Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Teresa d'Avila

Date rapide

Oggi: 15 ottobre

Ieri: 14 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaSabotata un'ambulanza del Pronto Soccorso

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Sabotata un'ambulanza del Pronto Soccorso

Scritto da (admin), martedì 3 giugno 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 3 giugno 2003 00:00:00

Zucchero nel motore al posto della benzina. In panne l'ambulanza dell'ospedale "Santa Maria dell'Olmo". Sabotaggio o un banale guasto? È ancora avvolto nel mistero l'incidente che nei giorni scorsi ha costretto allo stop una delle ambulanze in dotazione al Pronto Soccorso, usata per il trasferimento dei pazienti negli altri ospedali o per l'accompagnamento nelle altre strutture sanitarie per esami specialistici. Secondo una prima ricostruzione fornita da alcuni dipendenti dell'ospedale, nella notte tra martedì e mercoledì scorsi il motore dell'ambulanza sarebbe andato in tilt. Gli autisti hanno tentato di mettere in moto il mezzo, che purtroppo non dava alcun segno di vita, o meglio, mostrava i chiari sintomi di un motore ormai al collasso. E così, per i trasferimenti urgenti, il personale è stato costretto ad utilizzare un altro mezzo in dotazione all'ospedale, mentre l'ambulanza di tipo B è rimasta ferma in parcheggio. Stando ad alcune testimonianze, all'origine del guasto ci sarebbe stato un tentativo di manomissione esterna. Ad accreditare questa tesi ci sarebbero degli indizi, come alcune tracce di zucchero. Nei giorni scorsi, tra le corsie dell'ospedale, sono circolate voci che lasciavano pensare ad un tentativo di sabotaggio o, più banalmente, ad uno scherzo di cattivo gusto. L'episodio è stato segnalato al direttore sanitario, Vincenzo De Paola, che ha avviato le indagini interne: «Si è parlato di zucchero, ma penso che la questione sia stata ingigantita, facendo diventare il problema più grosso di quello che è realmente. Ho parlato con il responsabile del servizio ambulanza. In effetti, si tratta di un mezzo molto vecchio e soggetto a frequenti guasti. Non credo che ci si debba preoccupare più di tanto. Abbiamo proceduto alla riparazione e ben presto potremo ricominciare ad usarla». Resta, in ogni caso, il mistero. Le tracce di zucchero ci sono e ci si chiede come siano andate a finire nel motore. Il sabotaggio probabilmente è da escludere, ma non certo l'opera di qualche stupido burlone. Intanto, sabato scorso, grande successo per la "Giornata Mondiale Senza Tabacco". L'Asl Salerno 1 ha organizzato una manifestazione che ha coinvolto gli alunni delle scuole cavesi e dell'Agro. Ad ospitare studenti, insegnanti ed autorità, la scuola media statale "Carducci-Trezza". L'iniziativa, realizzata dal Dipartimento materno-infantile, diretto da Umberto Scala, rientra nell'ambito del "Progetto Cometa" per la prevenzione del fumo in età evolutiva, con la collaborazione di "Spazio Adolescenti". Hanno partecipato il direttore generale dell'Asl Sa1, Raffaele Ferraioli, il sindaco Alfredo Messina, l'Arcivescovo di Cava-Amalfi, Mons. Orazio Soricelli, il preside della scuola media "Carducci-Trezza", Sergio Dante, il direttore sanitario Domenico Della Porta, il direttore del Distretto sanitario di Cava, Pasquale Palumbo, ed alcuni testimonial del mondo del calcio. I miti dei ragazzi, quelli che più di ogni altro possono lanciare un messaggio contro il vizio del fumo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Paura a Cava de' Tirreni: cede cornicione della Mediateca

Cedimento alla Mediateca di Cava de' Tirreni. Giovedì sera, poco dopo le 21, un cornicione è finito nella piccola traversa Parisi dove ci sono già da ben dieci anni una serie di transenne per delimitare l'area a rischio. Come riporta "Il Mattino" oggi in edicola l'episodio non ha provocato feriti. Un...

Cava de' Tirreni, gare di moto e spaccio a via Sorrentino: residenti esasperati

Gare notturne di moto, musica ad altissimo volume, alcool e consumo di stupefacenti si verificherebbero tutti i giorni, dalle 18 alle 3 di notte a Cava de' Tirreni, più precisamente in via Andrea Sorrentino. Questo è quanto denunciano 23 residenti della zona, sempre più esasperati da questa situazione,...

Cava de' Tirreni, torna in azione la banda della truffa dello specchietto

Torna a colpire la banda dello specchietto a Cava de' Tirreni. Numerose segnalazioni stanno arrivando in questi giorni su tre uomini, a bordo di una macchina bianca, che cercano, con o senza successo, di truffare i cittadini cavesi. Il modus operandi è ampiamente noto, ma lo ripetiamo. Solitamente il...

Omicidio Maiorano: Nunzia uccisa da Salvatore per una carezza rifiutata

Uccisa dal marito per una carezza rifiutata. È questa l'ultima rivelazione sulla morte di Nunzia Maiorano, la 41enne di Cava de' Tirreni uccisa a coltellate lo scorso 22 gennaio dal marito Salvatore Siani. Questa ed altre informazioni arrivano dal gip Gustavo Danise, riportate su "La Città". «Siani possedeva...

Malore improvviso in strada, Cava dice addio a Biagio Ferrigno (Biagin 'o pazz)

Nel tardo pomeriggio, mentre stava camminando lungo l'arteria stradale di via Filangieri, un uomo è stato colto da infarto fulminante cadendo rovinosamente al suolo. Prontamente accorsi sul posto, i soccorritori della Croce Bianca non hanno potuto far altro che accertarne il decesso. Si tratta di Biagino...