Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Costanzo martire

Date rapide

Oggi: 12 dicembre

Ieri: 11 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaSu Rai Tre un giallo ‘cavese' a lieto fine

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Cronaca

Su Rai Tre un giallo ‘cavese' a lieto fine

Scritto da Il Mattino (admin), giovedì 6 dicembre 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 6 dicembre 2001 00:00:00

Con la sigla di apertura della trasmissione in prima serata si sono accese anche le luci di casa Senatore. Raffaele, l'operaio trentaduenne scomparso da 42 giorni, è tornato nella sua casa di Bracigliano. Un monolocale a piano terra, acquistato da quasi un anno per stare più vicino a mamma Anna, costretta da una grave paralisi alle gambe a lasciare la loro città, Cava, e sistemarsi nella casa di riposo Villa Carmela. Anche l'agente della squadra mobile, suo dirimpettaio, rimasto fino a tardi davanti al televisore per vedere e rivedere le foto di Raffaele, si accorge della lampadina accesa. Informa il commissariato di Polizia di Cava ed i centralini di Rai Tre. La notizia del suo ritrovamento rimbalza, via etere, a pochi chilometri di distanza anche agli amici di Passiano (nella foto la piazza della frazione metelliana), dove i Senatore abitavano fino a pochi anni fa, ed ai suoi parenti. Gli stessi che avevano denunciato la sua scomparsa dal 25 ottobre.

Il mistero

Quella sera avevano trovato ancora, come ormai da un paio di giorni, il suo cellulare spento: «Mi sono allontanato per un po' - racconterà più tardi Raffaele, negli uffici del commissariato - Ho affittato un appartamento a Pescara per cercare un po' di tranquillità». Un mistero svelato. Eppure il contrasto tra l'effetto drammatizzante del televisore di casa ed il dramma della famiglia cavese è sconcertante. Se tra quelle viuzze, martedì sera, si sono affollate più di cinquanta persone tra conoscenti e curiosi, ed il giorno prima gli operatori della Rai, impegnati per le riprese, oggi ci sono solo Raffaele e Anna, con i problemi di sempre: mamma e figlio davanti ad un piatto di pasta e fagioli caldo. A Bracigliano è da poco passata l'una. Le serrande verde del monolocale di Raffaele sono abbassate e nei locali del biscottificio di fronte si parla dell'apparizione in tv. Non conoscono bene la sua storia: «Non è di qui, ne sappiamo ben poco». Dicono di averlo visto uscire di buon'ora, forse per far visita alla madre. Villa Carmela è solo a pochi metri. Nella cucina, al di là del salone dove ci sono tutti gli ospiti della casa, il giovane è ai fornelli. Qualche chilo in meno, ma il jeans ed il maglione beige sono quelli delle foto segnaletiche: «Lo abbiamo accolto con noi - dice la direttrice Carmela Basile - ha bisogno di cure. Deve riprendersi sia fisicamente che psicologicamente. Soffre di depressione, ce ne eravamo accorte già prima della sua scomparsa». Raffaele, orfano da quando era ancora un ragazzino, ha vissuto sempre con la madre nella loro casa a via Filangieri. Un ragazzo tranquillo, che aveva trovato lavoro alle officine Cima, nella zona industriale. Ma negli ultimi mesi era depresso. Tanto da identificare la casa paterna come il simbolo di tutte le sue disgrazie: la morte del padre, la malattia della madre e la sua solitudine. Aveva pensato, così, di acquistare un monolocale a Bracigliano per stare più vicino alla madre. «Negli ultimi tempi, quando veniva a far visita alla madre - raccontano - era molto dimagrito. Si era lasciato andare». Poi la sera del 25 ottobre, Raffaele ha consegnato le chiavi di casa e la pensione della madre al personale della casa di riposo. E da allora i familiari non hanno avute più sue notizie. «Abbiamo avvertito il suo unico fratello, che vive a Milano. Sono iniziate le ricerche, ma senza esito. Abbiamo pensato, così, di rivolgerci a Chi l'ha visto». E proprio la sera della messa in onda il giovane è tornato a casa. Ai poliziotti ha raccontato di aver trascorso un periodo da solo per riflettere. Ed è apparso addirittura sorpreso dell'attenzione suscitata: «Forse erano preoccupati che potesse accadermi qualcosa di male?». Mamma Anna non vuole parlare, accenna un sorriso solo quando le si chiede se Raffaele resterà con lei. La sua Opel Kadett è di nuovo lì, parcheggiata nel cortile di Villa Carmela.

Nella sua vita solo la madre e l'officina

Raffaele Senatore, 32 anni, è nato a Cava de' Tirreni e risiede al civico 127 di via Filangieri. Operaio presso le officine Cima, nella zona industriale del centro metelliano, si era trasferito da un anno a Bracigliano in un monolocale accanto a Villa Carmela, dove la madre Anna Russo era ricoverata da due anni. Era rimasto da solo a vegliare sulla madre, dal momento che il fratello Mario si è trasferito da molti anni a Milano. Il padre, Gerardo Senatore, muratore, morì molti anni fa, quando Raffaele era un ragazzino. Celibe, frequentava la zona di Passiano, dove ha molti amici. È scomparso dal monolocale di Bracigliano il 25 ottobre scorso ed è stato ritrovato martedì.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Intasca 40mila euro di premi assicurativi: a processo 58enne di Cava de' Tirreni

Guai per un 58enne di Cava de' Tirreni, finito a processo per appropriazione indebita. L'uomo, agente di una società di assicurazioni, si sarebbe appropriato di premi raccolti nell'arco di due mesi, destinato alle casse della società. Gli episodi, come riporta "Il Mattino", si sarebbero verificati tra...

Musica troppo alta: sanzionati due locali di Cava de' Tirreni

Guai per due locali di Cava de' Tirreni, sanzionati, lo scorso 8 dicembre, giorno dell'Immacolata, per musica troppo alta. Ad accertare la violazione sono stati gli agenti del commissariato di Polizia Locale. Come riporta il quotidiano "Il Mattino", il blitz ha portato a controllare 84 avventori. Due...

Usuraio presta soldi e poi si fa vendere la casa dalla vittima: 52enne di Cava a processo

Guai in vista per 52enne di Cava de' Tirreni, mandato a giudizio con decreto dalla procura di Nocera Inferiore con l'accusa di aver prestato soldi a tassi usurai. I fatti risalgono al 2014. L'imputato - come riporta "Il Mattino" - avrebbe prestato una prima somma in denaro di ventimila euro ad un imprenditore,...

Cava de' Tirreni, rubate ancora le piante dalle aiuole di piazza Duomo

Non c'è pace per le aiuole di Piazza Vittorio Emanuele III (comunemente detta piazza Duomo), a Cava de' Tirreni. Nella notte appena trascorsa sono state trafugate altre otto piante di ciclamini, dopo il furto dello scorso 4 dicembre (clicca qui per approfondire). Il furto, come racconta il giornalista...

Abbandono rifiuti, furto e minacce a dipendenti comunali: due arresti a Cava de' Tirreni

A Cava de' Tirreni continua l'abbandono di rifiuti pericolosi. Giovedì 5 dicembre, come riporta il giornalista locale Livio Trapanese, due operai del "verde pubblico" del Comune cavese sono stati minacciati da due giovani, che avevano abbandonato una grossa quantità di materiale pericoloso in via XXV...