Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Alberto Magno

Date rapide

Oggi: 15 novembre

Ieri: 14 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaS. Arcangelo, sventato un nuovo furto

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneRistorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGeljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera AmalfitanaLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

S. Arcangelo, sventato un nuovo furto

Scritto da (admin), giovedì 11 dicembre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento sabato 29 settembre 2018 11:36:57

Erano già pronti a scassinare le finestre per risalire così al primo piano dell'abitazione, dove l'intera famiglia era già a letto. A tradirli qualche rumore di troppo. Gli inquilini di una vecchia casa colonica hanno visto solo delle ombre dileguarsi tra i campi. È accaduto nei giorni scorsi nei pressi della frazione di Sant'Arcangelo.

Ancora sotto choc le famiglie vittime del tentativo di furto, sventato solo grazie al pronto intervento delle Forze dell'Ordine. La notizia si è diffusa solo in queste ore grazie alla volontà dei residenti, che sono preoccupati per la presenza di ladri pronti ad agire nella notte. Per fortuna, gli ultimi tentativi non sono andati a segno. Stando alle testimonianze degli abitanti della zona, nel mirino ci sarebbero le attrezzature per i campi ed i macchinari lasciati incustoditi a pochi passi dalle abitazioni. Sarebbe stato questo il movente dell'ultimo tentativo di furto. È buio pesto tra le stradine della frazione e le finestre delle abitazioni sono chiuse ormai da qualche ora. Tutte le luci sono spente, gli inquilini sono già a letto. Ma nei pressi delle finestre, che si trovano proprio sotto il primo piano, ci sono delle ombre. Sono due, o forse tre.

Sono intenzionati a mettere a segno l'ennesimo furto. Stando alla ricostruzione fornita dalle possibili vittime, i ladri avrebbero mirato alle attrezzature nei campi, ma poi, una volta sul posto, avrebbero tentato di scassinare anche le abitazioni, dove i condomini dormivano del tutto ignari del pericolo che stavano correndo. La loro presenza non sarebbe servita a sventare il colpo: i ladri avrebbero tentato di agire senza destare sospetti. Qualcosa, però, è andato storto: forse un rumore di troppo. Alcuni inquilini si sono svegliati. Si sono accorti della presenza dei ladri, hanno visto delle ombre dileguarsi ed hanno chiesto subito aiuto. E così, quando sono arrivate le pattuglie, non hanno ritrovato alcun indizio. «L'intervento delle Forze dell'Ordine - raccontano alcuni inquilini, ricordando il fattaccio delle notti scorse - ci ha salvato. E' successo qualche settimana fa, ma nei giorni seguenti ci sono stati altri episodi. Questi malviventi non si lasciano intimorire neppure dalla presenza degli inquilini. Purtroppo, agiscono in maniera imprevedibile». Gli investigatori hanno eseguito tutti i rilievi. In zona non hanno ritrovato alcun indizio. Stando alle prime ricostruzioni, molte sarebbero le segnalazioni giunte dalla stessa frazione di Sant'Arcangelo. Nel mirino dei ladri ci sarebbero le abitazioni di coltivatori diretti, dove a fare gola ci sarebbero tutti gli attrezzi utilizzati per i lavori nei campi: aratri, trattori ed altri macchinari. I controlli e la presenza sul territorio restano costanti, ma diventa impossibile riuscire a prevedere dove e quando i ladri entrano in azione. A Rotolo, qualche settimana fa, nel vecchio Palazzo Coppola, oggi disabitato, furono uditi dei rumori sospetti. Quando giunse la pattuglia dei Carabinieri, i ladri erano già lontani.

In estate toccò alla villa dei Virtuoso

Pezzi d'antiquariato, mobili risalenti alla fine dell'800 ed un arazzo del valore di circa 15mila euro: è stato uno dei colpi messi a segno l'estate scorsa alla Badia. I ladri ripulirino la casa paterna della famiglia Virtuoso, lasciata in eredità ai figli dall'onorevole Roberto Virtuoso, ex vicepresidente della Regione Campania. Stando alle prime ricostruzioni, ad agire in quella circostanza era stata una banda di specialisti. «Sapevano bene - dichiarò subito dopo Romano Virtuoso, ex consigliere comunale - cosa cercare e come agire senza lasciare sospetti. Con ogni probabilità, si è trattato di un furto su commissione. Non è la prima volta: qualche anno fu trafugata la scrivania di famiglia. Si scoprì che era stata opera di un ricettatore». A scoprire il furto furono i figli del defunto onorevole Virtuoso, arrivati in città per trascorrere qualche giorno in quella che oggi è la loro casa delle vacanze. Nella notte i ladri avevano svaligiato le stanze del primo piano, portanto via arazzi e pezzi di antiquariato. Ora la paura torna ed i residenti della zona chiedono più sorveglianza, soprattutto nelle ore notturne.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Spaccia hashish a Roma: arrestato 39enne di Cava de' Tirreni

È stato colto in fragrante mentre spacciava sostanze stupefacenti a Roma. Nei guai 39enne di Cava de' Tirreni, fermato e arrestato in via Giolitti, nel quartiere Esquilino, dai carabinieri della Compagnia Roma Centro. Stando alla prima ricostruzione, l'uomo, arrivato poche ore prima dal Salernitano,...

Scontro tra due autobus a Cava de' Tirreni: paura per i passeggeri

Incidente a Cava de' Tirreni, più precisamente in località Tengana. Giovedì pomeriggio, infatti, un pullman che si dirigeva verso Cava, con a bordo studenti ed impiegati degli uffici pubblici e privati di Salerno, si è scontrato con un altro autobus, anch'esso proveniente da Salerno. Come scrive "La...

Tre rapine a Cava de' Tirreni: tribunale condanna 19enne

Condannato a 4 anni di reclusione C.S., il 19enne membro di un gruppo dedito alle rapine a Cava de' Tirreni. Il ragazzo, insieme ad altre due persone, sue coetanee, che hanno scelto riti alternativi, è accusato di tre episodi, compresi tra il 23 e il 24 settembre di un anno fa. Come riporta Salerno Today,...

Studente accerchiato e picchiato a sangue da coetanei: choc a Cava de' Tirreni

Gravissimo episodio di violenza a Cava de' Tirreni. Come riporta "La Città di Salerno" oggi in edicola, nella giornata di ieri, martedì 7 novembre, poco dopo le 13, un giovanissimo studente è stato accerchiato e picchiato selvaggiamente nel parcheggio di via Tommaso Cuomo da un gruppo di coetanei, tutti...

L'usura del clan Zullo: pentito accusa Enrico Polichetti, ex vicesindaco di Cava

Da Salerno arrivano pesanti accuse nei confronti di Enrico Polichetti. Secondo "Il Mattino", infatti, l'ex vice sindaco di Cava de' Tirreni è stato citato dal neo collaboratore di giustizia Giovanni Sorrentino, che giorni fa, nel processo per usura che vede al banco degli imputati il "boss" Dante Zullo,...