Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Girolamo presbitero e dott.

Date rapide

Oggi: 30 settembre

Ieri: 29 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: PoliticaRitardi vaccinazioni, le opposizioni al Sindaco di Cava: «Revochi delega all’assessore alla Sanità»

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Cava de' Tirreni, politica, vaccinazione, opposizioni

Ritardi vaccinazioni, le opposizioni al Sindaco di Cava: «Revochi delega all’assessore alla Sanità»

Le parole, affidate ad una nota stampa, dei gruppi consiliari di La Fratellanza, Siamo Cavesi, Fratelli D’Italia e Forza Italia

Scritto da (redazioneip), mercoledì 24 marzo 2021 14:50:09

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 marzo 2021 16:11:42

I gruppi consiliari di La Fratellanza, Siamo Cavesi, Fratelli D'Italia e Forza Italia continuano ad attaccare l'operato dell'amministrazione comunale in merito alla campagna di vaccinazione. Per le forze di opposizione, l'amministrazione comunale «cerca di nascondere la propria connaturata incapacità ad affrontare i problemi e le emergenze del momento dietro stucchevoli appelli ad una inutile unità di facciata.

Le opposizioni dichiarano di non voler rimanere in silenzio, poiché farlo «significherebbe un tradimento del mandato ricevuto dagli elettori». E così, in una nota affidata agli organi stampa, i gruppi consiliari accusano il sindaco Vincenzo Servalli di «improvvisazione» sulla campagna vaccinale.

«Mentre comuni a noi vicini si apprestano terminare la vaccinazione dei settantenni, noi - continuano - abbiamo vaccinato solo una piccola aliquota di ottantenni e nulla di concreto viene fatto per cambiare veramente le cose. Non sono il diritto di critica o la denuncia di questi incredibili ritardi ad essere incompatibili con lo stato di pericolo e di ansia che vivono i cittadini. Incompatibile è, piuttosto, un assessore alla sanità che maschera l'assenza totale di iniziativa e di incisività dietro un mare di chiacchiere retoriche che, però, lasciano le cose esattamente al punto di prima, e cioè a zero. Il Sindaco e la giunta non hanno mai dato il minimo segnale di quella unità di intenti che oggi invocano dai cittadini cavesi e dalle forze politiche.

Si sono rifiutate per settimane e settimane di convocare un Consiglio comunale che chiedeva di discutere di quale fosse lo stato delle strutture sanitarie cavesi. Hanno accuratamente evitato di coinvolgere nella programmazione degli interventi le forze vive e attive di Cava, iniziando da quelle associazioni di volontariato che, nella migliore delle ipotesi, sono state ridotte ad un ruolo servile. Hanno sospeso da mesi ogni informativa sullo stato reale dei contagi. Si sono preoccupate unicamente di ritardare e di evitare ogni confronto serio e fattivo per arroccarsi in un ruolo di sterile gestione del proprio potere.

Le belle parole e una commozione di circostanza non servono a mascherare la realtà delle cose, vale a dire che, oramai, tutta la città è diventata consapevole del fatto che nessun problema serio potrà mai essere affrontato e risolto da una compagine amministrativa cui manca completamente il senso della sfida che è stata chiamata ad affrontare. Irresponsabile non è chi guarda in faccia la realtà e denuncia le deficienze e le manchevolezze che ci hanno portato ad essere una delle città della Provincia di Salerno con il bilancio più pesante in termini di contagi. Irresponsabile è chi arriva sempre in ritardo, chi prende decisioni senza consultare le forze politiche e sociali, chi promette sempre che domani le cose andranno meglio, ma intanto non fa niente perché le cose vadano meglio oggi».

«L'unità e la collaborazione si costruiscono con i fatti e non con le parole. Se il Sindaco vuole veramente cambiare le cose, abbia il coraggio di prendere l'unica iniziativa possibile in questo momento: riassuma la delega alla Sanità e revochi l'attuale Assessore che ha dimostrato di non avere alcuna visione o capacità di gestione. Se non sa o non vuole farlo, almeno ci risparmi la predica», chiosano le forze di opposizione attaccando, per l'ennesima volta, l'operato dell'assessore Armando Lamberti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

In Campania sconfitti tutti i fedelissimi di De Luca, il governatore: «Basta depressione, è in gioco il carattere del Pd»

"Avverto fra la nostra gente un clima di depressione, di "fine della storia". Credo sia indispensabile uscire subito da questo stato d'animo. Il colpo è stato duro. Ma occorre reagire con forza. Chi si è stancato, stia a casa. Per chi vuole combattere è necessario guardare in faccia la realtà, con l'umiltà,...

«Abbiamo mortificato e travolto elettoralmente De Luca». Cirielli commenta sua rielezione alla Camera dei Deputati

"Ancora una volta grazie ad un grandioso sostegno del popolo salernitano sono stato rieletto alla Camera dei Deputati. Questa volta agli elettori di sempre si sono uniti gli avellinesi. Nel mio collegio infatti era compresa anche l'Irpinia, territorio nel quale ho ricevuto un caloroso sostegno. Insieme...

Elezioni, Piero De Luca: «A Salerno Pd primo in assoluto. Saremo opposizione seria e decisa»

«È stata una campagna elettorale in salita. In un momento di grande difficoltà economica e sociale. Le sfide erano difficili in partenza, soprattutto nei collegi uninominali e ringrazio il segretario Letta per non essersi risparmiato mai. Abbiamo dato il massimo per indicare una strada da percorrere,...

Flop Di Maio: il ministro è fuori dal Parlamento, pochi voti per "Impegno Civico"

Il leader di Impegno Civico, Luigi Di Maio, esce sconfitto dall'esito elettorale. La formazione politica creata dal ministro degli affari esteri e Bruno Tabacci ha preso a livello nazionale meno dell'1%. Tra Camera e Senato, le percentuali si attestano tra lo 0,5 e lo 0,6%. L'ex M5s, inoltre, è stato...

Elezioni, M5s terza forza dopo significativa rimonta. Conte: «Saremo opposizione intransigente»

Nonostante abbia dimezzato i voti rispetto al 2018, il Movimento Cinque Stelle riesce a portare a casa oltre il 15% (secondo i primi exit poll), affermandosi come terzo partito dietro a Fratelli d'Italia e Partito democratico. Per il partito di Giuseppe Conte sono state decisive le buone affermazioni...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.