Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Aureliano vescovo

Date rapide

Oggi: 16 giugno

Ieri: 15 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Salute e BenessereDisabili senza cure al Distretto di Nocera, la rabbia di "Villa dei Fiori": «Ci sono 230 malati gravi e gravissimi»

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Salute e Benessere

Nocera Inferiore, distretto, sanità, disabilità

Disabili senza cure al Distretto di Nocera, la rabbia di "Villa dei Fiori": «Ci sono 230 malati gravi e gravissimi»

Una vicenda drammatica di cui si è parlato sui giornali e in televisione e per la quale hanno scritto al Distretto sindaci, associazioni, sindacati, amministratori.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 24 settembre 2022 09:24:42

"Ora basta". L'amministratore di Villa dei Fiori, Domenico Vuolo, lo dice con calma, ma il tono è fermo. "Ci sono 230 malati gravi e gravissimi senza terapie perché da luglio il Distretto di Nocera non rilascia le autorizzazioni a proseguirle o iniziarle". Una vicenda drammatica di cui si è parlato sui giornali e in televisione e per la quale hanno scritto al Distretto sindaci, associazioni, sindacati, amministratori.

"Ma invece di affrontare il problema - chiosa Vuolo - il Distretto continua a trincerarsi dietro risposte che non corrispondono al vero. Ora basta però, non si può continuare a raccontare che Cristo è morto di freddo e pretendere che gli altri ci credano. Serve un' operazione verità altrimenti si prendono in giro i cittadini".

"Diciamo le cose come stanno e in modo semplice. Innanzitutto il Distretto dice che non dà le autorizzazioni perché risponde agli ordini della ASL o della Regione. Se è così, il Distretto ci mostri questi ordini. La verità è che in questo caso la ASL e la Regione non c'entrano un bel nulla. Poi continua a giustificarsi con il superamento del budget, spiegazione priva di senso per tante ragioni. La prima è che il budget non lo abbiamo superato neanche per sogno e che il Distretto ha bloccato le autorizzazioni con il nostro budget al 70%. La seconda è che le norme dicono che il budget va verificato a novembre. La terza è che il budget 2022 non è neanche stato definito. La quarta è che se si fa una proiezione in dodicesimi, be' questa è vietata dalle delibere regionali. La quinta è che non esiste alcuna legge o delibera o altro in cui si autorizzi il blocco delle terapie. continuo?". No.. Ma il Distretto ha sempre detto che non può fare in altro modo perché glielo impone la normativa.

"Certo - replica Vuolo - peccato però che le norme dicano esattamente il contrario. Potrei citarne tante ma sarei noioso, vi dico solo che la delibera regionale 92/21 sancisce l'obbligo di garantire continuità e tempestività assistenziale per bisogni ritenuti indifferibili, in particolare per i minori. L'opposto di quel che fa il Distretto di Nocera. Aggiungo che in una situazione simile, ma molto meno grave di quella attuale, il Tribunale di Nocera ha già censurato il comportamento del Distretto dando ragione a un paziente al quale non erano state autorizzate le terapie. Insomma, quella che stiamo vivendo oggi è una situazione assurda, pesantissima, che non si era mai verificata prima. Perché? Perché poi sotto campagna elettorale? Per mandare la gente al voto incavolata nera? Non lo capisco... E comunque non è pensabile che a 230 malati senza cure e alla mobilitazione dell'opinione pubblica il Distretto risponda nascondendo la mano che ha lanciato il sasso. Non è serio. E ricordiamoci sempre che parliamo di disabili, malati gravi, in gran parte bambini e anziani. Non si può andare avanti con giustificazioni farlocche".

Leggi anche:

Sanità, Villa dei Fiori: «Riabilitazione negata per 64 bambini e 27 anziani, distretto di Nocera non dà le autorizzazioni»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 103514106

Salute e Benessere

Ambulatori ASL Salerno, odissea per visita ortopedica. Polichetti: «Bisogna aspettare dicembre per farsi visitare a Cava de' Tirreni»

Mario Polichetti, sindacalista della Uil Fpl provinciale e primario del reparto di Gravidanza a Rischio presso l'ospedale di Salerno, ha deciso di portare all'attenzione pubblica la drammatica situazione delle liste d'attesa per le visite ortopediche negli ambulatori dell'Asl Salerno. "È un'odissea,"...

Confesercenti Campania sostiene la medicina: varato “Tixel 2”, strumento innovativo per la cura della pelle

Confesercenti Campania è da sempre a sostegno delle imprese e della attività commerciali a 360°, supportandone la nascita e lo sviluppo, condividendo anche alcuni progetti all'avanguardia. È il caso di "Tixel 2", prodotto dalla "Pherla Medical": non è solo marketing ma si tratta anche dello sviluppo...

Disposti i blocchi operatori all'ospedale di Nocera Inferiore. La denuncia di Carlo Lopopolo (Fials Salerno)

La Fials provinciale esprime la sua profonda preoccupazione e il disaccordo riguardo alle recenti disposizioni relative ai blocchi operatori del presidio ospedaliero di Nocera Inferiore. Il segretario generale della Fials provinciale, Carlo Lopopolo, è chiaro sulla questione: "Le nuove disposizioni non...

Rara patologia: donna di Nocera Inferiore dà alla luce neonato con aneurisma della vena ombelicale

Nei giorni scorsi, presso un rinomato ospedale della Campania, una donna di Nocera Inferiore ha dato alla luce un neonato affetto da una patologia estremamente rara e complessa: un aneurisma della vena ombelicale. Questa condizione ostetrica, dovuta all'assottigliamento congenito della parete dei vasi,...

Prove allergiche per il figlio, famiglia salernitana deve attendere il 30 ottobre. La denuncia di Polichetti (Uil Fpl)

Una famiglia salernitana è costretta ad attendere fino al 30 ottobre per effettuare le prove allergiche al proprio figlio al Distretto Asl di Eboli. L'incredibile attesa viene denunciata da Mario Polichetti, sindacalista della Uil Fpl provinciale e primario del reparto di Gravidanza a Rischio presso...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.