Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniAttualitàTassa sulla scuola, protestano i genitori

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Tassa sulla scuola, protestano i genitori

Scritto da Il Mattino (admin), giovedì 14 febbraio 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 14 febbraio 2002 00:00:00

Alcuni genitori degli alunni della scuola elementare Seminario (secondo circolo didattico) protestano, a suon di manifesti e volantini, contro la richiesta del dirigente scolastico Montero di un contributo annuo di 11 euro. Nella lettera aperta alla cittadinanza, stilata e firmata dal "Comitato Promotore Movimento di Opinione pubblica per il diritto allo studio", le famiglie esprimono la loro disapprovazione nei confronti della decisione del preside, ritenendola non conforme al dettato costituzionale degli articoli 33 e 34, che sanciscono l'obbligatorietà e la gratuità dell'istruzione inferiore. I genitori, infatti, protestano contro l'istituzionalizzazione di questo contributo, ma si dichiarano disposti a venir incontro alle esigenze economiche della scuola in caso di necessità e di emergenza. Precisano, inoltre, che la loro protesta non è contro i dirigenti scolastici, ma contro le istituzioni politiche, Governo e Ministero, che con i tagli ai finanziamenti della scuola pubblica hanno impoverito il servizio scolastico.

Le richieste

Per questo il Comitato si fa promotore di un movimento di opinione pubblica che coinvolga insegnanti, famiglie e studenti, affinché sia assicurato a tutti il diritto allo studio e sia ampliata e migliorata l'offerta scolastica. Nella lettera aperta, i genitori sottolineano anche il problema della precaria sicurezza della struttura che ospita le classi del secondo circolo didattico, invitando le istituzioni competenti a prendere i necessari provvedimenti per la tutela dei bambini. Solidali con la protesta delle famiglie degli alunni del Seminario sono anche alcuni genitori dei bambini iscritti agli altri tre circoli didattici, poiché anche i presidi delle altre scuole elementari di Cava hanno chiesto il tanto contestato contributo di 11 euro. Il terzo circolo, invece, ha chiesto una somma di circa 50mila lire. Nei giorni scorsi alcuni genitori dei bambini della scuola elementare di corso Mazzini hanno espresso il loro disappunto nei confronti della modalità di richiesta. Sull'avviso recapitato alle famiglie si legge «contributo obbligatorio», parole che hanno indispettito i genitori, perché suonano come un'imposizione. Pretendono trasparenza: vogliono sapere, insomma, a cosa serviranno questi soldi.

La replica

Agli interrogativi dei genitori risponde Ambrogio Ietto, dirigente scolastico del primo circolo didattico. «La richiesta di un contributo obbligatorio anche per le scuole materne ed elementari è considerata legittima dall'articolo 17 del Dpr 275/99, che ha abrogato le precedenti norme che vietavano una simile iniziativa. Inoltre, un collegio di revisori dei conti espresso dall'ex Ministero del Tesoro, dal Ministero della Pubblica Istruzione e dall'Ente locale controlla la regolarità amministrativa e contabile della scuola. Ed ancora, la decisione di chiedere un contributo di 11 euro è stata assunta all'unanimità dal consiglio di circolo, costituito, per la metà, da rappresentanti dei genitori».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

rank:

Attualità

Cava, Gruppo Consiliare PD devolve fondo economico ai cittadini in difficoltà

Gran bel gesto quello del Gruppo Consiliare del Partito Democratico. I Consiglieri Luca Narbone (capogruppo), Anna Padovano Sorrentino, Giuliano Galdo, Eugenio Canora, Franco Manzo, Paola landi, hanno deciso di devolvere l'ammontare del proprio fondo economico previsto per le attività istituzionali,...

«Realizzeremo postazione tamponi per il mondo della scuola»: l'annuncio del Sindaco di Cava de' Tirreni

A Cava de' Tirreni c'è forte apprensione sul ritorno a scuola. Il primo cittadino, Vincenzo Servalli, ha prorogato il rientro in classe per il 3 dicembre, ma, come ha ribadito giorni fa, la situazione nella città metelliana non permette, almeno per il momento, una riapertura in sicurezza. «Moltissimi...

A Cava de' Tirreni operazione containers zero: smantellato il campo di Pregiato

Dopo l'eliminazione dell'amianto, è iniziata la demolizione definitiva del più grande campo containers della città in via Luigi Ferrara, alla frazione Pregiato, a Cava de' Tirreni. Sono in corso, infatti, i lavori di eliminazione dei 34 prefabbricati e la completa bonifica dell'area, dove saranno realizzate...

Unioncamere e Camera di Commercio di Salerno premiano il liceo “De Filippis” di Cava de’ Tirreni

Un premio dalla Camera di Commercio di Salerno e una menzione speciale da Unioncamere nazionale: questo l'apprezzabile riconoscimento per i 25 studenti della classe 5 Ae dell'indirizzo Economico-Sociale del Liceo "De Filippis Galdi" di Cava de' Tirreni, presieduto dalla dirigente scolastica Maria Alfano....

Cava de' Tirreni: vinti 12mila euro al Superenalotto

La fortuna bacia Cava de' Tirreni, dove ieri, 25 novembre, una cittadina ha vinto oltre 12mila euro con un 5 centrato sulla schedina del Superenalotto convalidata presso una tabaccheria di via XXV luglio. A riportare la notizia è il quotidiano La Città.