Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaSanità, scontro Schillaci-De Luca. Il Ministro: «Spenda bene le risorse». Il Governatore: «Rispetti la Campania»

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Sanità, De Luca, Schillaci, politica, polemica, risorse

Sanità, scontro Schillaci-De Luca. Il Ministro: «Spenda bene le risorse». Il Governatore: «Rispetti la Campania»

De Luca: "Il miliardo attribuito alla Campania per l’edilizia ospedaliera non è un’eredità di famiglia di qualcuno, ma è il frutto del nostro lavoro di lungo periodo dopo il superamento del commissariamento"

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 1 marzo 2024 09:15:15

"Il ministro Schillaci abbia rispetto per la Campania".

Sono le parole, affidate ad una lunga nota pubblicata sui social, dal governatore della Campania Vincenzo De Luca, che attacca il ministro della Salute.

Quest'ultimo, in riferimento alla polemica dei manifesti della Regione che da alcuni giorni campeggiano in varie città campane e che accusano il governo di aver "tradito il Sud", ha parlato di "falsa propaganda", invitando il governatore ad "abbandonare il cabaret" e dimostrare invece di "saper spendere bene le risorse".

Immediata la risposta di De Luca:

"La falsa propaganda è fatta da chi nei territori fa sciacallaggio quando manca il personale per tenere aperti i Pronto-soccorsi, nonostante i ripetuti concorsi espletati e andati deserti. Abbandoni Schillaci toni ed espressioni intollerabili in chi ha responsabilità istituzionali e di governo, e a lui sicuramente estranei.

Il miliardo attribuito alla Campania per l'edilizia ospedaliera non è un'eredità di famiglia di qualcuno, ma è il frutto del nostro lavoro di lungo periodo dopo il superamento del commissariamento. Si impegni il ministro ad attribuire alla Regione Campania le centinaia di milioni a noi sottratti ogni anno nel riparto del Fondo Sanitario Nazionale.
Si impegni il ministro a portare almeno a livello della media nazionale il numero di posti letto e di addetti del nostro sistema sanitario.

La sanità campana può vantare risultati di assoluta eccellenza nella gestione del bilancio sanitario e in tanti altri campi che avrò piacere di illustrargli, grazie ai sacrifici fatti da noi e dal nostro personale. Invito anche il ministro a un dibattito pubblico, dove e come vorrà.

Si impegni il ministro a garantire in tempi immediati la fuoriuscita della Campania dal piano di rientro (oggi del tutto immotivato) che blocca la possibilità di erogare prestazioni extra-Lea.
Si impegni per quanto riguarda i Pronto-soccorsi, a garantire per tutto il personale sanitario, e ancor di più per l'area dell'emergenza, condizioni retributive e pensionistiche adeguate a quel tipo di lavoro.

Si impegni ad eliminare il numero chiuso a Medicina e ad attribuire a chi frequenta le Scuole di specializzazione, contratti a tempo indeterminato, consentendone l'impiego nei Pronto-soccorsi, nei quali si fa fatica a coprire perfino i turni minimi, visto che nei concorsi per l'area dell'emergenza, senza innovazioni sostanziali da parte del governo, continuerà a non partecipare nessuno.

Si impegni infine il ministro a garantire per il Servizio Sanitario Nazionale una quota di risorse pari almeno al 7% del Pil, poiché al di sotto di questa soglia, non ci sono risorse per coprire nemmeno il tasso di inflazione e l'aumento dei costi energetici".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Vincenzo De Luca<br />&copy; Vincenzo De Luca Vincenzo De Luca © Vincenzo De Luca

rank: 103217109

Politica

Fratelli d’Italia di Cava de’ Tirreni pone osservazioni al P.R.T.C. (A.S.I. Salerno) per le aree industriali ricadenti in zona rossa che vengono trasformate in agricole

"Nella redazione del nuovo P.R.T.C. (Piano Regolatore Territoriale Consortile) dell'agglomerato di Cava de' Tirreni vi è un vulnus. Sono state apposte sulle cartografie le limitazioni edificatorie sulle aree attualmente classificate a Rischio molto elevato ed elevato (R4 ed R3) come prevede la legge,...

Cava de' Tirreni, Il comitato “Non solo Monticelli” incontra il movimento “Siamo Cavesi"

Nuove alleanze in vista di un piano di rilancio per la città in generale e per la frazioni in particolare. Il comitato "Non Solo Monticelli", rappresentato dal suo presidente Pasquale Ferrara ed il coordinatore Gennaro Vitale, hanno incontrato i consiglieri del movimento civico "Siamo Cavesi" Raffaele...

Mozzarella di Bufala Campana: Camera approva ordine del giorno per maggior tutela e controllo latte

È stato approvato ieri pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano e Villani: «Apertura è realtà grazie al Movimento 5 Stelle»

"E' un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità, non...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Ferrante (Mit): «Traguardo storico. Ora priorità ala realizzazione della metropolitana»

"La storica riapertura dell'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi, potenziato nelle strutture e nelle capacità, costituisce la pietra miliare del percorso di rilancio della provincia salernitana, della Campania e del Mezzogiorno che il Governo sta portando avanti. Siamo qui oggi per inaugurare un'infrastruttura...