Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: RubricheEchi e favilleIl Natale britannico e quello ‘latino'

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Echi e faville

Il Natale britannico e quello ‘latino'

Scritto da (admin), lunedì 23 dicembre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 23 dicembre 2002 00:00:00

GRAN BRETAGNA

In Inghilterra il periodo natalizio per i bambini comincia già a novembre, quando iniziano a scrivere la lista dei regali che vogliono ricevere ed i negozi addobbano le vetrine con temi natalizi. Da dicembre si inizia ad aprire il calendario dell'Avvento e due settimane prima di Natale si procede a decorare la casa e l'albero, che viene abbellito con luci e fiocchi. La sera della Vigilia, i bambini appendono delle calze per Father Christmas e, per ringraziarlo dei regali, gli lasciano un bicchiere di latte ed un dolce (mince pie), oltre che una carota per la renna Rudolph. Il giorno di Natale è il più bello, perché si aprono tutti i regali che Babbo Natale ha lasciato dentro un sacco sotto all'albero. Si sta insieme ai parenti e si mangia tacchino ripieno, accompagnato da mirtilli. Per dolce si prepara sempre il Christmas Pudding o Christmas Cake. Alle 3 del pomeriggio, è consuetudine ascoltare in televisione il discorso della Regina. Il Natale in Inghilterra iniziò nel lontano "Anno Domini 596", quando Sant'Agostino arrivò sulle spiagge britanniche per portare il cristianesimo ai popoli anglosassoni.

IRLANDA

Un tempo la caccia allo scricciolo era tradizione seguita il 26 dicembre in tutta l'Irlanda. Il motivo di tanto accanimento contro questo uccellino è da ricercare nella leggenda che accompagna il martirio di Santo Stefano. Si narra, infatti, che il Santo si fosse nascosto dietro un cespuglio per sfuggire ai suoi persecutori, ma fosse stato scoperto a causa di uno scricciolo che volò via dal nascondiglio, svelando, quindi, la presenza del martire. Per questo motivo, il 26 dicembre di ogni anno, gruppi di uomini ricordano tale episodio, fingendo di dare la caccia allo scricciolo, di catturarlo e poi di condurlo, legato ad un bastone, di casa in casa, cantando e facendo la questua. Naturalmente, è solo una finzione: oggi nessuno scricciolo deve temere per la propria incolumità, ma è, comunque, costume diffuso che uomini mascherati con abiti vecchi vadano di casa in casa, offrendo canti ed intrattenimento.

SPAGNA

In Spagna le celebrazioni per il Natale iniziano l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata Concezione. I presepi sono chiamati "Nacimientos" e, proprio come in Italia, si preparano all'interno delle case e delle chiese. Le famiglie si riuniscono per cantare i canti tipici di Natale davanti alla scena della Natività. Si donano vestiti e cibarie ai più poveri, per portare fortuna nel nuovo anno. I regali si scambiano il 6 gennaio, quando arrivano "los Reyes", cioè i Re Magi, che naturalmente fanno un arrivo in grande stile, con quella che si chiama "la cavalcata de los reyes". Ce ne sono varie in tutte le città spagnole. Anche a Barcellona ce ne sono diverse, anche se la maggiore li fa partire dal mare, per finire poi al Parco della cittadella. In quel giorno sfilano carri bellissimi, con i Re Magi sopra che distribuiscono caramelle, tirandole giù dal carro. Tutti li aspettano a corteo e li seguono, raccogliendo dietro il loro passaggio caramelle di ogni tipo. Adesso, con il consumismo odierno, anche Babbo Natale comincia a portare qualche regalo la notte di Natale, però essenzialmente tutto si svolge il 6 gennaio, quando i bambini mettono le loro scarpette sui balconi, nella speranza che qualcuno lasci dei regali.

FRANCIA

In Francia Babbo Natale non depone i suoi regali sotto l'albero, ma dentro le scarpe dei bambini, lasciate nei pressi del camino proprio per essere riempite con i doni. Il presepe, chiamato Crèche, è molto popolare. Si brucia il legno di Natale (un grande legno, che deve ardere durante tutto il giorno di Natale), dopodiché si mangia la "Buche de Noel", una torta al cioccolato che assomiglia ad un legno. Nelle piazze delle cattedrali viene rappresentata la nascita di Cristo, a volte con attori e marionette.

