Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 53 minuti fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaMedia "Balzico" bullismo in classe

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Media "Balzico", bullismo in classe

Scritto da (admin), martedì 27 febbraio 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 27 febbraio 2007 00:00:00

La solita, stupida prepotenza, derivante soltanto dall'infantile ricerca di forme devianti di divertimento, sembra essere alla base dell'ennesimo episodio di bullismo, avvenuto a metà del mese scorso ai danni di un ragazzo di 12 anni da parte di 5 compagni di classe della Scuola Media "Balzico". Dell'accaduto si è venuti a conoscenza solo oggi grazie ad una e-mail scritta con ogni probabilità da un genitore, deciso a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'episodio, peraltro già posto all'attenzione dei professori e dei dirigenti scolastici.

La scintilla sarebbe stata accesa quando il 12enne, figlio di una casalinga e di un negoziante, viene rifiutato dal gruppo di "duri", tra l'altro suoi coetanei, della classe. Prima solo scaramucce, poi l'aggressione all'interno delle mura scolastiche al termine delle lezioni. L'aula è deserta, i bulletti accerchiano il ragazzino, lo immobilizzano e lo pestano a turno. Credono di farla franca, ma c'è qualcuno che ha visto la violenza attuata e li denuncia al preside, Carlo Di Legge, che non perde tempo. Ascolta i giovani, che negano ogni responsabilità. Insieme a loro vengono convocati anche i genitori, che, in una serie di sedute pomeridiane, incontrano il dirigente scolastico.

Una volta ricostruiti i fatti, il preside decide per un severo provvedimento disciplinare: 6 giorni di sospensione per il leader del gruppo, 3 per altri due compagni ed 1 giorno per chi tra loro ha assistito senza partecipare attivamente all'aggressione. La punizione non sarebbe caduta nel vuoto. Secondo alcune indiscrezioni trapelate tra gli stessi alunni della "Balzico", i quattro, una volta rientrati in classe, avrebbero cercato in tutti modi di farsi perdonare, donando al compagno da loro aggredito alcune card da collezione.

«I casi di bullismo ci sono sempre stati nelle aule - precisa Carlo Di Legge, dirigente scolastico della Scuola Media "Balzico" - Nel caso in questione non credo, però, che si possa parlare di bullismo, perché manca una delle sue connotazioni, quale appunto il ripetuto accanimento nei confronti di quella che viene individuata come vittima. Si è trattato, infatti, di un caso isolato». Il dirigente scolastico non intende nascondere il problema, quanto piuttosto mettere in evidenza come il corpo docente e lo stessa dirigenza si sia attivata per risolvere la questione non solo sul piano repressivo. «La mia porta è stata e sarà sempre aperta ai genitori degli alunni e agli stessi alunni - chiarisce - Non appena ho appreso la notizia, ho convocato gli studenti ed i familiari. Non siamo di fronte a dei bulli, come testimoniano anche i verbali dei miei colloqui, sono bravi ragazzi. In base all'analisi, fatta anche con gli insegnanti, ci siamo resi conto che in quella classe c'è un problema di dinamiche di gruppo. Ci sono, infatti, alcuni studenti che sono insieme dalle scuole primarie e che vivono in una situazione di autoreferenzialità. Hanno scelto un leader e tendono a rifiutare gli altri compagni, ma anche alcuni insegnanti».

I provvedimenti di sospensione, secondo il preside, sono l'unica soluzione per far comprendere il rispetto delle regole. «Ma bisogna fare di più - avverte - Da martedì avvieremo una serie di incontri con la psicologa, la dott.ssa Murante, che ci fornirà gratuitamente la sua competenza».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Incidente in autostrada, muore 32enne di Cava de’Tirreni

Un drammatico incidente stradale si è verificato questa notte sull'Autostrada del Sole lungo la corsia sud dell'A1 in territorio di Roccasecca nel Frusinate. Per cause ancora da accertare, un 32enne di Cava de' Tirreni ha perso il controllo del furgone e si è schiantato contro un tir. L'impatto è stato...

Sal De Riso, battaglia legale contro il fratello a tutela del marchio registrato

Se il noto pizzaiolo napoletano Gino Sorbillo ha vinto la sfida del marchio "Sorbillo" dalla sezione imprese del Tribunale di Napoli, che gli ha dato ragione riconoscendogli il diritto a utilizzare il marchio Sorbillo - al di là del fatto che sia il cognome in comune con un parente -, Salvatore De Riso,...

Aggredì ispettore ambientale: condannato giovane cavese

di Livio Trapanese Condannato giovane pregiudicato cavese per aver aggredito, minacciato, profferite frasi con minacce di morte e cagionate lesioni ad un Ispettore Ambientale nel novembre 2017. Nell'autunno dello scorso anno, un Ispettore Ambientale, unitamente ad altro collega, nell'apprestarsi ad intraprendere...

Scassinava distributori automatici delle scuole: quattro anni a 40enne cavese

E' stato condannato a 4 anni di carcere Antonio Vincolo, il 40enne cavese noto come il "ladro seriale di merendine". L'uomo è passato agli onori della cronaca per aver scassinato i distributori automatici di merendine dell'Istituto superiore Filangieri in tre occasioni: 26 e 28 ottobre e 5 luglio 2017....

Omicidio Maiorano: celebrata l'udienza preliminare

di Patrizia Reso Ieri mattina, presso il Tribunale di Nocera Inferiore si è svolta l'udienza preliminare che vede imputato per omicidio Salvatore Siani. Il collegio difensore dell'imputato, avvocati Agostino De Caro e Pierluigi Spadafora, ha presentato richiesta di rito abbreviato "nell'interesse" dell'imputato....