Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàBorse di studio a sostegno delle famiglie

La Cavese si aggiudica il derby con il Pomigliano e vola al terzo posto

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Cava de' Tirreni: si dimette il consigliere comunale Fortunata Sorrentino

Pomigliano-Cavese: i convocati di mister Bitetto

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Cava, ginnastica ritmica: doppio successo per la Juvenilia. Assessore Polichetti: «Vanto per la nostra città!»

Cetara: 15 dicembre Amnesty International Italia riceve il Premio inpace 2017

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Galdi si esprime sulla partecipazione di Cava al TTG di Rimini: «Non c'era abbastanza materiale»

Cava de' Tirreni, 24 ottobre convocato Consiglio Comunale

Cava, al via gli interventi a palestra Parisi e all'ex discarica Cannetiello. Slitta l'apertura delle rampe del sottopasso

“Botanica e Terapeutica al Giardino”, 29 ottobre a Salerno un seminario di scienze naturopatiche

Autostrada A3: ancora una chiusura notturna sul tratto Cava de' Tirreni - Salerno

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

Cava de' Tirreni: Don Giovanni resta parroco di Sant'Arcangelo

Il primo mezzo secolo di Annamaria Panariello, una vita per l'arte

Cava, continua la bonifica amianto dei campo containers

“Campania in Fiamme: Criticità & Proposte”, se ne discute a Cava de' Tirreni col presidente Legambiente Buonomo

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Borse di studio a sostegno delle famiglie

Scritto da (admin), mercoledì 4 maggio 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 4 maggio 2011 00:00:00

E’ bandito dal Comune di Cava de’ Tirreni il concorso per la concessione di “borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l’istruzione” per gli studenti iscritti, nell’anno scolastico 2009/2010, alle scuole primarie, alle scuole medie inferiori ed alle scuole medie superiori del territorio di Cava de’ Tirreni.

1. Requisiti generali per richiedere le “borse di studio”

Hanno titolo a concorrere alla concessione delle “borse di studio” gli alunni iscritti, nell’anno scolastico 2009/2010, alle scuole primarie, alle scuole medie inferiori ed alle scuole medie superiori, statali e paritarie, che hanno sede nel Comune di Cava de’ Tirreni e che appartengono a nuclei familiari la cui situazione reddituale (ISEE) sia inferiore o uguale a € 10.633,00 (redditi 2008). Il beneficio è richiesto da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo stesso studente se maggiorenne.
Le spese rimborsabili, così come previsto dalle norme regionali, attengono a:
Spese di frequenza:
- le somme a qualunque titolo versate alla scuola su deliberazione del Consiglio di Circolo o l’Istituto pagate con bollettino di c/c postale o il cui incasso avvenga tramite rilascio di ricevuta numerata;
- le rette versate a scuole paritarie;
- le rette per Convitti annessi ad Istituti statali, per Convitti gestiti direttamente o in convenzione dalla scuola o dall’Ente locale.
Acquisto di materiali, attrezzature e ausili didattici personali:
- spese documentabili per sussidi didattici, corsi per attività interne od esterne alla scuola da queste promosse anche ai fini del riconoscimento dei “crediti formativi”;
- spese per materiale didattico o strumentale di particolare interesse richiesto dalla scuola con esclusione delle spese per l’acquisto dei libri di testo obbligatori;
Trasporto e pasti consumati presso le mense scolastiche:
- abbonamenti per trasporto su mezzi pubblici e servizio trasporto scolastico comunale;
- attestazione di spesa dalla quale risulti il numero dei chilometri che intercorrono tra il luogo di abitazione e la scuola frequentata dallo studente con dichiarazione di mancanza di servizio pubblico di trasporto;
- spese per il servizio di mensa a gestione diretta/indiretta degli EE.LL.;
- spese per i servizi di mensa e di ristoro in esercizi interni alla scuola, documentabili da fatture o da dichiarazione della scuola;
- spese di mensa o di ristoro per gli alunni delle scuole superiori in esercizi pubblici nella città di frequenza della scuola non coincidente con quella di residenza, in assenza di servizi specifici, opportunamente documentabili con fatturazione anche periodica.
Le spese sopra specificate devono riferirsi all’anno scolastico 2009/2010 ed il tetto minimo di spesa effettivamente sostenuta ai fini dell’ammissione al beneficio è stabilito in € 51,65.

2. Requisiti economici

Le “borse di studio” sono attribuite secondo una graduatoria stilata in base alle condizioni economiche dei richiedenti la concessione del beneficio, in possesso dei requisiti di cui al punto 1 del presente bando, fino a concorrenza delle risorse assegnate dalla Regione Campania.
Le condizioni economiche del richiedente la concessione sono espresse dalla situazione economica del nucleo familiare di appartenenza determinata, a norma dell’articolo 3 del D.P.C.M. n. 106 del 14 febbraio 2001, applicando la disciplina dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), di cui al decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo 3 maggio 2000, n. 130, ed ai relativi decreti attuativi.
L’assegnazione delle “borse di studio” è disposta prioritariamente a favore delle famiglie in condizioni di maggiore svantaggio economico. La graduatoria è pertanto ordinata in base alla progressione degli indicatori della situazione economica equivalente (ISEE) fino e non oltre i valori massimi indicati al punto 1 del presente bando (nuclei familiari la cui situazione reddituale ISEE per l’anno 2008 non sia superiore a € 10.633,01).
Nel caso di parità si terrà conto, nell’ordine, dei seguenti criteri:
a. persone con handicap ed invalidi (precedenza ai richiedenti nei cui nuclei familiari sono presenti soggetti con handicap permanente grave o invalidità superiore al 66% di riduzione della capacità lavorativa);
b. genitore e figli minori (precedenza ai richiedenti nei cui nuclei familiari sono presenti figli minori ed un solo genitore);
c. figli minori e genitori lavoratori (precedenza ai richiedenti nei cui nuclei familiari sono presenti figli minori e genitori, [o unico genitore se il nucleo è composto esclusivamente dall’unico genitore e dai suoi figli minori] che svolgono, entrambi [o l’esclusivo genitore], attività di lavoro o di impresa).

