Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaGrave un bimbo travolto da un'auto

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Cronaca

Grave un bimbo travolto da un'auto

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 28 ottobre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 28 ottobre 2002 00:00:00

Il pallone si era già fermato sotto la ringhiera, dall'altra parte della strada, pronto per essere calciato. «Preparatevi, adesso vi tiro una bomba», ha detto agli amici che lo aspettavano sul quel campetto improvvisato sotto casa. Non è più tornato: qualche attimo più tardi lo hanno visto accasciato sull'asfalto. A pochi metri, l'auto che lo aveva investito. Roberto Santoriello, un bimbo di appena 8 anni, è ora in coma all'ospedale Santobono (nella foto) di Napoli. Ieri mattina, è stato investito da una Golf sotto casa, in località Sant'Arcangelo, mentre stava attraversando la strada per cercare di recuperare il suo pallone. Erano poco prima delle 13 quando è accaduto l'incidente. Roberto stava per rientrare in casa per il pranzo. Era ancora in strada con gli amici per la partitella domenicale, quando all'improvviso la palla è schizzata via e lui l'ha rincorsa, forse senza accorgersi che da destra stava sopraggiungendo un'auto guidata da una donna: «Me lo sono trovato davanti. Non ho fatto in tempo a frenare», avrebbe raccontato alla pattuglia dei Vigili Urbani, guidata dal maresciallo Claudio Argentino, giunta immediatamente sul luogo dell'incidente. Il bambino è stato travolto, l'auto lo ha preso in pieno all'altezza dell'incrocio con la località Pietrasanta. Per qualche attimo si è temuto il peggio. Stando alle testimonianze di alcuni passanti, Roberto non si muoveva: era rimasto incastrato sotto la vettura. Prima di attendere l'arrivo dei soccorsi, la stessa donna che lo aveva investito lo ha caricato in auto e trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale Santa Maria dell'Olmo (nella foto). La prognosi è riservata: il bambino alternava momenti di lucidità a brevi, ma profondi, periodi di sonno. A preoccupare fin dall'arrivo in ospedale era stata una lesione al fegato, rilevata da accurati esami. I medici della Divisione di Emergenza hanno tenuto sotto controllo le condizioni del bambino, preoccupati dal rischio di un'emorragia interna. È rimasta, così, in allerta anche l'èquipe di Chirurgia, diretta dal primario Antonio Pisapia, pronta ad un possibile intervento d'urgenza. Con il passar delle ore le sue condizioni si sono fatte più serie. I medici hanno disposto il suo trasferimento al Santobono, dove è ora ricoverato sotto osservazione nel reparto di Rianimazione. «Non riusciamo a capire come possa essere accaduto. Sono bambini prudenti. Sono abituati a giocare a pallone in quella zona», commentano i conoscenti. Nelle stesse ore dopo l'incidente, gli agenti della Polizia Municipale hanno raccolto alcune testimonianze, che, stando alle prime indiscrezioni, confermerebbero tutte la stessa dinamica. La strada è stata bloccata al traffico per consentire ai Vigili di eseguire i primi rilievi. Sono state, così, individuate le tracce dei pneumatici, che serviranno per accertare la posizione dell'auto al momento dell'impatto. Dopo la folle corsa in ospedale, la Golf che ha travolto il piccolo Roberto è stata sequestrata dagli agenti.

rank:

Cronaca

Cava, 17enne morta dopo intervento al cuore: proseguono le indagini

Continuano le indagini sulla morte di Lucia Ferrara, la 17enne di origini cavese deceduta lo scorso 4 settembre all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D'Aragona dopo un intervento di sostituzione della valvola mitralica eseguito nel reparto di cardiochirurgia. Ad ottobre, ricordiamo, gli avvocati della...

Cannabis in un fondo agricolo, a processo 39enne di Cava de' Tirreni

Guai in vista per un 39enne di Cava de' Tirreni, mandato a giudizio dalla procura di Nocera Inferiore con l'accusa di spaccio di stupefacenti. I fatti risalgono al 26 settembre del 2018. Stando a quanto appreso, il 39enne fu sottoposto a perquisizione dai carabinieri. Dopo le dovute indagini, gli agenti...

Cava de' Tirreni, rubate piante dalle aiuole di piazza Duomo

Otto piante di ciclamini sono state trafugate nella notte appena trascorsa dalle aiuole di Piazza Vittorio Emanuele III (comunemente detta piazza Duomo), a Cava de' Tirreni. Il fatto è stato raccontato dal giornalista locale Livio Trapanese che non ha usato mezzi termini per descrivere i ladri, definendoli...

Cava de’ Tirreni, insultano e picchiano un coetaneo: tre bulli rischiano processo

Rischiano il processo tre ragazzi minorenni, accusati di atti di bullismo verso un loro compagno di classe 14enne. I fatti, come riporta il quotidiano "Il Mattino", si verificarono nel dicembre del 2018 in una scuola superiore di Cava de' Tirreni. L'inchiesta, condotta dalla polizia del commissariato...

Panico nell’ascensore a Vietri: famiglia bloccata nel vettore meccanico

Brutta avventura per una famiglia rimasta bloccata nel vettore meccanico in piazza Matteotti, a Vietri, aperto al pubblico lo scorso 29 novembre. L'ascensore, dopo mesi di chiusura è ritornato operativo nei weekend, "in via sperimentale": ma ieri sera è accaduto qualcosa di non previsto. Una famiglia...