Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa Eva Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Salute e BenessereOspedale di Cava de' Tirreni, riapre il reparto di Rianimazione: la soddisfazione di Pd e Comitati

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Salute e Benessere

Cava de' Tirreni, rianimazione, ospedale, sanità, politica

Ospedale di Cava de' Tirreni, riapre il reparto di Rianimazione: la soddisfazione di Pd e Comitati

Una grande notizia per i cittadini cavesi e per gli abitanti della vicina Costiera Amalfitana

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 9 maggio 2022 11:29:06

Dopo mesi di attesa e disagi, questa mattina, 8 marzo, è stato riaperto, con tanto di benedizione, il reparto di rianimazione dell'ospedale di Cava de' Tirreni. Una grande notizia per i cittadini cavesi e per gli abitanti della vicina Costiera Amalfitana.

Il commento del Pd cittadino nella persona del segretario Massimiliano De Rosa: «Dopo mesi di interlocuzione con i dirigenti sanitari, in particolar modo con il dirigente generale. Dr. D'Amato, grazie al sostegno dell'on. De Luca e del Governatore, il Partito Democratico riesce a raggiungere risultati importanti che permetteranno al nostro nosocomio di avere un'attività costante e di qualità. Dopo l'ultimo incontro, avvenuto nella mattina di venerdì 6 maggio e voluto dall' on. De Luca, che ha raccolto le sollecitazioni del PD cavese, siamo riusciti ad ottenere tre importanti risultati attesi da tempo: il reparto di rianimazione tornerà presto ad essere pienamente funzionante; il reparto di chirurgia vedrà l'arrivo di quattro medici; presto saranno a disposizione dell'ospedale nuove attrezzature per un servizio efficiente e moderno. Questi obiettivi sono certamente frutto di complesse scelte dirigenziali, ma anche di precise indicazioni politiche che dimostrano quanto Cava sia sempre al centro dell'attenzione delle politiche regionali. Nella prossima settimana sanciremo il lavoro fatto in questi mesi in una conferenza stampa col direttore D'Amato, in cui la Città sarà dettagliatamente informata di questi ed ulteriori sviluppi programmati per valorizzare ancor più il nostro ospedale. Ringraziamo il Governatore e l'on. De Luca che hanno seguito con attenzione la vicenda e hanno sempre ribadito quanto ritengano strategico che il nostro nosocomio sia una struttura aperta, funzionante ed in grado di servire al meglio il vasto territorio di cui è riferimento. Ringraziamo il direttore generale D'Amato, professionista attento e disponibile. Ringraziamo la cittadinanza che non si è fatta intimidire da chi urla e spaventa i cittadini, ma quando governava alla regione ridusse il nostro ospedale a zero posti letto. Ringraziamo i comitati civici per la loro costanza e passione, per aver sollecitato, anche vigorosamente, la parte politica a trovare valide soluzioni. È anche grazie al loro lavoro se questi obiettivi sono stati raggiunti ed altri arriveranno. Importanti risultati sono stati raggiunti, ma continueremo a vigilare. Sempre e solo per Amore di Cava».

I Comitati Uniti per l'Ospedale di Cava de' Tirreni, nella persona del presidente Paolo Civetta, commentano così la riapertura: «Questa é una vittoria ottenuta esclusivamente grazie ai cittadini attivi e Comitati. Apprendiamo che una parte della maggioranza ci ha riconosciuto dei meriti anche se con notevole ritardo. C'è un' altra parte della maggioranza che ci ha solo denigrato in primis l'Assessore alla Salute, ed altri che hanno avuto il coraggio di denigrare cittadine che si sono incatenate per rivendicare diritti sacrosanti. Attendiamo scuse ufficiali. Se dopo un anno di sollecitazioni, pressioni, urla disperate di cittadini e Comitati grazie ai quali si é riuscito ad ottenere qualche piccola cosa, ciò non fa altro che confermare l' inadeguatezza e il fallimento di questi "politici"».

La riapertura del reparto, ricordiamo, non cambierà il destino della manifestazione da parte dei Comitati che resta in programma per sabato 28 maggio.

Foto: Gaetano Biondino

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Ospedale di Cava de' Tirreni, riapre il reparto di Rianimazione: la soddisfazione di Pd e Comitati
Ospedale di Cava de' Tirreni, riapre il reparto di Rianimazione: la soddisfazione di Pd e Comitati

rank: 109210107

Salute e Benessere

Psicologia, a Cava de’ Tirreni attivo il servizio di base

Presso il Distretto Sanitario 63, Cava de' Tirreni Costa d'Amalfi, dell' Asl Salerno, è attivo il Servizio di Psicologia di Base. Il servizio è rivolto a tutte le fasce di età, con accesso diretto e senza ticket. Basta recarsi presso il proprio medico di base o pediatra per la prescrizione. La prestazione...

All’Ospedale di Agropoli un centro di medicina iperbarica: sarà punto di riferimento per il Salernitano

L'ASL Salerno ha avviato la procedura di gara per la fornitura di una camera iperbarica multiposto all'interno del presidio ospedaliero di Agropoli. L'intenzione dell'Azienda Sanitaria Locale è la realizzazione di un centro di medicina iperbarica. Sarà punto di riferimento di tutta l'area a sud di Salerno...

Trasferimento Centrale 118 da Salerno a Nocera Inferiore: lo sdegno della Fials provinciale

La Fials Salerno, rappresentata dal segretario generale Carlo Lopopolo e dai referenti del 118, Gianluca Barra e William Salvatore Mangiameli, esprime «profondo rammarico e disappunto per il presunto trasferimento della Centrale operativa territoriale 118 da via Largo Ippocrate di Salerno alla nuova...

Rimosso un tumore grande come un pallone da calcio: l'intervento all'ospedale di Nocera Inferiore

La scorsa settimana, all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, l'équipe guidata dal dottor Roberto Sanseverino ha eseguito con successo un intervento chirurgico straordinario su un paziente di 63 anni. Come riporta il quotidiano "Il Mattino", una tecnica innovativa ha permesso di rimuovere un tumore...

Salerno, 46enne incinta resta ferita in un incidente: medici salvano sia lei che la bimba in grembo

Una donna di 46 anni di Albanella ha dato alla luce una bambina alla 32esima settimana di gravidanza, nonostante le gravi ferite riportate in un incidente stradale a Serre all'inizio di dicembre. Lo scrive Telecolore. In un primo momento, la donna si trovava all'Ospedale di Battipaglia, poi è trasferita...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.