Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàIn libreria l'ultima opera di Aldo Amabile

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

In libreria l'ultima opera di Aldo Amabile

Scritto da (admin), venerdì 19 novembre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 19 novembre 2010 00:00:00

La passione morbosa per i libri Aldo Amabile l’ha avuta fin da ragazzo e per appagarla, iniziando dagli anni dell’infanzia, con le poche lire disponibili, non poteva che portarsi da don Pietro Rispoli, ‘o scuppettiere (l’armaiolo), il quale ne vendeva usati. Taluni erano così malconci da presentarsi logori.

Il nostro futuro scrittore non se ne curava, a lui interessava leggerne quanti più possibile, allora come faceva per riuscirci? Semplice! Al mattino presto, prima di andare a scuola, ne acquistava uno al quale dava una prima lettura in classe, per completarlo nel pomeriggio e riportarlo la sera stessa da don Pietro e con la scusa che trattavasi di un “doppione”, ovvero di un libro che aveva già letto, chiedeva di sostituirglielo. Tutto filava liscio, ma un bel giorno il piccolo Aldo volle strafare e con un pizzico d’audacia chiese a don Pietro di cambiarne ben due di libri nella stessa giornata. Alla richiesta, l’armaiolo, nel cambiare i libri al piccolo Aldo, esclamò: “guagliò, a mme me pare ca mme faje fesso”.

Fattosi più grande, il nostro scrittore, per appagare la sete del sapere, implorò il Commendatore Carmine Giordano, mitico Direttore della civica Biblioteca Comunale, di frequentare quel luogo di cultura e così divenne non un “topo di biblioteca”, ma ‘o suricillo, come affettuosamente lo definì lo stesso Direttore. I suoi primi lavori li pubblicò su “Il Castello” del buon don Mimì Apicella, ma la sbandata era in agguato! Datosi alla politica, con esiti disastrosi ed impietosi, fu don Eugenio Abbro, ‘o professore, come ci dichiara il nostro autore, ad aprirgli gli occhi, sentenziando: “Guagliò, tu ‘a politica nun’a può fa; pe’ fa ‘a politica, s’adda sapè nganna a mamme e u pate, tu chesto nun ‘o ssaje fa”.

Aveva ragione don Eugenio. La Città di Cava de’Tirreni perse un politico, ma acquistò un poeta-scrittore tanto che già nel 1978 uscì il suo primo lavoro, dal titolo “Poesia di un sovversivo”. Nel 1980 pubblicò “Ed è ancora maggio”, un volumetto di versi fra i quali anche una poesia, in dodici lasse, dedicata alla memoria di Aldo Moro. Nel 1984 fu il Professore Tommaso Avagliano a pubblicargli 13 poesie, impreziosite da un disegno del maestro salernitano Mario Carotenuto. Nel 1995, la Parresìa, nota casa editrice napoletana, gli pubblicò “Arrascianapoli”, un libro sulla camorra, che non ha niente a che vedere con le stragi o gli ammazzamenti di massa, come ci mostra un certo cinema.

Nel 1997 è ancora la Parresìa a pubblicargli “I Gaglioffi”, stuzzicante passerella di personaggi cavesi degli anni ’50 del secolo scorso. Nel 2004, a cura di Alfonso Bottone, esce “La quarta profezia”, una pubblicazione ambientata nel mondo dei cosiddetti cabalisti, ovvero i cultori del gioco del lotto. A partire dal 2008, l’editore in proprio Aldo Amabile pubblica “L’età del disonore”, una storia in cui la morte di Pier Paolo Pasolini, che il nostro autore conobbe nel 1959, diviene simbolica. Quest’anno, 2010, ha pubblicato “Sunette d’ammore e senz’ammore”, è uno sfizio che si voleva togliere, ci dice Aldo Amabile.

L’ultima opera che ha visto la luce è questa: “Abbiamo bisogno di Dio?”. Un interrogativo col quale l’autore, con l’ausilio del carissimo amico Antonio, ha sistemato tutto il suo sapere sull’argomento, tentando di donarci una risposta autenticamente laica. Solamente leggendo il libro di Aldo Amabile, possiamo scoprire se è riuscito nel suo intento. Il volume è in distribuzione in tutte le edicole e librerie di Cava de’Tirreni.

Livio Trapanese

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...