Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Paola vedova

Date rapide

Oggi: 26 gennaio

Ieri: 25 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiEgea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaCarambola sulla Statale 18, feriti e traffico ko

La casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Carambola sulla Statale 18, feriti e traffico ko

Scritto da (admin), lunedì 21 febbraio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 21 febbraio 2005 00:00:00

La pioggia caduta ininterrottamente per tutta la nottata tra sabato e domenica, rendendo viscido l'asfalto delle strade di Cava, è stata la causa di un doppio incidente sulla Statale 18. Coinvolte 6 automobili, di cui 3 in sosta nei pressi del bar Nazionale, a pochi metri dai disco bar del Borgo. Due ragazzi, Eusebio Lambiase, 25 anni, e Giuseppe Milite, 27 anni, sono ricoverati al "Santa Maria dell'Olmo". Il più giovane ha avuto la peggio, riportando un grave trauma cranico, con perdita di conoscenza. Gli altri se la sono cavata con qualche frattura. Secondo una prima ricostruzione, alle 2.30 Lambiase era a bordo di un'Opel Corsa e stava percorrendo la Statale 18, quando l'asfalto bagnato ha causato lo sbandamento della sua vettura, che è andata a tamponare due auto, arrestandosi sul lato destro della carreggiata e schiantandosi contro una Punto ed una Peugeot ferme in sosta. Soccorsi da un'ambulanza del 118 (Saut di via Guerritore), i due giovani sono stati trasportati in ospedale. Intanto, complici la pioggia ed il flusso di auto dirette nei locali notturni, scoppiava il caos sulla Statale 18, rimasta bloccata per più di due ore. I volontari dei Rangers della sezione cavese, diretti dal responsabile Mario D'Ursi, sono stati impegnati fino alle 6 di mattina per riportare la situazione alla normalità. Le Forze dell'Ordine, ed in particolare le pattuglie della Polizia, erano impegnate nei controlli predisposti nelle zone limitrofe al "Simonetta Lamberti", secondo il piano di prevenzione. I Rangers hanno lavorato insieme ai militari del Nucleo radiomobile dei Carabinieri di Nocera per eseguire i primi rilievi e far ripristinare la circolazione. Nel frattempo, momenti di tensione e panico si sono vissuti al Pronto Soccorso dell'ospedale "Santa Maria dell'Olmo", dove i familiari dei ragazzi coinvolti nell'incidente sono venuti alle mani. La lite sarebbe scoppiata al momento della ricostruzione della dinamica dello scontro, quando le versioni riportate dai ragazzi sono risultate inevitabilmente controverse. L'intervento delle guardie giurate e dei Rangers ha evitato che la situazione degenerasse. Ma la notte tra sabato e domenica è stata anche la notte della "vigilia". La partita tra Cavese e Taranto, gara ad alto rischio incidenti, ha impegnato gli agenti del Commissariato di Polizia, diretto dal vice-questore Sebastiano Coppola, in un minuzioso piano di controlli. Le aree intorno allo stadio sono state pattugliate per evitare l'incursione notturna di tifosi. Si è evitato, così, che malintenzionati potessero introdursi nel "Lamberti" per nascondere oggetti pericolosi e superare le perquisizioni del pre-gara. Il lavoro è continuato per tutta la mattinata, dando i risultati sperati. «Ringrazio pubblicamente - dice il vice-questore Coppola - tutti coloro, a partire dai miei uomini, che hanno collaborato affinché la gara con il Taranto, delicata dal punto di vista dell'ordine pubblico, fosse disputata senza problemi. Questo vuol dire che a Cava, un po' per il nostro lavoro, un po' per il comportamento dei tifosi e dei dirigenti, si può fare calcio tranquillamente, senza dover correre necessariamente dei rischi». Azzeccata anche la decisione di fermare i tifosi ospiti prima del loro arrivo in città, allo svincolo di Fratte, dove gli ultras tarantini sono stati perquisiti. Secondo gli agenti, gli ultras del Taranto erano diretti a Cava con coltelli, bombe-carta e bottiglie.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

rank:

Cronaca

Cava, sequestro da 80mila euro. Servalli e Senatore: «Chiariremo nostra posizione e correttezza del nostro operato»

A seguito delle indagini della Guardia di Finanza, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, e l'assessore ai lavori pubblici Nunzio Senatore, sono stati chiamati a rispondere dell'indebita percezione di oneri previdenziali rispettivamente quantificati in 60 e 20mila euro. Stando alle accuse,...

Prendevano contributi dal Comune di Cava pur svolgendo altri lavori: nei guai sindaco e assessore

Fiamme Gialle in azione al Comune di Cava de' Tirreni per un sequestro da circa 80mila euro. A finire nel mirino dei militari sono stati due amministratori locali: il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici Nunzio Senatore. L'operazione, stando a quanto appreso, si è svolta nell'ambito...

Cava de' Tirreni, vandali in azione: decine di pneumatici bucati tra sabato e domenica

Danni a dieci auto, tutte rinvenute con i quattro pneumatici bucati. È il pesante bilancio con cui si sono trovati ad avere a che fare alcuni cittadini di Cava de' Tirreni. I vandali hanno colpito nella notte tra sabato e domenica scorsa, prendendo di mira le automobili parcheggiate tra piazza Galdi...

Raccomanda persone per lavorare al Comune di Cava, nuove accuse per l'ex sindaco di Eboli

Nuovi dettagli sull'inchiesta che per protagonista Massimo Cariello. L'ex sindaco di Eboli, condannato ai domiciliari con l'accusa di abuso di ufficio e corruzione, avrebbe infatti raccomandato due persone per lavorare al comune di Cava de' Tirreni. In cambio, come riporta il quotidiano "La Città", il...

Maltempo si abbatte su Cava de Tirreni: segnalati smottamenti e cadute di arbusti

L'ondata di maltempo che si è abbattuta (e si sta ancor abbattendo) sulla Campania ha fatto registrare alcuni danni anche Cava de' Tirreni. Oltre alla caduta di una guaina d'asfalto dal tetto di una palazzina situata in località Pregiato (CLICCA QUI), nella città metelliana si sono verificati degli smottamenti...