nulla toglie ed anzi ancor di più testimonia la fierezza e la lealtà del nostro popolo. Il nostro simbolo è la Pergamena che ancora oggi conserviamo gelosamente. Intorno ad essa dobbiamo costruire, su solide basi storiche, un vero progetto che possa concorrere insieme ai più importanti eventi nazionali ai finanziamenti per le rievocazioni storiche, e la nostra città».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Vietri sul Mare, controlli ai Due Fratelli per contrastare cercatori di datteri

Questa mattina, 10 giugno, alla presenza del Prefetto di Salerno, della Capitaneria di Porto, del sindaco e dei carabinieri della stazione di Vietri Sul Mare, dell'istituto nautico di Salerno e dell'università di Salerno, è stato effettuato un sopralluogo per verificare lo stato di salute dei Due Fratelli,...

Vietri sul Mare, De Simone: «Chi si è vaccinato fuori comune farà richiamo all'hub locale»

«Saranno somministrati presso il centro vaccinale di Vietri sul Mare i richiami a quanti hanno effettuato la prima dose fuori comune». Ad annunciarlo il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, che nei giorni scorsi aveva sollecitato con la sua amministrazione le istituzioni regionali e sanitarie....

Vietri sul Mare, al via nuove ricerche sui combattimenti del 1943

VIETRI SUL MARE L'Istituto storico germanico di Roma e l'Ufficio storico del Comando Generale della Guardia di Finanza stanno conducendo una ricerca sui combattimenti del settembre 1943 tra inglesi e tedeschi, in particolare sulle operazioni belliche riguardanti il territorio vietrese e zone limitrofe...

Vietri sul Mare, operativo il centro vaccinale

È operativo il centro vaccinale a Vietri sul Mare. Allestito presso il centro sociale "Don Luigi Magliano" il centro ha avviato con forza la sua campagna vaccinale anti Covid alla popolazione vietrese. Allestito grazie alla volontà dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni De Simone,...

A Cetara apre centro vaccinale, Della Monica ringrazia il sindaco di Cava e De Luca: «Hanno messo a disposizione il personale amministrativo»

Dopo Vietri sul Mare, anche Cetara inaugura il suo centro vaccinale, allestito nei locali della palestra del plesso scolastico. Ad annunciarlo è stato il sindaco Fortunato Della Monica che, in una nota affidata alla stampa, ha voluto ringraziare anche il collega Vincenzo Servalli, primo cittadino di...