Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 29 minuti fa S. Florio martire

Date rapide

Oggi: 26 ottobre

Ieri: 25 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniDai ComuniA San Mauro la Bruca un progetto innovativo per il rilancio delle aree interne del Cilento

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Dai Comuni

A San Mauro la Bruca un progetto innovativo per il rilancio delle aree interne del Cilento

L’iniziativa promossa dall’ Università di Salerno, dipartimento di scienze politiche sociali e della comunicazione (corso di laurea magistrale in politiche, istituzioni e territorio) e il dipartimento di farmacia (corso di laurea in scienze agrarie)

Scritto da (Redazione), lunedì 12 giugno 2017 13:34:34

Ultimo aggiornamento lunedì 12 giugno 2017 14:31:33

di Francesco Romanelli

Veranda naturale su Capo Palinuro. Così viene definito San Mauro la Bruca, un piccolo paese che con la sua frazione San Nazario consta di circa 500 abitanti o poco più. La bellezza del paesaggio che si gode dalla piazza del piccolo borgo cilentano è straordinaria. I monti si sposano con il mare, il verde delle valli va a braccetto con l'azzurro del cielo, i fiori multicolori di questa terra baciata dal sole infondono gioia e predispongono l'animo alla serena meditazione. L'austero monte Bulgheria, l'Appennino calabro-lucano, le lussureggianti montagne rappresentano dei veri e propri fotogrammi di un film che la Natura ha inteso girare proprio qui. Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia stringono qui da sempre uno sposalizio di culture che ha irradiato il Mediterraneo, e, forse il mondo intero. Proprio qui nei giorni scorsi si è svolta una interessante iniziativa che ha coinvolto la comunità del piccolo paese cilentano: "Alla ricerca di utopie possibile,conoscere San Mauro per lo sviluppo delle aree interne, workshop residenziale".

L'iniziativa nasce dalla collaborazione-ha affermato Jessica Sansone che ha lavorato attivamente al progetto- tra il comune di San Mauro, l'Università di Salerno, in particolare il dipartimento di scienze politiche sociali e della comunicazione (corso di laurea magistrale in politiche, istituzioni e territorio) e il dipartimento di farmacia (corso di laurea in scienze agrarie) e l'associazione onlus Paideia". L'idea è quella di realizzare un progetto di sviluppo locale, su di un paese campione, capace di valorizzare le aree interne ed i piccoli comuni."Ma più che su di un tradizionale progetto vorremmo puntare- affermano gli organizzatori- su delle azioni puntuali di sperimentazione capaci di fungere da volano per il territorio, infatti nella fase di realizzazione e svolgimento i progettisti affiancheranno i soggetti locali". Un'idea certamente lodevole che ha trovato il pieno appoggio anche del sindaco del piccolo comune cilentano, Francesco Scarabino che ha dato tutto il suo appoggio e quello della sua amministrazione per fare decollare questo prestigioso progetto." Noi crediamo in questa iniziativa - ha sottolineato- che dovrà coinvolgere non solo il nostro piccolo comune ma anche quelli viciniori per fare decollare, finalmente, dopo anni di abbandono questo meraviglioso territorio a sud della provincia di Salerno". Far conoscere la storia e le bellezze architettoniche e naturali del comune cilentano è certamente un basilare punto di partenza anche perché spesso la storia locale viene sempre messa in un cantuccioe, spesso dimenticata. "Le voci protagoniste del passato che fu- ha scritto Maria Cristina Di Palma,docente di scuole medie superiori-ci spingono, nell'urgenza dell'adesso, a perseguire e realizzare qualcosa. La pianezza della nostra vita, la gioia degli incontri, la meraviglia delle scoperte, l'energia dei progetti sta proprio nel rendere il passato un frutto fresco per il nostro presente, generativo di mete future". Aprire quindi degli "squarci" sulla storia locale è essenziale. "Ciascuno di noi è un piccolo uomo che viaggia sulle spalle di un gigantesco passato",così scriveva Eugenio Scalfari su La Repubblica del 15 agosto del 2004 in un fondo dedicato all'apertura dei giochi olimpici di Atene. Nelle piccole cose c'è il seme di quelle grandi:esse formano le tessere di quel mosaico che è la "grande" storia. A San Mauro la Bruca ci sono, purtroppo, storie "importanti" per tanto tempo tenute conservate (volutamente?) in un cassetto dove una coltre di polvere rischiava di renderle inservibili. Qui nacque Pietro de Causatis, illustre clinico, scienziato e primo medico della Casa Reale dei Borbone di Napoli, nella frazione San Nazario vestì l'abito talare san Nilo, il fondatore dell'abbazia greca di Grottaferrata.

