Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Teofilo vescovo

Date rapide

Oggi: 7 marzo

Ieri: 6 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaRangers d'Italia metelliani rinvengono un ordigno bellico a Croce

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Rangers d'Italia metelliani rinvengono un ordigno bellico a Croce

Scritto da (admin), lunedì 23 gennaio 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 23 gennaio 2012 00:00:00

Sempre all’erta i Rangers d’Italia di Cava de’Tirreni! Sabato 21 gennaio, alle ore 11.30, l’autopattuglia composta dai Rangers Pasquale Cosenza, Arcangelo Memoli e Stefano Palazzo, agli ordini del Maresciallo Aiutante Mario D’Ursi, “Comandante” della Delegazione metelliana di Corso Giuseppe Mazzini, nel corso dell’attività zoofila, percorrendo strade e stradine della Frazione di Croce, giunti al bivio della poderale che conduce alla Località Cannetiello, ex sversatoio dei rifiuti cavesi, sul lato destro della piccola carreggiata individuavano un ordigno bellico (arrugginito, ma integro), completo di capsula esplodente.

Il Maresciallo D’Ursi, esperto d’armi e munizioni da guerra, si è subito reso conto che trattavasi di una bomba da mortaio dell’ultimo conflitto mondale. Sebbene non fosse possibile risalire se appartenente alle truppe anglo-americane o tedesche, il Comandante D’Ursi, stante la buona conservazione, ha allertato l’Ispettore Mario Grimaldi, Comandante della Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Parco Beethoven, che a suo volta interessava, per il più a praticarsi, la Tenenza dell’Arma dei Carabinieri di Via Pasquale Atenolfi, la quale, stante la temporanea indisponibilità, segnalava che, per economizzare il tempo, sarebbe stato opportuno interessare la Prefettura di Salerno.

Il Comandante D’Ursi, a tal punto, e visto il trascorrere del tempo, ha inteso allertare la Polizia di Stato di Corso Giovanni Palatucci, ottenendo dal Dirigente del Commissariato, il Vice Questore Aggiunto Dr. Giuseppe Marziano, l’invio degli artificieri della Questura di Salerno. Nelle prime ore del pomeriggio, intorno alle ore 14.30, gli artificieri della Polstato salernitana, giunti in loco, visto che era possibile disinnescare l’ordigno sul posto, adottando le cautele richieste dalla circostanza e visto che la bomba si trovava a notevolissima distanza dalle abitazioni, hanno proceduto a prelevarla e trasportarla presso gli Uffici della Questura di Salerno, dopo aver rimosso la massa esplodente dall’ordigno, rendendolo in tal modo inoffensivo.

Plauso ai componenti della Delegazione Rangers di Cava de’Tirreni che, ancora una volta, sebbene abbia dovuto interessare tre forze di polizia cittadine, hanno volontariamente reso un lodevole servizio alla Città di Cava de’Tirreni.

Livio Trapanese

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Covid e zona rossa, Sindaco di Cava annuncia più controlli: «Situazione dura per tutti»

«Saremo in zona rossa da lunedì. Preoccupa molto l'aumento dei ricoveri ospedalieri collegato all'aumento della curva del contagio. Gli ospedali dedicati al Covid 19 sono in sofferenza e si allungano i tempi di attesa. Questa la situazione che ci troviamo ad affrontare. È dura. È dura per tutti noi»....

Assembramenti e zona rossa, Sindaco di Cava: «Difficile avere controlli in ogni angolo della città»

Da lunedì 8 marzo la Campania sarà zona rossa. Nella giornata di ieri, i sindaci dell'Agro e della Valle Metelliana si sono riuniti in videoconferenza con il Prefetto di Salerno per discutere del tema dei controlli. Due sono state le parole d'ordine del Prefetto: severità e visibilità dei controlli,...

Corruzione Eboli-Cava, ancora guai per Cariello: 40 indagati tra cui la suocera

Sono circa 40 le persone coinvolte nell'inchiesta che per protagonista Massimo Cariello, ex sindaco di Eboli. Come scrive il quotidiano "Il Mattino", si tratta di imprenditori, dirigenti comunali, presidenti di cooperative ed anche la suocera dell'ex primo cittadino, Anna Buoninfante, presidente dimissionaria...

Covid, trend in crescita a Cava. Sindaco: «Situazione più tranquilla rispetto al resto della Campania»

«L'andamento del contagio segue un andamento altalenante. In un primo momento avevamo 80 positivi, poi questo trend è cambiato. Oggi siamo arrivati a 308 positivi. Abbiamo tante persone che sono in isolamento domiciliari, mentre altre sono ricoverate nei vari ospedali dedicati al Covid». Sono le parole...

Covid, 308 positivi e 44 guariti a Cava de' Tirreni: l'aggiornamento del Sindaco

Leggero calo di positivi a Cava de' Tirreni. Dall'ultimo report dell'Unità Epidemiologica, dell'Asl Salerno, risultano 308 cavesi attualmente positivi al Covid 19, di cui 16 sono in ospedale. I nuovi guariti sono 44, mentre sono 6 i deceduti nella seconda fase della pandemia. Rispetto al 3 marzo (data...