Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Salute e BenessereCava de' Tirreni, direzione Ruggi: «Sospensione Rianimazione indispensabile per curare pazienti Covid»

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaLa Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Salute e Benessere

Cava de' Tirreni, ospedale, sanità, rianimazione, chiusura

Cava de' Tirreni, direzione Ruggi: «Sospensione Rianimazione indispensabile per curare pazienti Covid»

L'Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi d'Aragona interviene sulla sospensione temporanea dei ricoveri presso il reparto di rianimazione dell'ospedale S.Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni.

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 5 gennaio 2022 08:45:58

Ultimo aggiornamento mercoledì 5 gennaio 2022 08:45:58

Con un comunicato affidato agli organi stampa, l'Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi d'Aragona è intervenuta sulla sospensione temporanea dei ricoveri presso il reparto di rianimazione dell'ospedale S.Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni.

Di seguito il comunicato integrale a garanzia della completezza d'informazione:

«La Direzione del Ruggi, avverte la necessità di fornire una più completa informazione sulle iniziative intraprese, e di evidenziare di conseguenza, che la sospensione temporanea dei ricoveri presso la UOC di Anestesia e Rianimazione del Presidio Ospedaliero Santa Maria Incoronata Dell'Olmo, si è resa indispensabile, per garantire l‘assistenza di pazienti covid positivi, provenienti dall' intero territorio provinciale, ivi inclusa la popolazione cavese che risulta particolarmente coinvolta dalla quarta ondata della pandemia.

In definitiva, l'Azienda, ha inteso perseguire un ulteriore sforzo che consentisse di non disperdere il lavoro assicurato fino ad oggi da tutti gli operatori, e al tempo stesso di superare nel migliore dei modi il picco dell' attuale ondata di contagi che è previsto per la seconda metà del corrente mese. Per garantire quanto sopra, tutte le Unità Operative Aziendali, direttamente o indirettamente, sono state coinvolte nel contrasto della pandemia, in relazione alle risorse di ciascuna. Si rappresenta che presso il Presidio Ospedaliero di Cava, continueranno ad essere assicurate le attività di pronto soccorso, ivi incluse le urgenze chirurgiche, essendo attiva la guardia anestesiologica h24, nonché le attività di area medica(cardiologiche, dermatologiche, pediatriche, di terapia Intensiva coronarica e di medicina interna). Continuerà inoltre, ad essere attiva, la Chirurgia Ortopedica, con funzionalità della sala operatoria per almeno due giorni a settimana (in precedenza venivano effettuate massimo tre sedute settimanali).

In altri termini, saranno tutelate tutte le attività qualificanti del nosocomio, così come valorizzate anche dalla lettura dei dati riportati nel Piano Nazionale Esiti, relativo all'anno 2020 e di recente presentato dall'Agenas.

Resta altresi invariata la programmazione di adeguamento strutturale e tecnologico dell'intero Presidio di Cava De'Tirreni, che prevede con il supporto della Regione Campania, un finanziamento complessivo di euro ‪5947423‬,00, da impegnare per gli interventi di manutenzione straordinaria del Pronto Soccorso, con inizio di lavori entro la fine del corrente mese, dell'UTIC, e della Rianimazione. Inoltre, entro il prossimo 15 febbraio, sarà sostituita l'attuale tac, con un'apparecchiatura di nuova tecnologia, del costo di euro 300000,00. Le scelte adottate dall'Azienda, mirano pertanto a perseguire la riqualificazione dell'intero nosocomio e a tutelare la salute della popolazione grazie ai servizi specialistici ed ultraspecialistici nei plessi dell'AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Salute e Benessere

Cava de' Tirreni, tavoli di confronto su ospedale e sanità. Comitati Uniti: «Hanno snobbato nostra proposta»

I Comitati Uniti per la salvaguardia dell'Ospedale di Cava de' Tirreni attendono ancora una risposta dalle due richieste protocollate per due tavoli di lavoro: Ospedale di Cava de' Tirreni e Ospedale di Comunità, Telemedicina, possibili con i Fondi del PNRR. «La proposta/soluzione che sta circolando...

Covid, Campania prima regione nell'attività di ricerca di varianti del virus

La Campania è la prima regione d'Italia nell'attività di ricerca e individuazione delle varianti del virus Sars-CoV-2 (Covid19) grazie al piano di sorveglianza genomica finanziato dalla Regione e condotto dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall'Azienda Ospedaliera Dei Colli (ospedale...

Covid, per l'ex direttore di Ema la quarta dose non serve: «C'è memoria immunitaria»

Guido Rasi, immunologo dell'università Tor Vergata di Roma, nonché ex direttore dell'Agenzia europea per i medicinali e consulente del commissario per l'emergenza Covid Francesco Figliuolo, ha affermato che la quarta dose del vaccino contro il Covid potrebbe non servire. Intervistato da Repubblica, l'immunologo...

Covid, in Emilia Romagna parte l'autotest per inizio e fine quarantena: in cosa consiste

In Emilia-Romagna basterà il tampone fai da te per inizio e fine isolamento. Come riporta Skytg24, da mercoledì 19 gennaio per le persone che abbiano eseguito da sole un test antigenico rapido nasale in proprio, in caso di esito positivo, ci sarà infatti la possibilità di registrare i risultati dell'autotest...

La Campania passa in zona gialla, Speranza firma l'ordinanza: ecco cosa cambia

La Campania torna in zona gialla. Alla luce del flusso dei dati del monitoraggio Iss, Ministero della salute e Regioni, il ministro Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che porterà la regione guidata dal governatore Vincenzo De Luca in giallo da lunedì 17. La stessa ordinanza porterà la Valle d'Aosta...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.