Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Gabriele dell'Addolorata

Date rapide

Oggi: 27 febbraio

Ieri: 26 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa Eva Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaQuale futuro per il "Santa Maria dell'Olmo"? Cava de' Tirreni in Azione sollecita potenziamento personale

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Cava de' Tirreni, ospedale, politica

Quale futuro per il "Santa Maria dell'Olmo"? Cava de' Tirreni in Azione sollecita potenziamento personale

CAVA in AZIONE ed il gruppo Consiliare di AZIONE esprimono grande preoccupazione per il futuro del Presidio Ospedaliero di Cava de’ Tirreni

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 4 luglio 2023 08:42:19

CAVA in AZIONE ed il gruppo Consiliare di AZIONE esprimono grande preoccupazione per il futuro del Presidio Ospedaliero di Cava de' Tirreni.

Di seguito la nota firmata da Coordinatore Cittadino di Cava in Azione Federico de Filippis e del Capogruppo Consiliare e Consigliere Comunale Francesco Manzo:

"Le ormai croniche carenze di personale, da questo mese di Luglio metteranno ancora di più a rischio il funzionamento del Pronto Soccorso cittadino in quanto sarà molto difficoltoso garantire i turni dei medici all'interno del reparto.

La compilazione dei turni del nostro PS, da anni in sottorganico e che ad oggi vede assegnate solo tre unità per l'area medica e tre unità per l'area chirurgica, in questi ultimi mesi è stata possibile grazie alle ore fornite da medici in servizio in Medicina e in Cardiologia per l'area medica e da quelle fornite dai medici in servizio in Chirurgia per l'area chirurgica.

Attualmente, però, sia il reparto di Medicina che quello di Chirurgia sono affetti da una grave carenza di personale, generata dal venir meno di una serie di unità sia per pensionamento sia per trasferimento all'ASL Salerno in quanto vincitori di concorso.

Per consentire una turnazione regolare e far funzionare il Pronto Soccorso sarebbero necessaria la presenza in organico di almeno 6 internisti e 6 chirurghi.

Fino al mese di Giugno le unità, per ciascuna specializzazione, erano dirotte a 5 mentre attualmente sono solo 3.

E' evidente che 3 unità non possano garantire una regolare turnazione per un intero mese ma, con grandi sacrifici da parte del personale medico, l'attività potrà essere svolta solo fino alla metà del di Luglio

Il Diritto alla Salute è un diritto che la politica ha il dovere di tutelare ed è inaccettabile che una città come Cava debba elemosinare personale e risorse per continuare a servire un bacino di utenza con un potenziale di oltre 100.000 utenti, soprattutto in questo particolare periodo dell'anno durante il quale la presenza di turisti nella vicina Costiera Amalfitana rende il nostro nosocomio un punto di riferimento centrale.

Il Direttore Generale del Ruggi così come la Regione Campania hanno il dovere di dire in modo chiaro ed inequivocabile quale sia il futuro dell'Ospedale di Cava.

Se da un lato si riconoscono all'Azienda ed alla Regione gli interventi strutturali di cui è stato oggetto l'immobile, dall'altro non può sottacersi la completa, ormai atavica, mancanza di organizzazione e cura del personale medico ed infermieristico che in alcuni periodi dell'anno, come questo, è chiamato a svolgere turni estenuanti in condizione di perenne emergenza.

Prima di procedere alla pubblicazione di proclami per l'apertura del futuro Policlinico di Salerno, si chiede un intervento serio e concreto per consentire all'Ospedale di Cava de' Tirreni di continuare la propria attività.

Non si pretendono nuovi reparti, ma si ritiene necessario consentire a chi attualmente svolge la propria attività all'interno della struttura sanitaria, di farlo in condizioni di normalità e non di emergenza come ormai accade da diversi anni.

Si ritiene che il potenziamento del personale medico ed infermieristico, che si ringrazia per il senso di responsabilità ed abnegazione dimostrato fino ad oggi, sia il problema principale da affrontare per garantire il funzionamento dell'intera struttura".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Quale futuro per il "Santa Maria dell'Olmo"? Cava de' Tirreni in Azione sollecita potenziamento personale

rank: 10318107

Politica

Bruxelles, Caputo alla manifestazione del mondo agricolo europeo: «Basta misura tampone in agricoltura»

"L'agricoltura europea in queste settimane si è imposta nell'agenda politica, ora però bisogna agire e non perdere questa occasione. Basta con misure tampone. È arrivato il momento di provare ad assicurare maggiore flessibilità alla Pac per adattarla alle esigenze dei diversi territori e bisogna iniziare...

Personale al Comune di Cava, le preoccupazioni dei consiglieri di "Siamo Cavesi"

"Leggiamo con preoccupazione le parole con cui i sindacati analizzano la situazione attuale della macchina comunale. In questi anni abbiamo più volte criticato le scelte dell'amministrazione riguardanti le politiche del personale. Le decisioni prese in questo ambito non vanno sottovalutate perché si...

Cava de’ Tirreni, firmato protocollo d'intesa per il "Controllo del Vicinato" proposto da "La Fratellanza"

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa a firma de "La Fratellanza" sul protocollo d'intesa per il "Controllo del Vicinato", che regolamenta la possibilità che i cittadini siano parte attiva e collaborativa per un più capillare controllo del proprio vicinato ed essere un forte deterrente contro...

Danni maltempo nel Salernitano, Governo Meloni stanzia altri 9 milioni per l'avvio di interventi urgenti

"Il Governo Meloni conferma la sua attenzione verso la provincia di Salerno. Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per la Protezione Civile Nello Musumeci, ha deliberato infatti lo stanziamento di altri 9 milioni di euro (esattamente 8.900.00 euro) come ulteriore finanziamento per l'avvio...

Salerno, assolto Piero De Luca: la Procura aveva chiesto due anni al figlio del governatore

Piero De Luca può tirare un sospiro di sollievo. Il deputato del Pd e figlio del governatore Vincenzo De Luca è stato assolto dall'accusa di bancarotta della Ifil, società legata a Mario Del Mese, nipote dell'ex deputato Udeur Paolo. La decisione, come scrive il quotidiano "Il Mattino", è stata presa...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.