Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàDilaga il dissenso studentesco

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Dilaga il dissenso studentesco

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 10 dicembre 2001 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 10 dicembre 2001 00:00:00

Cresce il numero degli studenti che manifestano contro la riforma della scuola. Dopo gli alunni del Liceo Classico "Marco Galdi", che hanno deciso, clamorosamente, di occupare l'istituto e di promuovere iniziative per sensibilizzare gli altri coetanei sul problema, anche i ragazzi del Liceo Scientifico "Antonio Genoino" hanno proclamato lo stato di autogestione con la totale sospensione delle lezioni. Respinta, dunque, la proposta della preside Emilia Persiano, che ha cercato di conciliare il regolare svolgimento del servizio scolastico con l'esigenza dei ragazzi di confrontarsi sulla questione della proposta di legge della Moratti. Il dirigente scolastico, infatti, aveva avanzato l'ipotesi di ridurre l'orario delle lezioni e di sfruttare il resto del tempo per incontri, dibattiti e per la lettura di materiale informativo. Il verdetto degli alunni, però, è stato negativo. Per dare più forza alla loro protesta, gli studenti dello Scientifico, oltre all'autogestione, hanno pensato di organizzare una manifestazione in programma oggi. Il corteo, che attraverserà tutto il centro storico e le zone della città dove sono le scuole più importanti, vedrà anche la partecipazione degli altri ragazzi degli istituti superiori di Cava e sarà una prova generale della grande manifestazione studentesca, organizzata a Salerno, per venerdì 14 dicembre. Ieri, in villa Comunale sit-in, disposto dagli alunni del Genoino, per disegnare la mappa del percorso e preparare gli striscioni. I rappresentati delle varie scuole, poi, hanno illustrato la loro posizione in merito alla forma ed alla durata della loro contestazione.

Flora Calvanese: «Noi ragazzi del '70 fummo i primi»

Quindici giorni di occupazione scanditi dal ritmo martellante di Neanderthal man, la canzone tormentone di quegli anni tamburellata sui banchi, e dalle melodie pacifiste di Joan Baez e Bob Dylan, esaltate dalla calda voce di Teresa De Sio, accompagnata alla chitarra da Salvatore Vitale. Venerdì 27 novembre-sabato 12 dicembre, anno 1970, luogo: liceo classico "Marco Galdi" di Cava de' Tirreni. Flora Calvanese sfoglia le pagine ingiallite del diario Jacovitti di quella felice stagione, conservato gelosamente per ben trentuno anni. Gli studenti di oggi rivendicano la primogenitura dell'occupazione del Galdi... «Già, sono bravi, motivati, ma non sanno nulla o poco del '68. La nostra fu la prima rivolta degli studenti che frequentavano quella che era la scuola-bene della città, il passaporto dal guscio ovattato della famiglia all'ingresso nella società borghese. Professori preparati, preside dal pugno di ferro, atmosfera da college inglese nella piena tradizione dello storico istituto». Sconvolta in quelle due settimane di agitazione studentesca... «Fu un vero e proprio spartiacque col passato. Cambiò completamente il modo di pensare, il costume. Soprattutto per quel che riguardava noi donne. Può sembrare una sciocchezza, ma la prima conquista femminile fu l'abbandonare l'odiato grembiule e girare in aula in minigonna o pantalone. Io fui la prima, proprio durante l'occupazione. Il preside Coppola mi guardò con sdegno, ma non disse nulla. Sul mio esempio Teresa De Sio sventolò pantaloni e minigonna come bandiera contro il falso perbenismo». Teresa De Sio, era lei la reginetta dell'occupazione... «Sì, era la leader della III B e aveva trascinato anche noi della seconda, Angela Maria Pellegrino, Elisabetta e Patrizia Di Marino... Ma i maschi della III A, con Salvatore Vitale, Pippo Tarallo, Peppe Barone, Pasquale Lamberti, Nino Russo, erano i caporioni. Furono loro ad introdursi nella scuola, entrando da una finestra rotta, e ad occuparla fino a quando la polizia non li cacciò via. Noi eravamo le vivandiere, le compagne dei gruppi di studio, delle assemblee, delle serate trascorse a chiacchierare ed a fare musica. Poi tornavamo a casa, pronte a riprendere la lotta l'indomani. Piene di gioia di vivere e di tanta voglia di cambiare il mondo».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...