Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaNapoli, al Cardarelli dibattito sull'Autonomia Differenziata. De Luca attacca il Governo: «Cafoni arricchiti»

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Napoli, Cardarelli, dibattito, Autonomia Differenziata, politica

Napoli, al Cardarelli dibattito sull'Autonomia Differenziata. De Luca attacca il Governo: «Cafoni arricchiti»

Emerse dal dibattito fondate preoccupazioni sulle conseguenze negative che potrebbero derivare alle regioni meridionali dal meccanismo di ripartizione delle risorse che verrebbe introdotto con la riforma.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 8 marzo 2024 08:49:12

All'ospedale Cardarelli di Napoli, presso il Salone Moriello, si è tenuto un convegno tematico sull'impatto che l'autonomia differenziata potrebbe avere sulla Sanità del Mezzogiorno.

Emerse dal dibattito fondate preoccupazioni sulle conseguenze negative che potrebbero derivare alle regioni meridionali dal meccanismo di ripartizione delle risorse che verrebbe introdotto con la riforma.

"L'allarme - si legge in una nota del Cardarelli - è stato lanciato da tutti i presenti al convegno che hanno evidenziato come la riforma dell'Autonomia Differenziata stia procedendo nel suo percorso di approvazione senza che vi sia un dibattito parlamentare ampio ed un confronto. Il progetto dell'Autonomia Differenziata palesa i rischi di una frammentazione eccessiva nell'erogazione dei diritti fondamentali per tutti i cittadini del Paese".

Il convegno, moderato da Francesco De Core, Direttore de Il Mattino, ha visto i saluti di Antonio d'Amore, direttore generale del Cardarelli e di Antonio di Donna, Presidente della Conferenza Episcopale Campana, gli interventi di Ettore Cinque, Assessore al Bilancio della Campania, Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione GIMBE, Riccardo Realfonzo, Professore di Economia presso l'Università del Sannio e le conclusioni di Vincenzo De Luca, Presidente della Giunta Regionale della Campania.

Nel corso del dibattito, De Luca, ha annunciato l'intenzione di lanciare una nuova campagna di comunicazione di massa riguardante le questioni che coinvolgono il ministero della Salute a seguito della nomina di Maria Rosaria Campitiello a dirigente del Dipartimento di prevenzione del ministero della Salute, notizia che ha sollevato polemiche in quanto Campitiello è la compagna del viceministro degli Esteri, Edmondo Cirielli. De Luca ha espresso preoccupazione riguardo a questa situazione, definendo coloro coinvolti come "cafoni arricchiti" e sottolineando il rischio di danni per l'Italia a causa di nomine politiche anziché basate sulla competenza.

De Luca ha poi fatto un appello affinché venga garantita la scelta dei migliori professionisti per ruoli ministeriali cruciali, specialmente nel settore della sanità, dove la vita dei cittadini è in gioco. Ha evidenziato l'importanza di evitare favoritismi politici e ha criticato aspramente la distribuzione irresponsabile dei ruoli, definendo la situazione come "dilettanti allo sbaraglio".

 

foto: Ospedale Cardarelli

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Napoli, al Cardarelli dibattito sull'Autonomia Differenziata. De Luca attacca il Governo: «Cafoni arricchiti»<br />&copy; Ospedale Cardarelli Napoli, al Cardarelli dibattito sull'Autonomia Differenziata. De Luca attacca il Governo: «Cafoni arricchiti» © Ospedale Cardarelli
Napoli, al Cardarelli dibattito sull'Autonomia Differenziata. De Luca attacca il Governo: «Cafoni arricchiti»<br />&copy; Ospedale Cardarelli Napoli, al Cardarelli dibattito sull'Autonomia Differenziata. De Luca attacca il Governo: «Cafoni arricchiti» © Ospedale Cardarelli

rank: 106616104

Politica

Fratelli d’Italia di Cava de’ Tirreni pone osservazioni al P.R.T.C. (A.S.I. Salerno) per le aree industriali ricadenti in zona rossa che vengono trasformate in agricole

"Nella redazione del nuovo P.R.T.C. (Piano Regolatore Territoriale Consortile) dell'agglomerato di Cava de' Tirreni vi è un vulnus. Sono state apposte sulle cartografie le limitazioni edificatorie sulle aree attualmente classificate a Rischio molto elevato ed elevato (R4 ed R3) come prevede la legge,...

Cava de' Tirreni, Il comitato “Non solo Monticelli” incontra il movimento “Siamo Cavesi"

Nuove alleanze in vista di un piano di rilancio per la città in generale e per la frazioni in particolare. Il comitato "Non Solo Monticelli", rappresentato dal suo presidente Pasquale Ferrara ed il coordinatore Gennaro Vitale, hanno incontrato i consiglieri del movimento civico "Siamo Cavesi" Raffaele...

Mozzarella di Bufala Campana: Camera approva ordine del giorno per maggior tutela e controllo latte

È stato approvato ieri pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano e Villani: «Apertura è realtà grazie al Movimento 5 Stelle»

"E' un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità, non...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Ferrante (Mit): «Traguardo storico. Ora priorità ala realizzazione della metropolitana»

"La storica riapertura dell'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi, potenziato nelle strutture e nelle capacità, costituisce la pietra miliare del percorso di rilancio della provincia salernitana, della Campania e del Mezzogiorno che il Governo sta portando avanti. Siamo qui oggi per inaugurare un'infrastruttura...