Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàEredità contesa in guerra anche i frati

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Eredità contesa, in guerra anche i frati

Scritto da (admin), lunedì 17 gennaio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 17 gennaio 2005 00:00:00

Un tesoro nascosto - da un miliardo di lire - diventa l'eredità contesa tra monaci, un veterinario ed un lontano parente. Ed una virgola mancata nel testamento ne farebbe cambiare l'interpretazione. La trama di un racconto o di un film? Macché, la pura realtà, tanto che a dirimere l'intricata matassa sarà il tribunale. Prossima udienza il 22 gennaio. Si chiamava Adolfo Margadonna, ispettore delle Poste in pensione, uomo solo, fervente cristiano, molto vicino al Convento di San Francesco di Cava, che diventa la sua famiglia, ma anche grande amante degli animali, in particolare di un cagnolino. Sente che si avvicina la fine e decide di fare testamento. L'appartamento dove vive, proprio sopra i portici, donato al Convento; 70 milioni di lire a chi ha curato il suo cane, il veterinario-esponente politico Emilio Maddalo, come donazione per realizzare un canile. Alla sua morte, l'appartamento è praticamente un deposito, con cose d'ogni tipo ammucchiate dappertutto, tanto che ci sono voluti ben 8 camion per portare via tutto, tra cui vestiti, alimenti scaduti, cianfrusaglie ed una busta di plastica buttata in un angolo. Sembra piena di cartacce, stanno per gettarla, ma dando un ultimo sguardo si scopre un vero e proprio tesoro. Lui, ex ispettore delle Poste; nella busta, naturalmente, buoni postali. E la sorpresa è ancora maggiore quando, tra lo stupore generale, si iniziano a contare i cedolini. Un milione, due milioni...fino a ben 600 milioni di lire, che con gli interessi oggi valgono circa 500mila euro. Intanto, la notizia della morte di Adolfo arriva ad un lontano nipote che abita a Livorno, Elio Baldi, che senza la presenza del testamento sarebbe l'unico erede. E così, Baldi avvia un'azione legale chiedendo l'annullamento del testamento. Ma i monaci hanno già venduto l'appartamento ad un commerciante di frutta del mercato di Pagani, per 150mila euro utilizzati per ricostruire la chiesa, mentre vengono bloccati i 70 milioni di lire di Emilio Maddalo. Resta il tesoro, del quale, però, non si trova traccia nel testamento. I monaci lo rivendicano in quanto ritrovato nell'appartamento, che con tutto il suo contenuto, secondo loro, è stato donato al Convento. Lo rivendica anche Maddalo per destinarlo alla realizzazione di una fondazione per la costruzione di un canile. Rivendica tutto, invece, Elio Baldi. Così si finisce in tribunale.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...

Cava de' Tirreni, abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol

Abbattimento all'orizzonte per l'ex cinema Capitol. Secondo quanto riportato dal quotidiano "La Città", sabato scorso è stata delimitata l'area porticata sotto l'edificio a rischio crollo. In seguito a perdite di acqua e a dilatazioni dell'intonaco, il Comune ha emesso una diffida nei confronti del proprietario...

Cava de' Tirreni, nasce una fondazione per sostenere i figli di Nunzia Maiorano

Nasce una fondazione in nome di Nunzia Maiorano, la 41enne di Cava de' Tirreni uccisa a coltellate lo scorso 22 gennaio dal marito Salvatore Siani, un barbiere di 48 anni. Come riporta "Il Mattino", l'iniziativa servirà a sostenere il futuro dei tre figli di Nunzia - Giuseppe, Marika e il piccolo Michele...