Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: PoliticaRianimazione a rischio, Trezza: «Giù le mani dall'Ospedale di Cava! Reparto prezioso in tempi di Covid»

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaLa Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Cava de' Tirreni, ospedale, sanità, rianimazione, chiusura

Rianimazione a rischio, Trezza: «Giù le mani dall'Ospedale di Cava! Reparto prezioso in tempi di Covid»

Davide Trezza interviene sulla possibile chiusura del reparto di anestesia e rianimazione dell'ospedale metelliano

Scritto da (redazioneip), mercoledì 7 ottobre 2020 10:29:55

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 ottobre 2020 15:59:57

Dopo Luigi Petrone, tocca a Davide Trezza di Potere al Popolo intervenire sull'argomento più discusso del momento: la possibile chiusura del reparto di anestesia e rianimazione dell'Ospedale Santa Maria Incoronata dell'Olmo di Cava de' Tirreni.

«Aprire la rianimazione al "Da Procida" è giusto. Ma nessuno provi a usare questo pretesto per toccare la rianimazione a Cava. La foto in evidenza è tratta da una protesta del Novembre 2017 quando ricordammo a De Luca che qui non avrà vita facile se vorrà proseguire nello smantellamento del SS. Maria Incoronata dell'Olmo. Oggi come in passato, giù le mani dall'ospedale di Cava».

«Oggi la notizia del rischio chiusura della Rianimazione presso il SS. Maria Incoronata dell'Olmo di Cava ha generato molta rabbia in città. La rabbia è giusta ma non dobbiamo finire preda dei soliti avvoltoi che lanciano allarmi confusi e non consentono alla città di unirsi per difendere ciò che è giusto tenersi stretto con le unghie e con i denti. L'Ospedale Da Procida - così come il SS. Maria Incoronata dell'Olmo - è parte dell'AOU "Ruggi". L'enorme carenza di personale e la contestuale riapertura della Rianimazione al Da Procida rischia di generare la scellerata scelta dei vertici aziendali con lo spostamento del personale da Cava che - già esiguo - provocherebbe l'inattività del reparto cavese».

«I vertici del Ruggi devono: modificare il piano triennale del fabbisogno di personale adeguando la pianta organica e prevedendo tutte le ASSUNZIONI necessarie a far vivere i reparti attualmente attivi sul territorio NELL'IMMEDIATO attivare PROCEDURE URGENTI per il reclutamento di anestesisti, rianimatori, personale infermieristico, anche a tempo determinato, con la stabilizzazione e l'assunzione nei tempi necessari. Direi che abbiamo tutte le ragioni del mondo - soprattutto in piena emergenza Covid in cui proprio i rianimatori e i ventilatori polmonari hanno salvato decine di vite - a voler difendere una risorsa così preziosa».

Leggi anche:

Chiusura rianimazione all'Ospedale di Cava, Petrone a Servalli: «Accordo o scenderemo in piazza»

Ospedale Cava, ipotesi chiusura reparto di rianimazione: scoppia la polemica

M5S Cava de' Tirreni: «Con l'annessione al Ruggi d'Aragona iniziata l'eutanasia del nostro Ospedale»

«Santa Maria dell'Olmo di Cava utilizzato per potenziare ospedali salernitani», Murolo su chiusura di rianimazione

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Covid: Dpcm, ecco le attività esentate dal Green pass

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato ieri, 21 gennaio, il Dpcm che individua le esigenze essenziali e primarie della persona per soddisfare le quali non è richiesto il possesso del Green Pass, ai sensi del decreto-legge 7 gennaio 2022, n. 1. La deroga vale per i servizi e le attività...

Covid e scuole aperte, De Luca contro Bianchi: «Propone dati mistificati, contagi stanno aumentando»

«La Campania sta reggendo bene, stiamo reggendo e per quanto ci riguarda non chiediamo la modifica dei colori, guardiamo la sostanza. A volte ho la sensazione che qualche collega di altre Regioni d'Italia chiede che sia rotto il termometro per non misurare la febbre. Dice che arrivano in ospedale per...

Scuola, ministro Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza, contagio non avviene negli istituti»

«Su un totale di 7.362.181 studenti, gli alunni in presenza sono l’88,4%. Per l’infanzia gli alunni positivi o in quarantena sono il 9%. Per la primaria il 10,9% e per la secondaria il numero di studenti in Dad o in didattica integrata sono il 12,5%». Sono le parole del ministro dell’Istruzione, Patrizio...

Ospedale di Cava de' Tirreni, ridimensionato reparto PICC: la denuncia de "La Fratellanza"

«Un'altra decisione dell'A.O. San Giovanni di Dio Ruggi d'Aragona: Disposto anche il ridimensionamento del reparto PICCdell'Ospedale di Cava per aver sospeso, a tempo indeterminato, l'attiva della Rianimazione per aver trasferito gli anestesisti presso il P.O. Covid Da Procida di Salerno». Sono le parole,...

Cava de' Tirreni, "La Fratellanza" insiste per Open day con militari: «Risolverebbe ritardi e disagi»

Dopo aver lanciato la proposta giorni fa, "La Fratellanza" ripropone al sindaco di Cava de' Tirreni, al Sig. Prefetto, al Direttore dell'ASL Salerno e al Responsabile dell'attività per l'emergenza covid in Campania generale Natale Ceccarelli, di realizzare open day a Cava de' Tirreni con il supporto...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.