Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Apollonia martire

Date rapide

Oggi: 9 febbraio

Ieri: 8 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Pasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Pasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Offerta Granato Caffè a cialde con macchina FrogHotel Villa Romana Hotel & SPA sulla Costa d'Amalfi a MinoriMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a Maiori

Tu sei qui: PoliticaNuovo PPR, da Cava de' Tirreni Petrone esorta De Luca: «Bisogna approvarlo in tempi brevi»

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Cava de' Tirreni, politica, PPR

Nuovo PPR, da Cava de' Tirreni Petrone esorta De Luca: «Bisogna approvarlo in tempi brevi»

La Fratellanza ha deciso di chiedere alla Regione Campania di avviare un necessario confronto leale tra Regione e Stato in uno con il Ministero della Cultura, per approvare in tempi brevi il nuovo Piano Paesistico Regionale.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 7 aprile 2022 15:09:47

Con una nota affidata agli organi stampa, il movimento politico de La Fratellanza, nella persona del capogruppo Luigi Petrone, ha deciso di chiedere alla Regione Campania di avviare un necessario confronto leale tra Regione e Stato in uno con il Ministero della Cultura, per approvare in tempi brevi il nuovo Piano Paesistico Regionale (PPR).

Di seguito il comunicato integrale a garanzia della completezza d'informazione:

Il movimento politico de La Fratellanza, andando oltre il suo ruolo istituzionale di opposizione propulsiva e rinnovatrice, si propone alla guida della città di Cava de' Tirreni per rappresentare gli interessi dei cittadini.

La città di Cava de' Tirreni, attualmente, si trova nella drastica situazione di stallo delle attività produttive, legata alle problematiche inerenti alla realizzazione di qualsiasi opera edile, sia riguardanti il recupero dell'attuale patrimonio edilizio che alla realizzazione di nuove costruzioni, nonché la mancata applicazione dell'ultimo condono edilizio ai sensi della Legge 326/03 in quanto, gran parte del suo territorio, risulta essere gravato dal vincolato paesaggistico.

Il movimento politico de La Fratellanza, raccogliendo le continue doglianze che gli pervengono da parte dei cittadini, In linea con la previsione urbanistica già contenuta nel proprio programma elettorale presentato alle scorse elezioni, con forza rivendica la sua azione propulsiva di governo del territorio.

La nostra Città ha bisogno di azioni amministrative radicali in modo da dare slancio al settore edilizio cittadino che, ormai da decenni, soffre di problematiche legate ad una programmazione urbanistica priva di veri contenuti per i cittadini.

Di fatto, nonostante sia stato approvato di recente il nuovo Piano Urbanistico Comunale (P.U.C.), lo stesso non consente di applicare gran parte delle norme Nazionali in quanto, dal 1985, esiste la legge Regionale n. 35/87 denominata P.U.T. che, avendo efficacia di piano paesaggistico, non consente alcuna nuova programmazione, ingessando completamente gran parte del nostro territorio, causando grossi conflitti con i funzionari della Soprintendenza di Salerno per l'applicazione delle norme Nazionali e Regionali.

Considerato che ormai sono trascorsi troppi anni nella stasi totale, La Fratellanza ha deciso di chiedere alla Regione Campania di avviare un necessario confronto leale tra Regione e Stato in uno con il Ministero della Cultura, per approvare in tempi brevi il nuovo Piano Paesistico Regionale.

Tale piano (P.P.R.) rappresenta il quadro di riferimento prescrittivo per le azioni di tutela e valorizzazione dei paesaggi campani e il quadro strategico delle politiche di trasformazione sostenibile del territorio in Campania, improntate alla salvaguardia del valore paesaggistico dei luoghi realmente da proteggere.

Come previsto dalla legge n. 431/85, la Regione Campania ha l'obbligo di redigere la pianificazione paesaggistica attraverso il Piano Paesaggistico Regionale (P.P.R.).

