Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 49 minuti fa S. Narciso vescovo

Date rapide

Oggi: 29 ottobre

Ieri: 28 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl polo sanitario della discordia

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Il polo sanitario della discordia

Scritto da Il Mattino (admin), mercoledì 10 ottobre 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 10 ottobre 2001 00:00:00

«Dovunque, ma non a piazza Lentini»: il sindaco Alfredo Messina (nella foto in alto) ha rotto gli indugi sulla localizzazione del nuovo distretto sanitario (poliambulatorio più uffici Asl) - sette miliardi già finanziati dalla Regione per il progetto di piazza Lentini - lanciando un ultimatum al manager dell'Asl Sa1, Raffaele Ferraioli. Entro giovedì il direttore generale dovrà dare la sua risposta: se accettare o meno una delle proposte inserite in una rosa di aree preannunciate in un primo incontro tenutosi la settimana scorsa e rimasto finora top secret. Così, dopo due mesi di incertezze e polemiche, il primo cittadino ha deciso di chiudere la stagione dei veti incrociati, avviando una contrattazione a porte chiuse con la dirigenza dell'azienda sanitaria locale. Domani sera, salvo imprevisti dell'ultim'ora, Comune e Asl licenzieranno un atto ufficiale su tre punti principali: la localizzazione del nuovo ospedale; la ristrutturazione della residenza geriatrica Casa Serena (nella foto al centro) e dell'ex Acismom; infine, ma non certo per ultimo, la localizzazione del distretto sanitario. Una mappa ed un programma già pronti, che il manager troverà sul tavolo? Secondo l'ufficio stampa del Comune il progetto poggerebbe già su un accordo di massima. Ma la stesura del protocollo sarebbe solo l'ultimo passo, vista la presenza di alcune incognite. Primo: ospedale. Il nuovo presidio, un Dea di I livello da realizzare con project financing, dovrebbe sorgere a Pregiato, via Ferrara. Ma tutto resta vincolato al parere della Regione, che dovrebbe esprimersi entro la fine del mese. Secondo: il nuovo distretto. Il sindaco ha posto il suo veto su piazza Lentini (foto in basso, che verrà ribattezzata piazza Amabile) e ha offerto all'Asl altre tre aree. Restano gli interrogativi, tra questi il vincolo testamentario (se non utilizzata per un padiglione ospedaliero la proprietà tornerebbe agli eredi), i finanziamenti regionali vincolati al vecchio progetto, tempi e modi per la procedura di esproprio da avviare per le altre aree indicate dal sindaco. «Mi rimetterò alla volontà della comunità cavese - ha precisato Ferraioli - Non ho alcun interesse a far nascere il distretto in un'area anziché in un'altra. Vaglierò, dunque, le proposte. Il mio unico imperativo è tempi brevi. Viste le carenze strutturali e igienico-sanitarie dell'attuale struttura, dovremo scegliere una soluzione che presenti un'idoneità immediata. La Regione ha già stanziato i finanziamenti: non possiamo correre il rischio di perderli o farli diventare insufficienti». In attesa degli atti e dei fatti, il poliambulatotio di via Guerritore, sia pur con delle carenze strutturali, garantisce piena assistenza agli utenti. «Siamo certi dell'impegno della dirigenza e dell'amministrazione comunale - precisa il direttore sanitario Pasquale Palumbo - che aprono importanti spiragli. Nel frattempo continuiamo a lavorare, ponendoci come obiettivo minimo quello di garantire l'assistenza completa alla nostra utenza».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava, Servalli ai commercianti: «Proteste legittime, state facendo bene» [VIDEO]

Nella serata di ieri, 27 ottobre, i commercianti di Cava de' Tirreni sono scesi di nuovo in strada per protestare contro il nuovo Dpcm del premier Conte che prevede la chiusura dei locali alle 18. Un lungo corteo è partito dalla stazione ferroviaria per poi giungere ai piedi del Comune, dove una delegazione...

Commercio Virtuoso, il marketplace italiano a sostegno delle attività di Cava de' Tirreni

Commercio Virtuoso, il marketplace italiano nato a sostegno delle attività locali, apre le iscrizioni per produttori e negozianti in nuove città in Campania, tra le quali Cava de' Tirreni. Commercio Virtuoso è una piattaforma di e-commerce nata a Marzo 2020 durante il lockdown per l'emergenza coronavirus...

Cava, nuova protesta dei commercianti: bloccata statale 18, traffico paralizzato [FOTO]

Prosegue la protesta dei commercianti di Cava de' Tirreni. Nella serata di oggi, infatti, un lungo corteo è partito dalla stazione ferroviaria cittadina fino al Palazzo di Città per dire no al nuovo Dpcm del premier Conte. I manifestanti hanno prima bloccato la Statale 18, col traffico paralizzato in...

«È morto il commercio di Cava de' Tirreni», spunta manifesto funebre. Oggi nuova protesta contro il Dpcm

Come già anticipato due giorni fa, quest'oggi, 27 ottobre, i commercianti di Cava de' Tirreni torneranno a protestare contro l'ultimo Dpcm del premier Conte, che prevede la chiusura dei locali alle 18. Il corteo partirà dalla stazione ferroviaria per poi dirigersi a Palazzo di Città, dove il sindaco...

C'era una volta la movida di Cava de' Tirreni

C'era una volta la movida a Cava de' Tirreni. No, non è una favola, purtroppo, ma una triste realtà. Anni fa, la città metelliana era stata capace di programmare una accoglienza con un sistema parcheggi, maggiori controlli e soprattutto qualità dell'offerta del divertimento. Oggi, purtroppo, le cose...