Non molto lontano dal fiume Brulara si trova la caratteristica Abbazia e le vasche dove i monaci lavavano le pelli che poi servivano per i manoscritti. San Mauro la Bruca è anche Santuario Eucaristico (decreto del Vescovo di Vallo della Lucania, mons. Biagio D'Agostino ha dichiarato la 25 luglio 1970). Il 25 luglio del 1969, infatti, ignoti ladri rubavano nella chiesa parrocchiale numerosa suppellettile sacra ed anche un calice che conteneva le sacre particole che furono gettate a terra appena fuori l'edificio sacro. Al mattino seguente furono raccolte e conservate in un ostensorio. Da allora le ostie sono rimaste intatte e conservate in perpetua riparazione. Su queste basi storiche è stata fatta una analisi del territorio fondamentale per l'elaborazione di un piano di sviluppo che non è realizzabile senza uno studio del territorio, una conoscenza/coinvolgimento della comunità e soprattutto senza una buona conoscenza dell'identità del luogo. "I giorni trascorsi a San Mauro hanno permesso - ha concluso Jessica Sansone - di apprendere questi aspetti, ma anche di sperimentare uno studio diverso rispetto al tradizionale approccio universitario. Nella fase successiva (già in atto visto l'incontro tenutosi venerdì scorso nella sede di Paideia a Salerno) si passa, sulla base di quanto appreso sul territorio, alla progettazione vera e propria poi seguirà la fase di sperimentazione di quanto progettato e programmato".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Anche a Vietri si torna a scuola il 28 settembre: l'ordinanza del sindaco

Come già accaduto in molte località della provincia della Costa d'Amalfi, anche a Vietri sul Mare la riapertura della scuola slitta al 28 settembre. Il sindaco Giovanni de Simone ha firmato poco fa l'ordinanza con cui «posticipa al 28 settembre l'inizio delle attività didattiche per l'anno scolastico...

Covid, tutti negativi i contatti dei due positivi a Vietri sul Mare

«Buone notizie, tutti i tamponi effettuati in questi giorni ai nostri concittadini, che avevano avuto contatti con alcuni positivi, risultano tutti negativi». Sono le parole, pubblicate sui social, da parte del sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone. In questi giorni, la Città della Ceramica...

Vietri tira un sospiro di sollievo: ad oggi tutti negativi i tamponi sui cittadini

Vietri sul Mare tira un sospiro di sollievo sul fronte Covid-19. Sono tutti negativi i tamponi effettuati fino a ieri nella Città della Ceramica. A rendere nota la notizia è stato il sindaco Giovanni De Simone: «Buone notizie, tutti i tamponi effettuati fino a ieri sono risultati negativi. Ci auguriamo...

Vietri sul Mare, prorogato l'obbligo di mascherine all'aperto fino al 30 settembre

Il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone, visto l'aumento dei casi Covid-19 in Campania, ha deciso di prorogare l'uso delle mascherine anche all'aperto fino al 30 settembre. Nell'ordinanza, il primo cittadino specifica che non sono soggetti all'obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonché...

Vietri, negativi tamponi sui cittadini venuti a contatto col caso Covid di Salerno

Vietri sul Mare resta Covid-Free. A confermarlo, nella serata di ieri, è stato il sindaco Giovanni De Simone: «Dai risultati dei primi dieci tamponi effettuati, che avevano avuto contatti con il caso del ragazzo di Salerno, risultano, fortunatamente tutti negativi». «Tengo a ribadire - prosegue De Simone...