Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Salute e BenessereOspedale di Cava de' Tirreni, riapre il reparto di Rianimazione: la soddisfazione di Pd e Comitati

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Salute e Benessere

Cava de' Tirreni, rianimazione, ospedale, sanità, politica

Ospedale di Cava de' Tirreni, riapre il reparto di Rianimazione: la soddisfazione di Pd e Comitati

Una grande notizia per i cittadini cavesi e per gli abitanti della vicina Costiera Amalfitana

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 9 maggio 2022 11:29:06

Ultimo aggiornamento lunedì 9 maggio 2022 11:30:30

Dopo mesi di attesa e disagi, questa mattina, 8 marzo, è stato riaperto, con tanto di benedizione, il reparto di rianimazione dell'ospedale di Cava de' Tirreni. Una grande notizia per i cittadini cavesi e per gli abitanti della vicina Costiera Amalfitana.

Il commento del Pd cittadino nella persona del segretario Massimiliano De Rosa: «Dopo mesi di interlocuzione con i dirigenti sanitari, in particolar modo con il dirigente generale. Dr. D'Amato, grazie al sostegno dell'on. De Luca e del Governatore, il Partito Democratico riesce a raggiungere risultati importanti che permetteranno al nostro nosocomio di avere un'attività costante e di qualità. Dopo l'ultimo incontro, avvenuto nella mattina di venerdì 6 maggio e voluto dall' on. De Luca, che ha raccolto le sollecitazioni del PD cavese, siamo riusciti ad ottenere tre importanti risultati attesi da tempo: il reparto di rianimazione tornerà presto ad essere pienamente funzionante; il reparto di chirurgia vedrà l'arrivo di quattro medici; presto saranno a disposizione dell'ospedale nuove attrezzature per un servizio efficiente e moderno. Questi obiettivi sono certamente frutto di complesse scelte dirigenziali, ma anche di precise indicazioni politiche che dimostrano quanto Cava sia sempre al centro dell'attenzione delle politiche regionali. Nella prossima settimana sanciremo il lavoro fatto in questi mesi in una conferenza stampa col direttore D'Amato, in cui la Città sarà dettagliatamente informata di questi ed ulteriori sviluppi programmati per valorizzare ancor più il nostro ospedale. Ringraziamo il Governatore e l'on. De Luca che hanno seguito con attenzione la vicenda e hanno sempre ribadito quanto ritengano strategico che il nostro nosocomio sia una struttura aperta, funzionante ed in grado di servire al meglio il vasto territorio di cui è riferimento. Ringraziamo il direttore generale D'Amato, professionista attento e disponibile. Ringraziamo la cittadinanza che non si è fatta intimidire da chi urla e spaventa i cittadini, ma quando governava alla regione ridusse il nostro ospedale a zero posti letto. Ringraziamo i comitati civici per la loro costanza e passione, per aver sollecitato, anche vigorosamente, la parte politica a trovare valide soluzioni. È anche grazie al loro lavoro se questi obiettivi sono stati raggiunti ed altri arriveranno. Importanti risultati sono stati raggiunti, ma continueremo a vigilare. Sempre e solo per Amore di Cava».

I Comitati Uniti per l'Ospedale di Cava de' Tirreni, nella persona del presidente Paolo Civetta, commentano così la riapertura: «Questa é una vittoria ottenuta esclusivamente grazie ai cittadini attivi e Comitati. Apprendiamo che una parte della maggioranza ci ha riconosciuto dei meriti anche se con notevole ritardo. C'è un' altra parte della maggioranza che ci ha solo denigrato in primis l'Assessore alla Salute, ed altri che hanno avuto il coraggio di denigrare cittadine che si sono incatenate per rivendicare diritti sacrosanti. Attendiamo scuse ufficiali. Se dopo un anno di sollecitazioni, pressioni, urla disperate di cittadini e Comitati grazie ai quali si é riuscito ad ottenere qualche piccola cosa, ciò non fa altro che confermare l' inadeguatezza e il fallimento di questi "politici"».

La riapertura del reparto, ricordiamo, non cambierà il destino della manifestazione da parte dei Comitati che resta in programma per sabato 28 maggio.

Foto: Gaetano Biondino

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Salute e Benessere

Disabili senza cure al Distretto di Nocera, la rabbia di "Villa dei Fiori": «Ci sono 230 malati gravi e gravissimi»

"Ora basta". L'amministratore di Villa dei Fiori, Domenico Vuolo, lo dice con calma, ma il tono è fermo. "Ci sono 230 malati gravi e gravissimi senza terapie perché da luglio il Distretto di Nocera non rilascia le autorizzazioni a proseguirle o iniziarle". Una vicenda drammatica di cui si è parlato sui...

Rara anomalia vascolare della placenta, mamma e figlia salve grazie ai medici del "Ruggi" di Salerno

Il 21 settembre scorso, nel giorno di San Matteo, l'equipe della gravidanza a rischio ha effettuato un altro intervento salvavita. Una mamma affetta da displasia mesenchimale della placenta e la sua bambina, affetta da grave ritardo di crescita, sono state salvate grazie alla collaborazione dell'equipe,...

Il "Pascale" di Napoli si "trasferisce" a Sapri, al presidio "Dell'Immacolata" inaugurata l’unità “Skin Cancer”

Buone notizie per la sanità in Provincia di Salerno. L'equipe dell'oncologo Paolo Ascierto, eccellenza mondiale nel mondo per la cura del melanoma, ha aperto una nuova unità skin cancer nel presidio ospedaliero dell'Immacolata di Sapri. L'Istituto dei tumori di Napoli si fa, dunque, in cinque dopo la...

Ospedale di Cava de' Tirreni, Sindaco Servalli: «Nessuna sospensione del pronto soccorso, basta menzogne»

In relazione ad alcuni articoli di stampa, sul rischio di una prossima chiusura del Pronto Soccorso del Presidio di Cava de' Tirreni, la Direzione Generale dell'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, il sindaco Vincenzo Servalli "smentisce in maniera categorica...

Gravidanza a rischio a Salerno, mamma e figlia salve grazie ai medici del "Ruggi"

Parto cesareo eccezionale all'ospedale "Ruggi d'Aragona" di Salerno, dove una neonata, in posizione podalica per la dilatazione del collo dell'utero e la discesa del sacco amniotico in vagina, ha rischiato di nascere alla 25esima settimana. A rendere possibile tutto ciò il reparto di "Gravidanza a rischio",...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.