Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Costanzo martire

Date rapide

Oggi: 12 dicembre

Ieri: 11 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaFurti nelle ville, indagini a tutto campo

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Cronaca

Furti nelle ville, indagini a tutto campo

Scritto da Il Mattino (admin), giovedì 12 settembre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 12 settembre 2002 00:00:00

Tutte le piste sono ancora aperte. Innanzitutto, quelle battute per cercare di incastrare gli ultimi complici del 25enne albanese Uka Gazmir (nella foto), residente in un campo profughi del Casertano, arrestato nella giornata di martedì per una serie di furti messi a segno con l'aiuto di un gruppo di extracomunitari. Poi va avanti il controllo di alcuni cointaner disseminati nelle frazioni metelliane, che nasconderebbero altri gruppi di extracomunitari, reclutati da basisti della zona per colpire ancora e sempre nelle ville dei quartieri residenziali. Negli ambienti investigativi nessuno si sbilancia, ma si ha la sensazione che si continui a lavorare sulle impronte digitali lasciate dai ladri sugli scaffali e sui comodini degli appartamenti svaligiati nei mesi scorsi in via Rotolo. Gli agenti della Scientifica, diretti dal vicequestore Sebastiano Coppola, hanno compiuto un lavoro dettagliato, riuscendo a distinguere le impronte dei presunti ladri da quelle dei proprietari delle abitazioni finite nel mirino della banda. Un metodo rilevatosi efficace, tanto da portare ad identificare e poi acciuffare tre componenti del gruppo criminale. L'ultimo, Uka Gazmir, è stato arrestato martedì pomeriggio dalla Squadra Anticrimine mentre era seduto in un bar del centro di Aversa. Ora gli occhi sono puntati sugli ultimi complici ancora in libertà: si parla di altri due albanesi. I riscontri eseguiti, grazie alla collaborazione degli uomini dei Commissariati dell'hinterland napoletano, avrebbero già rilevato la loro identità: poco più che ventenni, di nazionalità albanese, residenti in campi profughi al confine tra Caserta, Aversa ed Afragola. I controlli sono continui. I campi profughi sono sotto sorveglianza, nel caso i sospettati decidessero di tornare a casa. Intanto, come accennato, si seguono anche altre piste. Sorveglianza, controlli e pattuglie anche nelle frazioni, dove alcune testimonianze avrebbero segnalato la presenza sospetta di gruppi di forestieri nelle zone dove si sono registrati altri furti. Da tempo la Polizia ha avviato la sua offensiva contro una forma di crimine che lascia ben poco spazio alla prevenzione, in quanto è difficile presagire l'ora e la zona prescelte per il colpo. Ormai la tecnica è ben collaudata: le bande entrano in azione di notte, approfittando dell'oscurità o di infissi e porte lasciate socchiuse. Una volta dentro le abitazioni, non si lasciano scoraggiare dalla presenza di persone. Anzi, scelgono spesso gli appartamenti dove i proprietari sono in casa, semmai a letto. Armati di spray soporifero, li narcotizzano, riuscendo, così, a mettere a segno il colpo e fuggire indisturbati.

rank:

Cronaca

Intasca 40mila euro di premi assicurativi: a processo 58enne di Cava de' Tirreni

Guai per un 58enne di Cava de' Tirreni, finito a processo per appropriazione indebita. L'uomo, agente di una società di assicurazioni, si sarebbe appropriato di premi raccolti nell'arco di due mesi, destinato alle casse della società. Gli episodi, come riporta "Il Mattino", si sarebbero verificati tra...

Musica troppo alta: sanzionati due locali di Cava de' Tirreni

Guai per due locali di Cava de' Tirreni, sanzionati, lo scorso 8 dicembre, giorno dell'Immacolata, per musica troppo alta. Ad accertare la violazione sono stati gli agenti del commissariato di Polizia Locale. Come riporta il quotidiano "Il Mattino", il blitz ha portato a controllare 84 avventori. Due...

Usuraio presta soldi e poi si fa vendere la casa dalla vittima: 52enne di Cava a processo

Guai in vista per 52enne di Cava de' Tirreni, mandato a giudizio con decreto dalla procura di Nocera Inferiore con l'accusa di aver prestato soldi a tassi usurai. I fatti risalgono al 2014. L'imputato - come riporta "Il Mattino" - avrebbe prestato una prima somma in denaro di ventimila euro ad un imprenditore,...

Cava de' Tirreni, rubate ancora le piante dalle aiuole di piazza Duomo

Non c'è pace per le aiuole di Piazza Vittorio Emanuele III (comunemente detta piazza Duomo), a Cava de' Tirreni. Nella notte appena trascorsa sono state trafugate altre otto piante di ciclamini, dopo il furto dello scorso 4 dicembre (clicca qui per approfondire). Il furto, come racconta il giornalista...

Abbandono rifiuti, furto e minacce a dipendenti comunali: due arresti a Cava de' Tirreni

A Cava de' Tirreni continua l'abbandono di rifiuti pericolosi. Giovedì 5 dicembre, come riporta il giornalista locale Livio Trapanese, due operai del "verde pubblico" del Comune cavese sono stati minacciati da due giovani, che avevano abbandonato una grossa quantità di materiale pericoloso in via XXV...