Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Teresa del Bambino Gesù

Date rapide

Oggi: 1 ottobre

Ieri: 30 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniCronacaBomba al videonoleggio, una vendetta

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Bomba al videonoleggio, una vendetta

Scritto da (admin), martedì 10 luglio 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 10 luglio 2007 00:00:00

Un uomo con il volto coperto entra nel gabbiotto per il noleggio self service. Ma non è un cliente qualsiasi. Vicino all'ingresso posiziona la bomba. Quando lo sconosciuto si allontana, l'ordigno esplode, ma l'esplosione fa più danni del previsto, perché la sua potenzialità non è tale da provocare una deflagrazione così massiccia. C'è, però, un particolare: la bomba è stata rinchiusa in un gabbiotto e quella combinazione diventa letale. A rivelare i fatti è un filmato in possesso della Polizia. Gli uomini del Commissariato, diretto dal vicequestore Pietro Caserta, stanno lavorando senza sosta per dare un volto ed un nome a chi ha messo a punto l'attentato dinamitardo al negozio di videonoleggio "Cine&Città".

Le immagini immortalate dalle telecamere a circuito chiuso qualche minuto prima dell'esplosione sono state visionate più volte, perché i nastri risulterebbero in parte danneggiati. Il volto dell'uomo non si vede. Con ogni probabilità è camuffato, ma gli investigatori sono riusciti a scoprire un particolare importante: l'ordigno usato non era così potente come si ipotizzava nelle prime ore sulla base dei danni provocati. All'origine del violento scoppio ci sarebbe la combinazione della presenza della bomba in un locale angusto e chiuso, come quello del gabbiotto per il self service. La tesi sarebbe confermata anche dagli accertamenti degli uomini della Scientifica.

Questa scoperta porterebbe gli investigatori a pensare che chi ha agito non voleva distruggere "Cine&Città". L'uomo, che gli inquirenti chiamano il "vendicatore", voleva lasciare il segno per rispondere con la violenza ad un torto subito. Continuano, così, i controlli incrociati anche nella vita privata del titolare, Antonio Fiorillo. Stando a quanto riferito alla Polizia, Fiorillo non riesce ad individuare quello che potrebbe essere il suo possibile nemico. Nelle prossime ore gli investigatori potrebbero fargli visionare il filmato.

Intanto, resta il mistero anche sul secondo rogo registratosi in città, all'agenzia di pompe funebri "La Metelliana". «Stiamo lavorando ai due casi come se procedessimo su due binari separati - ha detto il vicequestore Pietro Caserta, mantenendo stretto riserbo sugli sviluppi delle indagini - Ripeto, come già ho fatto nei giorni scorsi, che le nostre indagini sono a 360 gradi. Al momento non ci sentiamo di escludere alcuna ipotesi». Sul rogo all'agenzia di Corso Mazzini, comunque, è ancora mistero. Sulla base dei rilievi eseguiti, ormai è chiara la ricostruzione. A provocare le fiamme sarebbe stato del liquido incendiario, messo davanti alla porta laterale, e l'esplosione sarebbe poi stata causata dallo scoppio di un estintore. L'entità dei danni e la stessa tecnica usata lascerebbero pensare ad un avvertimento: la richiesta di soldi o l'intimidazione di un concorrente. Queste le piste seguite dalla Polizia.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Da Nocera a Napoli, partorisce col Covid: uno dei suoi 3 gemellini non ce la fa

Una vera e propria odissea quella che ha visto protagonista una 37enne residente a Nocera Inferiore, affetta da Covid-19 ed incinta di ben tre gemelli (un maschietto e due femminucce). Come riporta Salerno Today, la donna, all'ottavo mese di gravidanza, dopo la rottura delle acque, è stata trasferita...

Covid a Cava de' Tirreni, positivi due bambini: chiusa scuola elementare

Brutte notizie a Cava de' Tirreni sul fronte Covid-19. Nella serata di oggi, 30 ottobre, a pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico, il sindaco Vincenzo Servalli ha confermato la positività di due bambini cavesi. «Cari concittadini, nella serata sono risultati positivi al Covid 19 due bambini cavesi....

Truffa da 270mila euro, nei guai medico radiologo: prestò servizio anche all'ospedale di Cava

Falsi straordinari all'ospedale Umberto I. Nel mirino della Procura di Nocera Inferiore, come riporta il quotidiano "Il Mattino", ci sarebbero un medico radiologo e due infermieri, finiti al centro di una indagine che va dal 2009 al 2014. Stando alle accuse, il medico avrebbe lavorato presso gli ospedali...

Cava de' Tirreni, auto incendiate a Passiano: indagini in corso

Fiamme e paura ieri sera a Cava de' Tirreni. Ai danni causati dal maltempo si aggiungono anche tre auto incendiate a via Leopoldo Siani a Passiano. A riportare la notizia laredazione.eu. Ad anticipare le fiamme è stato un forte boato che ha spaventato e non poco i residenti della frazione. I vigili del...

Allerta meteo, a Cava de' Tirreni nuovi disagi: frana in via Nicola Pastore [FOTO]

Il temporale che si è abbattuto su Cava de' Tirreni al momento fa segnalare problemi al momento fa segnalare problemi anche ll'Annunziata dove una frana si è abbattuta su via Nicola Pastore. Al momento proseguono le operazioni di soccorso. Il sindaco Vincenzo Servalli invita i cavesi a restare a casa:...