Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Adriano papa

Date rapide

Oggi: 8 luglio

Ieri: 7 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaSotto sequestro la Ortosud

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Sotto sequestro la Ortosud

Scritto da Il Salernitano (admin), giovedì 7 agosto 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 7 agosto 2003 00:00:00

Posta sotto sequestro, ieri mattina, la Ortosud S.r.l, di proprietà di Benedetto Di Gennaro, industria dedita alla trasformazione ed al confezionamento di ortaggi, verdure e sottaceti. Il provvedimento è stato adottato per le carenze strutturali ed igieniche in cui versavano i locali dello stabilimento industriale, sito in Via Petraro S. Stefano, proprio alla fine della zona industriale metelliana. L'operazione è stata condotta da alcuni componenti della locale Stazione dei Carabinieri, guidati dal maresciallo Giovanni Rescigno, congiuntamente ai militari del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Napoli, guidato dal maresciallo Balzano, che si occupa di verificare periodicamente se le industrie del territorio campano sversano secondo norma i rifiuti provenienti dalla lavorazione di prodotti agricoli ed altri. Il sequestro perpetuato è uno dei tanti eseguiti grazie ad una complessa ed intensa attività d'indagine, avviata già da parecchi mesi, quando fu accertato che la maggior parte degli agenti inquinanti delle acque del fiume Sarno erano da attribuire alla produzione del cosiddetto "oro rosso". L'operazione rientra nella campagna di controlli sulle industrie conserviere dell'area sotto esame, soprattutto durante il periodo di lavorazione dei pomodori, al fine di evitare che gli eventuali rifiuti non trattati possano ulteriormente ledere alla salute del già malandato Sarno. Una vasta operazione su scala regionale, che si avvale anche della collaborazione di alcune Stazioni locali dei Carabinieri. Siccome a Cava non ci sono industrie che producono l'oro rosso, il NOE ieri mattina ha deciso di far visita alla Ortosud per verificare non solo il corretto trattamento dei rifiuti, ma anche le condizioni dell'intero stabilimento industriale, da un punto di vista sia igienico che strutturale. Al momento dell'ispezione, i dipendenti erano indaffarati a confezionare prodotti agricoli di stagione. Dai sopralluoghi effettuati sono risultate alcune anomalie. In primis, lo stabilimento versava in condizioni igieniche a dir poco pietose, il che potrebbe costituire già un buon motivo per far chiudere la struttura industriale, nella quale si lavora su conserve alimentari destinate alla consumazione. E' stato accertato, poi, che alcuni locali della Ortosud sono soggetti a lavori di ristrutturazione, che comunque non sarebbero in grado di risolvere le carenze strutturali. Il tutto con l'ulteriore aggravio di non aver ottemperato all'ordinanza sindacale n° 749/63, emessa dal dirigente comunale Maurizio Durante, redatta proprio in merito alla messa in regola delle strutture industriali. Spinti da questi validi motivi, i Carabinieri hanno posto sotto sequestro il capannone industriale, i macchinari ed i prodotti appena confezionati. Per riaprire e riprendere la regolare attività, adesso il proprietario dovrà risolvere tali problemi, per poi attendere notizie positive dai tecnici dell'Asl, che si pronunceranno sulla situazione igienica dello stabilimento.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

rank:

Cronaca

Avellino, ore di apprensione per la scomparsa della 14enne Carmen

Sono ore di apprensione per una famiglia di Avellino che, nella giornata di ieri, ha denunciato la scomparsa di Carmen Picariello, 14enne. La sorella, attraverso i social, ha diffuso questo messaggio: «Urgente!! Questa ragazza sulla sinistra oggi alle 15.30 ha lasciato casa senza dire nulla ed è andata...

Cava de' Tirreni, scoperta serra artigianale per coltivazione di cannabis: deferito 39enne

Nelle prime ore del mattino di oggi, 6 luglio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni, diretto dal Vice Questore Giuseppe Fedele, al termine un'attività di indagine, hanno deferito in stato di libertà D.M.A., cavese di anni 39, con alcuni precedenti...

Tragedia a Cava de’ Tirreni, giovane si schianta in moto e perde la vita

Dramma a Cava de' Tirreni, dove, nella notte appena trascorsa, un 33enne ha perso la vita mentre percorreva in moto la frazione di Santa Lucia. Come riporta Ulisse Online, il giovane avrebbe perso il controllo della propria moto, schiantandosi contro un muro in via Pasquale Di Domenico, la strada che...

Scommesse clandestine, sette persone nei guai a Cava de' Tirreni

Sette persone sono finite nei guai per scommesse clandestine, false attestazioni per l'esercizio delle slot machine e mancato versamento delle previste imposte, con violazione dell'amministrazione dei monopoli di stato. A riportare la notizia è "La Città". I sette sono attesi dal processo dopo il rinvio...

Truffe ad anziani a Cava de' Tirreni, sventato colpo a Santa Lucia

Gli anziani di Cava de' Tirreni tornano nel mirino dei truffatori. A lanciare l'allarme è stato il consigliere comunale Vincenzo Lamberti, pubblicando un lungo post su Facebook in cui denuncia un episodio verificatosi sabato scorso, intorno alle 12:00, nella frazione di Santa Lucia. Una nonnina è stata...