Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàNaspi lavoratori stagionali, ecco la circolare INPS: tutto rimandato?

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

lavoro e previdenza

Naspi lavoratori stagionali, ecco la circolare INPS: tutto rimandato?

La circolare INPS per adesso dovrebbe salvare la situazione di molti lavoratori: senza una legge, però, non cambierà nulla

Scritto da (admin), mercoledì 13 maggio 2015 08:54:28

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 gennaio 2019 21:24:01

Hanno atteso a lungo con apprensione ma alla fine è arrivata. I lavoratori stagionali italiani possono tirare un sospiro di sollievo, almeno per adesso: l'INPS ha infatti emesso ieri la circolare numero 94 del 2015 recante le istruzioni per l'applicazione della Naspi, il nuovo sussidio di disoccupazione che da quest'anno ha sostituito Aspi e Mini Aspi. Il rinnovato assetto degli ammortizzatori sociali, rientrate nel complesso della Riforma del Lavoro disegnata dal governo Renzi, era finito subito nel mirino dei lavoratori stagionali che ne uscivano con le ossa rotte. La mobilitazione, che abbiamo seguito e raccontato, è partita in rete grazie a Facebook e Change.org.

Senza volerci addentrare troppo nei commi della circolare (per consultarla cliccare qui: tutti i dettagli sono al punto 2.5 "durata della prestazione", con una serie di tabelle specifiche che invitiamo ad analizzare attentamente con un esperto di fiducia) risulta evidente che, in sede di attuazione, l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale abbia stabilito, probabilmente anche su impulso di lavoratori, parti sociali e governo, una serie di linee guida che in alcuni casi fanno salve provvisoriamente le vecchie regole.

Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti è intervenuto, in serata, su Facebook: «Ai tanti ‪‎lavoratori stagionali che mi hanno scritto in queste settimane: l'INPS ha pubblicato ieri la circolare che disciplina la ‪‎Naspi‬. In virtù del meccanismo di calcolo per la prestazione previsto dalla circolare e che vale per tutti i lavoratori - spiega - nel 2015 gli stagionali mantengono sostanzialmente la tutela che avevano in precedenza».

Tutto a posto? Niente affatto. La circolare dell'INPS non è una legge ma soltanto un insieme di linee guida che l'Ente emana per applicare i provvedimenti legislativi. Ciò vuol dire che l'allarme lanciato nelle scorse settimane, stando così le cose, resterà intatto per il futuro. Considerata la lentezza del legislatore italiano, il consiglio è di organizzarsi cercando di cogliere quante più occasioni lavorative possibili di durata più lunga di sei mesi. L'impressione, nemmeno tanto velata, è che il governo voglia effettivamente mettere mano alla materia "imponendo" qualche mese di lavoro in più a tutti. Solo che, come accade molto spesso in politica, quando si mette in pratica una decisione impopolare si fa fatica a comunicarla chiaramente e ci si rifugia nei cavilli e nei tecnicismi della burocrazia. Ovviamente non tutti potranno immediatamente riprogrammare la loro vita in funzione dei cambiamenti in atto manifestati soltanto implicitamente: anche per questo, la speranza è che a pagare non siano come al solito gli ultimi.

Leggi anche:

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava, prefabbricati di Pregiato: iniziati lavori di bonifica dall’amianto

A Cava de' Tirreni sono iniziati i lavori di bonifica dall'amianto dal campo prefabbricati di Pregiato. Dopo la rimozione di tutti i rifiuti dall'intera area, la ditta specializzata incaricata sta procedendo alla rimozione dei tetti in amianto dai 34 containers del campo. Successivamente si procederà...

Chiuso lo svincolo di Salerno, Servalli: «Decisione adottata senza consultare i sindaci»

Qualche giorno fa, Autostrade Meridionali ha annunciato la chiusura, dal 14 al 30 ottobre, dello svincolo di Salerno per tutti gli automobilisti che viaggiano in direzione Napoli, provenienti da Salerno e da via Alfonso Gatto. Una chiusura necessaria per consentire lo svolgimento di alcuni lavori volti...

Mucche vaganti a Cava de' Tirreni: scatta l'allarme nelle colline orientali

A Cava de' Tirreni c'è preoccupazione per l'annoso problema relativo ai mucche vaganti che da tempo attanaglia in particolare le colline orientali. A lanciare l'allarme sono stati, attraverso una nota, il consigliere comunale Vincenzo Lamberti e l'avvocato Alfonso Senatore. Di seguito la nota integrale...

A Cava de' Tirreni le riprese del corto "Non è solo un gioco"

Da oggi fino al prossimo 17 ottobre, Cava de' Tirreni ospiterà le riprese del cortometraggio "Non è solo un gioco", progetto di produzione Skratch Fab Highlander Irish Pub di Pierpaolo Palescandolo, Vicerversa S.r.l.s. e coproduzione associata di Giorgia Valenti Beccaria. Diretto da Guglielmo Lipari...

Cava, tolleranza zero per i rifiuti non conformi: due sanzioni

Sono state sanzionate dagli Ispettori Ambientali Volontari, con ammenda da 100 euro, due persone sorprese a conferire rifiuti non conformi alla raccolta differenziata in via Ernesto Di Marino e via Generale Luigi Parisi. Durante l'attività pressoché quotidiana degli Ispettori, sono stati effettuati controlli,...