3. Dichiarazione sostitutiva unica

Il richiedente la concessione, ossia uno dei genitori, chi rappresenta il minore o lo studente maggiorenne, attesta la situazione economica del nucleo familiare per l’anno 2008 con dichiarazione sostitutiva unica, di cui all’art. 4 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo 3 maggio 2000, n. 130, resa su modello conforme a quello di cui al D.P.C.M. del 18 maggio 2001 da compilare presso i CAF territoriali.

4. Documentazione prescritta

Ai fini della partecipazione al concorso la documentazione da presentare è la seguente:
1. la domanda d’ammissione al concorso diretta al Dirigente del II Settore del Comune sede della scuola frequentata dallo studente nell’anno scolastico 2009/2010;
2. copia della dichiarazione sostitutiva unica, munita dell’attestazione di presentazione, relativa ai redditi 2008, con la quale si attesta la situazione economica del nucleo familiare, rilasciata da un CAF o altro ente deputato o dichiarazione sostitutiva attestante l’ISEE (redditi 2008);
3. la copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità, in corso di validità del dichiarante.
Il richiedente deve dichiarare le spese, di cui al punto 1 del presente bando, effettivamente sostenute per l’anno scolastico 2009/2010. Il richiedente deve inoltre dichiarare di essere consapevole che, in caso di dichiarazioni non veritiere, è passibile di sanzioni penali ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, oltre alla revoca dei benefici eventualmente percepiti.
Il richiedente deve, infine, dichiarare di autorizzare l’Amministrazione comunale, a norma del Testo Unico - Codice sulla privacy - Dlgs. Vo n. 196/2003, il trattamento dei dati personali. Tale autorizzazione vale per tutta la durata dell’assistenza richiesta.

5. Termini e modalità per la presentazione della domanda

La domanda d’ammissione al concorso, diretta al Dirigente del II Settore del Comune sede della scuola frequentata dallo studente, con allegata copia della dichiarazione sostitutiva unica con reddito ISEE, relativa all’anno 2008, unitamente alla copia fotostatica di un documento d’identità del dichiarante, deve essere presentata alle scuole del territorio frequentate dagli studenti nell’anno scolastico 2009/2010 entro e non oltre il termine del 6 giugno 2011.

6. Importi delle borse di studio e modalità di pagamento

Le “borse di studio”, dell’importo di € 130,00 (non modificabile dalle Amministrazioni comunali) nell’anno scolastico 2009/2010 per le scuole primarie, scuole medie inferiori e superiori, sono assegnate secondo una graduatoria composta in ordine alla situazione economica, come meglio specificato al punto 2, sulla base della spesa di cui al punto 1, fino ad esaurimento delle risorse a disposizione del Comune.

7. Esito del concorso

L’esito della domanda sarà reso noto a tutti gli interessati mediante l’affissione della graduatoria degli ammessi al concorso, in quanto in possesso dei requisiti previsti dal presente bando, con l’indicazione dei vincitori delle “borse di studio”, alle bacheche del Comune, della scuola frequentata dallo studente ed attraverso il sito internet del Comune di Cava de’ Tirreni all’indirizzo www.comune.cavadetirreni.sa.it e www.intermedia.sa.it/ufficiopi.

Galleria Fotografica

File Allegati

manifesto.doc
manifesto.doc

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Polemica a Cava de' Tirreni per il funzionamento dell'asilo nido comunale. A sollevare la questione un gruppo di mamme che ha sottolineato i problemi della struttura. Come si legge sul giornale "La Città di Salerno", il poco personale a disposizione non consente né di far iniziare le attività ad altri...

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Mostrata, ufficialmente, stamattina a palazzo di città di Cava de' Tirreni dal presidente del comitato per il Sacrario Militare Daniele Fasano e dal grand'ufficiale Salvatore Fasano al primo cittadino metelliano Vincenzo Servalli la bozza delle lapidi che verranno inaugurate giovedì 2 novembre alle 15...

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Tra poco più di un mese termineranno i lavori alla palestra di San Lorenzo. Lavori partiti lo scorso 18 luglio, per un importo complessivo di circa 300mila euro, e consistenti nel rifacimento del tetto, degli spogliatoi, servizi igienici, campo da gioco e della muratura esterna. Continua così l'impegno...

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Si è tenuta, questa mattina, sabato 21 ottobre 2017, a Palazzo di Città, la premiazione del progetto "COLORI...AMO CAVA" alla presenza dell'Assessore agli Eventi Enrico Polichetti, del consigliere con delega alla Pubblica Istruzione Vincenzo Passa, del Presidente dell'associazione Regno delle Due Sicilie,...

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Dopo un mese di lavoro riapre il sottopasso di via Atenolfi. Tra la notte del 25 e del 26 settembre scorso, infatti, una Toyota yaris di colore nero preveniente da viale Benedetto Gravaguolo finì fuori strada a ridosso delle scale del sottopasso, distruggendolo. La vettura abbattè la ringhiera del sottopassaggio,...