Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniCronacaCaso Raia, sentenza rivoluzionaria

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Caso Raia, sentenza rivoluzionaria

Scritto da (admin), martedì 23 giugno 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 23 giugno 2009 00:00:00

Dopo 10 anni arrivano condanna e risarcimento. È stato un tormentato e lunghissimo processo, quello sul caso di Paola Raia, la ragazza che fu colpita da un petardo all’occhio durante la partita Cavese-Catania disputata il 18 febbraio del 1999.

Ora finalmente è arrivata la sentenza. Certo, la vita di Paola non sarà mai più la stessa, il suo occhio avrà sempre problemi, ma gli 830mila euro che le spettano, secondo quanto stabilito dai giudici, contribuiranno a farle tirare un respiro di sollievo ed a fare un po' di giustizia.

La sentenza emessa è per certi versi rivoluzionaria: per la prima volta in Italia, infatti, è stato riconosciuto colpevole anche il Ministero dell’Interno per non aver predisposto, in occasione di quella partita, un adeguato servizio d’ordine. Un razzo, infilandosi in un buco che non doveva essserci, ha reso la ragazza semicieca ed invalida all’80%.

Dunque, il Tribunale di Salerno - I Sezione civile, in composizione monocratica, l’8 giugno scorso ha pubblicato la sentenza n. 1443/09 che ha condannato la S.S. Cavese 1919 Srl, il Comune di Cava de’Tirreni ed il Ministero dell’Interno, in solido tra loro al pagamento di circa 830mila euro per le gravissime lesioni subite dalla giovane Paola Raia.

«È un caso di particolare rilievo - ha commentato l’avv. Salvatore Sica, che in questi anni ha seguito il caso insieme all’avv. Fabio Siani - Il Giudice ha ritenuto che l’organizzazione di un evento calcistico professionistico è da considerarsi attività pericolosa, con conseguente responsabilità oggettiva della società organizzatrice, sulla quale incombe l’obbligo di approntare tutte le misure di sicurezza atte ad evitare danni agli spettatori. Dal canto suo, il Ministero è colpevole perché ha consentito l’ingresso nello stadio di materiale ad alto rischio, come i petardi che colpirono Paola. Toccava agli organi della pubblica sicurezza bloccarli, invece passarano quasi del tutto liberamente. Infine, reo anche il Comune di Cava de’Tirreni per aver concesso l’utilizzo dello stadio in orario serale, pur in mancanza di autorizzazione da parte della Commissione Provinciale sui locali di pubblico spettacolo».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Covid, calo contagi a Cava de' Tirreni. Sindaco Servalli sulla scuola: «Riaprire prima di Natale sarebbe una forzatura»

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, torna con il suo aggiornamento Facebook sul Covid-19 e sulle scuole nella città metelliana. «Nella giornata di ieri, i tamponi processati sono stati 226 tamponi. 201 sono risultati negativi e 25 positivi. Sono numeri molti importanti, perché cominciano...

Furti al cimitero di Cava de' Tirreni, i ladri non risparmiano nemmeno fiori e piantine

Non si fermano le razzie di fiori nei cimiteri. L'ennesimo episodio è stato segnalato da una signora di Cava de' Tirreni che, stamattina, si è recata al cimitero comunale per fare visita ai suoi cari. Giunta sul posto, però, la donna ha fatto una brutta scoperta. Le piantine del vaso posto accanto alla...

Detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato 17enne di Cava de' Tirreni

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni - Sezione Volanti, nella serata del 24 novembre hanno tratto in arresto un giovane cavese B.A. di anni 17, in quanto resosi responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti,...

Covid, a Cava de' Tirreni i positivi attuali sfiorano i 500: i dati del Sindaco Servalli

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, torna con il suo aggiornamento Facebook sulla situazione Covid-19 nella città metelliana. «Nel mese di novembre sono stati effettuati 3897 tamponi, tra questi sono emersi 557 positivi. - esordisce il primo cittadino - Nella giornata di oggi, su 156 tamponi...

Covid, altro decesso a Cava de' Tirreni: morto uomo al Ruggi d'Aragona

Nuovo decesso a Cava de' Tirreni. Il Covid non ha lasciato scampo ad un uomo ultrasessantenne ricoverato già da tempo al Ruggi d'Aragona. A riportare la notizia è Radio CAVA NG.