GERMANIA

In Germania il periodo natalizio inizia già a novembre. Il giorno di San Martino (l'11 novembre, che tra l'altro corrisponde anche all'inizio del Carnevale), le scuole organizzano per il tardo pomeriggio delle processioni, durante le quali i bambini portano delle lanterne, che hanno costruito con l'aiuto dei maestri e che servono per illuminare la strada a San Martino. In alcuni luoghi c'è anche la tradizione di andare nei cimiteri per portare la luce là dove c'è il buio. Il 6 dicembre, poi, arriva San Nicola, che porta ai bambini dei cioccolatini, delle casette fatte con il pan speziato ed altre bontà da mangiare. Nel periodo dell'Avvento vengono fatte delle ghirlande, nelle quali, nelle quattro domeniche precedenti il Natale, vengono messe delle candele. In questo periodo si preparano molti dolcetti, come i Lebkuchen o il Christollen, e si beve vino speziato. Il 24 dicembre si addobba l' albero. In serata arrivano il Christkind (il Bambino Gesù) e, in alcuni luoghi, Babbo Natale, per consegnare i regali a chi è stato bravo. In questo giorno la tavola viene guarnita con particolare cura e si mangiano l'oca arrosto e la carpa blu.

GRECIA

La Vigilia di Natale si suonano canti natalizi. I bambini accompagnano questi canti suonando il tamburello ed il triangolo. Vanno di casa in casa a portare fichi secchi, mandorle, noci, molti dolcetti ed altri piccoli doni. A Natale si scambiano molti regali, spesso portati alle persone più povere, sole ed ammalate. A volte i sacerdoti vanno di casa in casa, benedicendole con l'acqua santa, per allontanare, così, gli spiriti cattivi che possono nascondersi nelle mura domestiche. In molte case greche si addobba un albero sempreverde, con fili d'argento ed in cima una stella. La Vigilia di Natale le persone si radunano festosamente per consumare fichi secchi con un pane speziato, chiamato "Chrisopsomo". I doni, generalmente, vengono scambiati il 1° gennaio, giorno di St. Balis.

rank:

Echi e faville

La regina del salto in alto diventa mamma, auguri Antonietta!

Fiocco azzurro in casa di una stella dell'atletica azzurra. Questa mattina a Salerno la primatista italiana assoluta (2,04 indoor e 2,03 outdoor) di salto in alto Antonietta Di Martino ha dato alla luce il piccolo Francesco. Nel palmares della saltatrice di Cava de' Tirreni scintillano un argento e un...

Fiori d’arancio per Cristiana e Felice con torta di Delizie al limone di Sal De Riso

Hanno scelto un fresco pomeriggio di luglio per coronare il loro sogno d'amore, Cristiana De Paola e Felice Puopolo che, nella sala del Museo Civico della Ceramica di Ariano Irpino (AV), si sono uniti in matrimonio con rito civile nella giornata di ieri, venerdì 7 luglio. Emozionatissimi sia il genitori...

"Preservazione dei gameti femminili in pazienti oncologiche", la tesi sperimentale della vietrese Valentina Di Giovanni

Con una brillante esposizione della tesi sperimentale dal titolo "Preservazione dei gameti femminili in pazienti oncologiche: standardizzazione della tecnica", che ha ricevuto il plauso unanime della Commissione, questo pomeriggio presso l'Ateneo Università degli Studi di Salerno - Facoltà di Scienze...

Nove anni d'informazione con Il Vescovado, sempre più giornale di comunità

di Emiliano Amato E siamo a nove. Era il 17 novembre 2007 quando il Vescovado lanciò in rete il suo primo articolo. In nove anni (che per il web è un'era geologica) è cambiato il mondo e il modo di comunicare, ma mai la nostra passione di fare informazione per il territorio. Tutt'altro! Oggi più che...

Filmini hot in rete, lei si suicida per la vergogna

Si è tolta la vita impiccandosi con un foulard nella abitazione dove si era rifugiata da qualche tempo con la madre, per sfuggire al clamore mediatico sollevato dai video hard che la ritraevano e che erano finiti in rete a sua insaputa, diventando virali. Del fatto ne avevamo parlato nei giorni scorsi:...