Dall'approvazione del piano di cui all'articolo 3, comma 1, lettera c), perdono validità ed efficacia i Piani Territoriali Paesistici (P.P.R.) vigenti, ivi compreso il P.U.T. di cui alla Legge Regionale 27 Giugno 1987, n. 35.

Tutto ciò consentirebbe una vera e propria evoluzione nella programmazione urbanistica dell'intera Città.

Purtroppo, come sopra specificato, il P.U.C. appena approvato, non andando in deroga al P.U.T., pone dei limiti rispetto ai quali è impedito qualsiasi sviluppo funzionale della città.

L'Intesa istituzionale preliminare tra il Ministero dell'Ambiente e la Regione Campania stipulata a Ravello il 27/10/2006 prevedeva all'art. 3 che l'approvazione del Piano paesaggistico dovesse avvenire entro il primo maggio del 2008.

Alla luce di tale situazione, in considerazione che la Regione Campania è riuscita ad approvare solo il preliminare del Piano nel 2019, che a tutt'oggi la stessa risulta inadempiente in merito agli impegni sottoscritti, si è deciso di chiedere anche al Ministro della Cultura di intervenire per approvare in via definitiva il P.P.R. come previsto dalla norma.

Tale situazione contribuirebbe a risollevare il bilancio comunale che attualmente è fortemente in negativo, costituendo una forte spinta per l'intera economia cittadina. A tal fine ci si auspica che finalmente tali richieste siano soddisfatte in tempi rapidi in modo da iniziare un nuovo percorso di programmazione attuativa.

Alla luce di quanto premesso riteniamo sia importante e urgente che, il Gruppo Consiliare de La Fratellanza, incontri il Presidente della Regione Campania dott. Vincenzo De Luca, al fine di promuovere un confronto approfondito e consapevole per contribuire alla individuazione di provvedimenti per approvare, in tempi brevi e in via definitiva, il nuovo Piano Paesistico Regionale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Forza Italia Giovani Salerno, il cavese Marco Milione nominato responsabile commissione imprese e commercio

"Marco Milione è il nuovo responsabile provinciale per il settore business e impresa". L'annuncio è di Pietro Costabile, coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani di Salerno. "Marco seguirà un progetto teso ad informare giovani, imprese e professionisti sulle opportunità nazionali ed europee dedicate...

Autonomia differenziata, De Luca: «La grande truffa del Governo Meloni, così si allarga divario Nord-Sud»

"In Italia abbiamo l'unico governo cinematografico al mondo. Abbiamo un presidente del consiglio che quando si muove sembra esibirsi sul red carpet, sul tappeto rosso di Hollywood. Giorgia Meloni non guida il governo, ma manovra una macchina cinematografica". Lo afferma il governatore della Campania,...

«San Giuseppe al Pozzo, una frazione-dormitorio», "La Fratellanza" incontra i cittadini della frazione di Cava de' Tirreni

"San Giuseppe al Pozzo, una frazione-dormitorio". Lo denunciano, in una riunione tenuta da La Fratellanza ieri pomeriggio, i cittadini della frazione di Cava de' Tirreni che non hanno più intenzione di stare a guardare in silenzio. pomeriggio, "A San Giuseppe al Pozzo, lamentano isolamento, scarso impegno...

Dalla Campania parte mobilitazione nazionale a difesa della scuola pubblica, De Luca ricorre alla Consulta contro i tagli

Nella giornata di ieri, martedì 31 gennaio, nella sala congressi della Stazione Marittima di Napoli, si è tenuta l'assemblea generale sulla scuola, organizzata dalla Regione. L'incontro molto importante ha avuto la finalità di avviare un confronto in merito alle problematiche del sistema scuola in vista...

Commissariamento Parchi Nazionali in Campania, Piero De Luca: «Decisione totalmente illegittima»

"I decreti n. 35 e n. 36 del 25 gennaio 2023, con i quali il Ministro dell'Ambiente ha nominato i commissari straordinari dell'Ente Parco Nazionale del Vesuvio e dell'Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni non soltanto sono politicamente sbagliati, ma sono anche nulli e dunque totalmente...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.